venerdì 28 ottobre 2016

WEEK END A VARESE: GLI APPUNTAMENTI DEL FINE SETTIMANA IN CITTA'

TANTI EVENTI SOTTO IL CAMPANILE, MOSTRE, MERCATINI, FESTE PER BAMBINI, MUSICA, FESTIVAL DEI TALENTI...
sabato 29 ottobre

ore 9.00
Salone Estense
Via Sacco, 5
Nodi critici e prospettive del lavoro educativo nelle comunità di accoglienza per minori
Convegno organizzato dalla Cooperativa La Casa Davanti al Sole
Il convegno, rivolto agli operatori e, in generale, alla cittadinanza, sarà occasione di riflessione e confronto sulle tematiche del lavoro sociale e dell’ambito della tutela dei minori
Per maggiori informazioni e iscrizioni: www.lacasadavantialsole.org

dalle ore 15.00 alle ore 19.00
Aeroclub Adele Orsi
Calcinate del pesce
Varese in volo
L’ingegneria aerospaziale nella provincia con le ali
L’evento di nasce dall’idea di valorizzare un aspetto importante dell’ingegneria, ovvero il contributo determinante che questa ha avuto ed avrà nel mondo del volo. Ci saranno altri momenti in cui altri territori, Caserta e Brindisi, mostreranno le loro eccellenze nel campo aerospaziale, ma Varese, “la Provincia con le ali”, rivendica
la nascita della storia dell’industria del volo e l’Ordine degli Ingegneri, con la collaborazione di tante eccellenze del settore e l’ospitalità dell’Aeroclub nel quale si è recentemente svolta la Finale Mondiale del Gran Prix di volo a vela, propone agli addetti ai lavori, agli appassionati e a tutti coloro che, naso in aria, sono affascinati
dagli oggetti volanti, questo incontro.
Per maggiori informazioni e iscrizioni: www.ordineingegneri.varese.it 

ore 15.30
Biblioteca dei Ragazzi “Gianni Rodari”
Via Cairoli, 16
Un pomeriggio da Paura
Lettura animata e laboratorio
La biblioteca dei Ragazzi, in occasione della festa di Halloween, organizza un pomeriggio di lettura e un laboratorio per bambini dai 5 anni.
Partecipazione libera e gratuita
Per maggiori informazioni: www.varesecultura.it 

ore 21.00
Sede degli Alpini
via Degli Alpini, 1
Incontro con Giuseppe Zamberletti
Caffè degli alpini
Il Gruppo Alpini di Varese presenta la quinta edizione dei pomeriggi di incontri culturali “Caffè degli Alpini”. Forte del crescente riscontro di pubblico ottenuto in questi anni, torna con la sua Quinta edizione il Caffè degli Alpini, ciclo di incontri dedicato a temi di forte attualità. Un calendario variegato e interessante che sta per vivere il suo primo appuntamento, tra tradizione e novità.
Il sisma che ha colpito il Centro Italia ha innescato due reazioni di segno opposto. Da un lato, il solerte, efficace e generoso intervento dei soccorritori; dall’altro, gli interrogativi sulla fragilità di una parte della Penisola. Ne parliamo con Giuseppe Zamberletti, papà della Protezione Civile
Gli incontri saranno condotti da Matteo Inzaghi.
Per maggiori informazioni: www.varesecultura.it 

ore 21.00
Teatro di Varese
piazza della Repubblica
Festival dei Talenti
Finale categoria “Canto inedito e cover”
4° Festival dei Talenti e 4° Trofeo Città di Varese: presentatore della serata sarà lo show man, musicista e cantante Max Corfini, già voce dei New Trolls
Per maggiori informazioni: www.festivaldeitalenti.it

domenica 30 ottobre

dalle 14.30 alle 18.30
Salone Estense
via Sacco, 5
Dolcetti, scherzetti, streghette e maghetti
Un pomeriggio per streghette e maghetti con tanti giochi e tanti scherzetti…
Un evento pensato per i bambini in una giornata che sempre di più sta diventando un divertente motivo di divertimento per i più piccoli: Halloween!! Dopo il successo dell’anno scorso “Dolcetti scherzetti e streghette” fa il bis con un programma ancora più articolato e variegato. Il pomeriggio inizierà nell'area del cortile d'onore dei Giardini Estensi dalle ore 14.30 con il trucca e acconcia streghetta-maghetto. Saranno esposti inoltre maghett,  streghette e altre simpatiche sagome con le quali i bambini e l’intera famiglia potranno interagire con i loro faccini e farsi fotografare. Alle ore 15.15 l’esilarante spettacolo di burattini in carne e ossa a cura di Selema Bortolotto (ingresso libero). Alle 16.00 il gioco della pignatta: un simpatico gioco in cui i bambini si divertiranno spaccando con un bastone una simpatica zucca ripiena di dolcetti. Alle 17.00 lo spettacolo di burattini "Acqua" a cura dell'Associazione Arteatro presso il Salone Estense (fino ad esaurimento posti; apertura sala ore 16.40). Per chi non riuscirà ad assistere allo spettacolo sarà possibile giocare ancora con la Pignatta alle ore 17.15 o assaggiare caramelle dolcezze e zucchero filato. Tutto il programma è a ingresso libero.
In caso di maltempo si svolgeranno solo gli spettacoli di burattini: inizio ore 15.30 presso il Salone Estense (apertura sala ore 15.00 fino ad esaurimento posti).
Per maggiori informazioni: www.facebook.com/Estro-Versi

ore 17.00
Chiesa della Santa Vergine di Loreto
Via Leopoldo Gasparotto, 132
Musica e poesia alla Chiesa di Loreto
Concerto di musica da camera
Secondo appuntamento della stagione autunnale di “Musica e Poesia alla Chiesa di Loreto”. Manifestazione giunta ormai alla “XVIII Stagione. Questi concerti costituiscono ormai un classico appuntamento del pomeriggio domenicale con la musica da camera eseguita da artisti eccellenti. La chiesa della Santa Vergine di Loreto che è un importante sito storico-artistico rinascimentale ricco di pregevoli affreschi che contribuisce a dare a questi concerti la giusta suggestione per fruire compiutamente della musica eseguita.Musiche di Bononcini, J.S. Bach, G.F.Handel, J.Duphly e F.Geminiani. uonano Clavincello e violoncello Chiara Arlati e Pietro Trevisol
Ingresso gratuito.
Per informazioni www.pisteuo.it, tel. 0332/289069

martedì 1° novembre

dalle ore 9.30 alle ore 12.30 e dalle ore 15.00 alle ore 18.30
Museo Baroffio e del Santuario del Sacro Monte sopra Varese    
piazzetta Monastero          
Apertura straordinaria per la festa di tutti i Santi
Attività per grandi e piccini
Tutto il giorno saranno organizzate molte attività per i bambini sul tema dei Santi
Per i “grandi” sarà sempre possibile prenotare la visita guidata Il Leone, La Campanella e La Ruota: come riconoscere i Santi nell’arte(giorno e ora a richiesta; min. 8 persone): un itinerario per imparare a individuare S. Maria Maddalena, S. Ambrogio, S. Martino, S. Caterina d’Alessandria, S. Chiara e altri ancora.
Ingresso euro 4,00, ridotto euro 2,00
Orari apertura stagionale 2016 dal 19 marzo al  6 novembre:giovedì, sabato e domenica 9.30-12.30 / 15.00-18.30, altri giorni su prenotazione
Per maggiori informazioni: tel. 0332 212042, info@museobaroffio.itwww.museobaroffio.it

ore 10.45
Cimitero di Belforte
Viale Belforte, 230
Cerimonia di Onore ai Caduti
Festa dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate
L’Anniversario di Vittorio Veneto stimola la nostra devozione verso i Caduti di tutte le guerre il cui sacrificio è stato la fonte della cultura della pace. Contemporaneamente induce ad esprimere la nostra affettuosastima agli appartenenti alle Forze Armate, oggi particolarmente impegnati a difendere la libertà dei popoli. La celebrazione della Festa dell’Unità Nazionale ci ricordi l'importanza dei valori morali, della solidarietà e della libertà della nostra Patria, perché superando ogni crisi con vitale responsabilità si gettino le basi per una pace duratura tra tutte le nazioni del mondo. Il Comitato Provinciale di Varese della Confederazione Associazioni Combattentistiche, d'Arma e Partigiane, in occasione del giorno dell’Unità Nazionale e della giornata delle Forze Armate, organizza una giornata per onorare i caduti in guerra.
All’orario indicato ci sarà il ritrovo al cimitero e sarà possibile seguire la Santa Messa davanti al Sacrario dei Caduti. Tutti i cittadini sono invitati ad esporre la bandiera tricolore ed a intervenire alle manifestazioni celebrative

ore 16.00
Salone Estense
Via Luigi Sacco, 5
Concerto del ricordo
Quartetto d’archi di Milano e arpa
La Società Varesina per la cremazioneè inserita nel registro delle associazioni no-profit con l’obiettivo di incrementare la pratica cremazionista e, a tal fine, tradizionalmente organizza un concerto di musica in occasione della “Giornata della Cremazione”, che ricorre il 1° novembre.
In programma musiche di Bach, Mozart, Vivaldi, Mascagni, Massenet, Saint Saens, Morricone e colonne sonore di film celebri.
Ingresso gratuito
Per informazioni: www.socremvarese.it

da giovedì 27 ottobre a domenica 6 novembre
Museo Baroffio
piazzetta del Monastero
La ruota dei santi
Attività per bambini dai 6 agli 11 anni tutti i giorni di apertura
Torna il percorso per i bambini dedicato alle immagini dei santi.
Tutta la famiglia alla scoperta di S. Francesco, S. Chiara, S. Gerolamo, S. Martino, S. Caterina, S. Giovanni Battista: leggiamo storie, leggende, tradizioni e scopriamo gli “indizi” che aiutano a riconoscerli. Si ritira una scheda in biglietteria e…si parte! Per chi indovina le risposte, c’è la “ruota dei santi” da costruire e colorare.
Si può iniziare l’attività in qualsiasi momento dell’orario di apertura.
Prenotazione obbligatoria solo per gruppi (> 6 bambini)
Bambini ingresso Museo € 2 ridotto; biglietto famiglia € 10; attività gratuita
Per maggiori informazioni: www.museobaroffio.it, tel. 0332 212042

da sabato 1° ottobre a mercoledì 9 novembre
Museo Baroffio
piazzetta del Monastero
Cocco GRULLO va in museo
Attività per bambini dai 5 ai 10 anni
CoccoGRULLO è un coccodrillo che non è mai stato in un museo e…si vede: entra correndo, mette le zampe sui quadri. Per fortuna incontra CoccoGRILLO, CoccoBELLO, CoccoBULLO, CoccoDRITTO, CoccoBRILLO e CoccoSTRILLO che gli danno qualche lezione di galateo museale e che lo aiutano a scoprire i segreti del Museo: perché le opere non stanno bene all’umido? Chi ha fatto quei buchini nel legno? Infine il coccodrillo trova il Cocco del Baroffio, “fresco” di restauro, e ascolta la sua storia eccezionale.
Prenotazione obbligatoria solo per gruppi (maggiori di 6 bambini)
Percorso e laboratorio compresi nel costo del biglietto d'ingresso (bambini 2 euro)
Si può iniziare l’attività in qualsiasi momento dell’orario di apertura.
Per maggiori informazioni: www.museobaroffio.it

da venerdì 28 ottobre a domenica 1° novembre
piazza Monte Grappa
Trentino in piazza
Enogastronomia, artigianato e turismo di una terra vocata all’ospitalità
Da venerdì 28 ottobre a martedì 1 novembre 2016, ospitato nella cornice di piazza Monte Grappa a Varese, si terrà una nuova edizione di "Trentino in Piazza". Nelle tipiche casette di legno che sapranno ricreare un piccolo villaggio alpino, gli operatori proporranno articoli artigianali e prodotti enogastronomici della tradizione trentina. Oggettistica in legno, ceramica e prodotti tessili sono alla base di una qualificata offerta. Il Trentino, grazie alle sue diverse zone climatiche che vanno dal lago di Garda fino alle cime delle Dolomiti, è in grado di offrire numerosi prodotti enogastronomici: vini, grappe, funghi, salumi, conserve, formaggi, dolci, miele e tante altre specialità che, spesso, sono uniche proprio per la loro caratteristica produzione locale. Una casetta sarà interamente dedicata alla promozione turistica del territorio trentino con le ultime novità relative ai tradizionali Mercatini di Natale di Levico Terme
Venerdì 28 ottobre, alle ore 13: inaugurazione dell’evento alla presenza dell’assessore Ivana Perusin
Orari: venerdì, dalle ore 14.30 alleore19.30, sabato e domenica dalle ore 9.30 alle ore 19.30

NUOVE MOSTRE

da sabato 29 ottobre a domenica 13 novembre
Villa Cagnola
Gazzada Schianno
L’iconografia della Natività di Gesù tra oriente e occidente cristiani
Convegno, workshop e mostra di icone e dipinti dal XV al XIX secolo
IRC, l'Associazione Culturale ICONE: RICERCA e CONOSCENZA Onlus organizza una serie di eventi per promuovere la ricerca scientifica, storica e artistica sulle icone e la cultura ad esse connessa organizzando o patrocinando mostre, convegni nazionali e internazionali, viaggi di studio e culturali, corsi e lezioni di formazione; curando catalogazioni, pubblicazioni a stampa e multimediali; offrendo contributi di analisi al dibattito in corso sulle riforme legislative nel settore culturale e servizi.
Nella mostra saranno esposte opere selezionate tra icone e dipinti che spazieranno dal XV al XIX secolo attraversando l’Europa: dalla Russia degli Zar, alla Grecia ottomana e veneto-cretese evidenziando l’influenza del Rinascimento e del Manierismo veneto, culminando nell’esposizione di alcune tavole cinquecentesche ospitate nella mostra “EL GRECO IN ITALIA. Metamorfosi di un genio”, a cura del professor Lionello Puppi, recentemente conclusa a Treviso, e di una tela attribuita allo stesso El Greco, del tutto inedita. Opere preziose per la comprensione del percorso artistico di questo autore, da iconografo talentuoso a genio avanguardista nell’arte occidentale. A corollario, la Sacra Famiglia di Giampietrino della Collezione Cagnola.
Per informazioni e iscrizioni: convegno.icone.ricerca@gmail.com ; tel: 347 3887979

da sabato 29 ottobre 2016 al 12 febbraio 2017
Museo Castiglioni, presso Villa Toeplitz
viale Vico, 46
L’Egitto del Nuovo Regno attraverso la scoperta della Tomba di Tutankhamon
Conoscere l’Egitto del Nuovo Regno attraverso la scoperta della tomba di Tutankhamon
Il museo Castiglioni si trova all’interno della splendida Villa Toeplitz di Varese e negli anni si sta conquistando il titolo di importante museo egizio.  Nelle sale interne del Museo destinate alla mostra verranno affrontati due aspetti della civiltà dell’antico Egitto: manufatti, arte plastica, strumenti di uso quotidiano e oggetti di popolazioni africane che hanno mantenuto, fino a pochi decenni fa, abitudini di vita, usanze e utensili rimasti inalterati nel corso dei millenni. Per l’occasione è stato realizzato anche un filmato, dalla grande valenza didattica, con il materiale storico girato dai fratelli Castiglioni negli anni ’60, ’70 e ’80 che raffronta le pitture parietali egizie con lo stile di vita delle popolazioni africane. La riproduzione della camera funeraria di Tutankhamon e di alcuni oggetti ritrovati nella tomba, il racconto del complesso rito funebre dell’Egitto faraonico, lo studio di Howard Carter, l’archeologo scopritore della tomba del “Faraone bambino” e le fotografie d’epoca della storica scoperta.
La realizzazione della tomba, a grandezza naturale, e delle sue splendide pitture è stata possibile grazie ad un attento esame del materiale fotografico relativo alla struttura e alle decorazioni della tomba fornite dai fotografi Giacomo Lovera e Sandro Vannini. Gianni Moro, lo stesso autore della tomba di Pashed, ha quindi progettato e realizzato una struttura portante in materiale ligneo, rivestita nelle pareti interne da un intonaco innovativo sulla cui superficie è stato applicato il ciclo pittorico.
Per informazioni: www.museocastiglioni.it