lunedì 1 giugno 2020

TURISMO: BEN TORNATA ITALIA CON IL FAI



ITALIA IN FESTA INSIEME 
ALLE BELLEZZE DEL FAI

VISITE A CONTRIBUTO LIBERO VOLONTARIO
SOLO SU PRENOTAZIONE SU WWW.IBENIDELFAI.IT

Celebriamo insieme la Festa della Repubblica nei Beni del FAI

Tessera di iscrizione annuale al FAI in OMAGGIO 
per medici, infermieri e personale sanitario che visiteranno i Beni

IN LOMBARDIA SI POTRANNO VISITARE: 
 
Villa Necchi Campiglio e Palazzina Appiani a Milano,

Villa Panza, Villa Della Porta Bozzolo e il Monastero di Torba a Varese e provincia,

Villa del Balbianello e Villa Fogazzaro Roi in provincia di Como,

Mulino “Maurizio Gervasoni” a Roncobello (BG) e Castel Grumello a Montagna in Valtellina (SO)

Per festeggiare assieme a tutto il Paese la Festa della Repubblica e celebrare il tanto sospirato, seppur prudente, ritorno alla normalità, martedì 2 giugno il FAI – Fondo Ambiente Italiano aprirà a contributo libero volontario i suoi Beni – tra cui, in Lombardia, Villa Necchi Campiglio e Palazzina Appiani a Milano, Villa e Collezione Panza a Varese, Villa Della Porta Bozzolo a Casalzuigno (VA), il Monastero di Torba a Gornate Olona (VA), Villa del Balbianello a Tremezzina (CO), Villa Fogazzaro Roi a Oria, Valsolda (CO), il Mulino “Maurizio Gervasoni” a Roncobello (BG) e Castel Grumello a Montagna in Valtellina (SO) – per offrire ai visitatori, in un’occasione così solenne, una giornata speciale nei luoghi meravigliosi di cui si prende cura in tutta Italia, rappresentativi del nostro inestimabile patrimonio storico, artistico e paesaggistico in cui la Nazione intera si riconosce e si ritrova (visite solo su prenotazione su www.ibenidelfai.it. Sul sito si trovano anche informazioni su orari, altri giorni di apertura dei Beni ed eventuali servizi offerti in loco).
 “Dobbiamo avere fiducia nel nostro futuro”.
Con queste parole l’allora Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi, il 2 giugno del 2001, annunciava il ripristino della Festa per commemorare la prima votazione a suffragio universale avvenuta subito dopo la Seconda Guerra Mondiale – il 2 e 3 giugno 1946 – quando gli italiani furono chiamati alle urne a scegliere la propria forma di governo tra monarchia e repubblica. Nacque allora la Repubblica Italiana.
Si chiudeva così uno dei capitoli più drammatici del Novecento, e gli italiani guardavano finalmente con fiducia e speranza alla rinascita del Paese; oggi come allora, dopo la pandemia che ci ha dolorosamente colpiti, gli Italiani possono e devono tornare a guardare avanti tutti insieme, riscoprendo quello spirito identitario che caratterizza una nazione. Una volta di più torniamo a riconoscere nel 2 giugno “una data unificante, un giorno a sigillo di una comunità nazionale”, come si augurava il Presidente Ciampi.
Per ritrovare quello spirito, il giorno della Festa della Repubblica il FAI ha deciso di aprire i suoi Beni rinunciando al biglietto d’ingresso e affidandosi alla generosità dei visitatori, per celebrare tutti insieme, dopo la lunga chiusura, la forza dell’Italia che finalmente inizia a guardare con slancio e speranza al domani. Un’occasione speciale, alla quale aderire prenotandosi sul sito www.ibenidelfai.it. 
A partire dal 2 giugno, inoltre, medici, infermieri e personale sanitario che visiteranno i Beni o parteciperanno agli eventi nazionali organizzati dalla Fondazione potranno ricevere in omaggio la tessera di iscrizione annuale al FAI, presentando in loco i documenti attestanti la propria professione. 

MUSICA: LA COMPILATION “MUSICA DA GIOSTRA VOL. 7” IN RADIO IL SINGOLO “FACCIO LA BRAVA” CON CRISTINA D’AVENA E AMEDEO PREZIOSI


IN USCITA IL 19 GIUGNO LA COMPILATION “MUSICA DA GIOSTRA VOL. 7”

VENERDÌ 5 GIUGNO ESCE IN RADIO E IN DIGITALE IL NUOVO SINGOLO
“FACCIO LA BRAVA” con CRISTINA D’AVENA e AMEDEO PREZIOSI
GIÀ DISPONIBILE IN PRESAVE SU SPOTIFY

https://bit.ly/presave_facciolabrava 

La macchina sforna tormentoni è tornata, anzi, non si è mai fermata! Dopo l’uscita della hit invernale “Courmayeur” con Carolina Marquez e Ludwig (prodotta da Gabry Ponte), venerdì 5 giugno esce in radio e su tutte le piattaforme digitali “FACCIO LA BRAVA” (Sony Music Italy), il nuovo singolo di DJ MATRIX con CRISTINA D’AVENA e AMEDEO PREZIOSI!

Il brano, già disponibile in presave su Spotify al seguente link https://bit.ly/presave_facciolabrava, sarà contenuto all’interno della compilation “MUSICA DA GIOSTRA VOL. 7” di DJ MATRIX in uscita il 19 giugno. 

“FACCIO LA BRAVA” è il mix perfetto tra la musica dance di ieri, e in particolare degli anni ’90, e quella di oggi. La collaborazione straordinaria tra i tre artisti racconta in chiave ironica la storia di una ragazza che rassicura il fidanzato molto geloso, in un “botta e risposta” interpretato dall’indiscussa regina delle sigle Cristina D’Avena che per la prima volta si cimenta in un brano pop/dance e Amedeo Preziosi, popolare youtuber che sta raccogliendo grande successo nel suo nuovo percorso musicale (giunto già al sesto singolo). Artefice di tutto è Dj Matrix, uno dei DJ più seguiti ed apprezzati in Italia e dal popolo del web, che ha collezionato oltre 140 milioni di streaming. 

Dopo il grande successo dello scorso anno di “Musica Da Giostra vol. 6”, entrato direttamente al primo posto nella classifica delle compilation più vendute FIMI/GfK Italia, venerdì 19 giugno esce “MUSICA DA GIOSTRA VOL. 7”. 

“Musica Da Giostra” è un format musicale creato da Dj Matrix nel 2015 che coniuga la musica dance con vari generi musicali particolarmente apprezzati tra i giovani. Volume dopo volume, “Musica Da Giostra” ha visto di anno in anno aumentare gli appassionati di musica dance, diventando un vero e proprio punto di riferimento per gli amanti del genere musicale.
 

       Questa la tracklist di “MUSICA DA GIOSTRA VOL. 7”:

1. iPantellas, Giuli – Divano Marittima (vs Dj Matrix, Matt Joe)

2. Dj Matrix, Matt Joe, Amedeo Preziosi – Sono arrivati i carramba (prod. Parka e Durzo)

3. Dj Matrix, Ackeejuice Rockers, Comagatte – Twerko sulla techno

4. Dj Matrix, Alien Cut – L’Isola che non c’è (feat. Luca Menti)

5. Dj Matrix, Cristina D’Avena, Amedeo Preziosi – Faccio la brava (prod. Matt Joe)

6. Dj Matrix, Matt Joe, Paps – Quelli della provincia (feat. Vise)

7. Dj Matrix, Matt Joe, Mad Fiftyone – Alice (feat. Mad Fiftyone)

8. Alien Cut, Dj Matrix – Non c’è nessuno che salta

9. Dj Matrix, Carolina Marquez, Ludwig – Courmayeur (Gabry Ponte Remix)

10. Dj Matrix, Giuli – Magia

11. Dj Matrix, Amedeo Preziosi, Matt Joe – Non sono bello ma spacco

12. Matt Joe – CR12

13. Dj Matrix – Slaughter (Dj Selecta Remix)

14. Met, Street Housers, Dj Matrix – Tik Tok

15. Dj Matrix, Matt Joe – Funkyzarro (feat. Soniko)

16. Ottomix, Yano vs Dj Matrix – Bhangra

17. Dj Matrix, Matt Joe, Rumatera – Daghine

18. Dj Matrix, Visco, Kianto – Fury Sax

19. Matt Joe, Dj Matrix – Batte forte sempre

20. Dj Matrix, Matt Joe – Colpa dello stress

21. Dj Matrix, Giuli – Il buio ha paura di noi

 

DJ MATRIX, all’anagrafe Matteo Schiavo, si appassiona alla musica fin da piccolo e all’età di 14 anni inizia a fare il DJ. Nel 2006 scrive la sua prima hit “Tu Vivi Nell’Aria”, divenuta in breve tempo un successo mondiale. Nel 2011 segue “La Tipica Ragazza Italiana”, singolo che sin da subito ottiene milioni di ascolti e apre in Italia la strada del genere dance cantato. Da qui, Dj Matrix diventa uno dei più seguiti disc jockey di musica dance su YouTube e collabora con Lo Zoo di 105. Nel 2013 esce il singolo “Voglio Tornare Negli Anni ‘90” e diventa “resident dj” all’Aquafan di Riccione, esibendosi al fianco di Avicii, Martin Solveig, Gabry Ponte, Fabri Fibra e molti altri. Nel 2015 escono i primi due volumi dell’antologia “Musica Da Giostra”. Negli ultimi cinque anni, Dj Matrix ha collaborato con Gli Autogol (“Baila Como El Papu” è stato certificato disco d’oro in poche settimane dalla sua pubblicazione), Gabry Ponte, Giorgio Vanni, iPantellas, Amedeo Preziosi, Carolina Marquez, Francesco Sole, Nashley, Vise e tanti altri. “Musica Da Giostra vol. 6” ha debuttato al primo posto tra le compilation più vendute nella classifica FIMI/GfK Italia. Dall’album sono stati estratti i singoli “Anche Se Non Trappo” con Amedeo Preziosi e Gabry Ponte, e “Italiani In Vacanza” con iPantellas e Giuly. A dicembre 2019 è uscito il singolo “Courmayeur” con Carolina Marquez e Ludwig (prodotta da Gabry Ponte), primo estratto dalla compilation “Musica Da Giostra vol. 7”. Inoltre, Dj Matrix ha prodotto il brano “La Mia Hit” di J-Ax feat. Max Pezzali uscita lo scorso gennaio.

 

www.djmatrix.it

www.facebook.com/djmatrixofficial
www.instagram.com/djmatrixufficiale 

https://twitter.com/djmatrixitaly
www.youtube.com/user/DjMatrixChannel

TURISMO E TV: SU SKY UN VIAGGIO LUNGO VENTI GIORNI ALLA SCOPERTA DELLE MERAVIGLIE REGIONALI D’ITALIA


LE ECCELLENZE E LE BELLEZZE ITALIANE 

SU SKY CANALE DEDICATO 109 UN VIAGGIO LUNGO VENTI GIORNI ALLA SCOPERTA DELLE MERAVIGLIE REGIONALI D’ITALIA
 

Il Paese più bello del mondo, raccontato in tutta la sua ricchezza, su un solo canale. Nel giorno della Festa della Repubblica e fino al 21 giugno, su Sky Uno Vacanze Italiane (canale 109) parte un emozionante racconto lungo venti giorni alla scoperta dei tesori del patrimonio italiano, grazie a una selezione dei programmi più amati e apprezzati tra quelli che da sempre mostrano le bellezze del nostro Paese, esaltandone in più campi i suoi tesori, anche i più nascosti.  

Un affascinante, sorprendente viaggio da Nord a Sud grazie a Sky Uno – in collaborazione con Sky Arte e con laF e Gambero Rosso – e ai programmi che sfruttano il territorio come palcoscenico unico e ineguagliabile, quelli che portano il pubblico negli angoli più strepitosi d’Italia per scoprirne ricchezze e segreti in diversi campi. Un vero e proprio omaggio ai luoghi, alle tradizioni, ai monumenti italiani per celebrare l’Italia e le sue meraviglie.  

Il palinsesto di questo speciale canale pop-up dedicato all’Italia e alle sue eccellenze culturali, artistiche, enogastronomiche, verrà strutturato in base alla regionalità, in un sorprendente percorso tra le varie aree geografiche che porterà a scoprire tutti i tesori italiani in questi settori. 

Su Sky Uno Vacanze Italiane verranno quindi proposti gli episodi di alcuni dei programmi più amati di Sky Uno:

Alessandro Borghese 4 Ristoranti, le gare tra ristoratori sempre seguitissime dal pubblico, diventate ormai un vero e proprio cult della televisione italiana, il cui esito è deciso dal voto di Chef Alessandro Borghese che con il suo voto può confermare o ribaltare i risultati. Nel corso degli anni, Alessandro Borghese 4 Ristoranti è stato capace di creare un’abitudine immancabile e di trasformare semplici ristoratori in agguerriti concorrenti di una sfida particolare, con l’irrinunciabile pagella da stilare a fine pasto nella speranza di ottenere l’agognato “dieci”;
Bruno Barbieri 4 Hotel, le sfide tra i migliori albergatori italiani con l’esigente e severo esperto di hôtellerie Bruno Barbieri. Viaggiatore del mondo, con il suo stile ricercato ed elegante lo Chef stellato è il conduttore, accompagnatore, osservatore e giudice della gara. Un po’ per lavoro e un po’ per assecondare la sua passione per i viaggi, Barbieri ha viaggiato tantissimo, così da diventare un maestro indiscusso dell’arte dell’accoglienza alberghiera, vero e proprio biglietto da visita di ogni nazione;
Un sogno in Affitto, le sei vacanze da favola tra le dimore più belle e storiche con Paola Marella, l’esperta del settore immobiliare più nota della tv, e i suoi ospiti, alla scoperta delle case più chic nelle zone più belle del nostro Paese: per immaginare una vacanza da favola, un’esperienza che sia la realizzazione di un sogno;
Best Bakery, la sfida “all’ultimo dolce” per eleggere la migliore pasticceria italiana, un appassionante viaggio nella ricchissima tradizione della nostra pasticceria. Con il cooking show più dolce esploreremo alcune delle città più belle d’Italia per giudicare le prelibatezze da loro proposte.  

Su Sky Uno Vacanze Italiane troverà posto anche una straordinaria selezione dei titoli di Sky Arte dedicati agli inestimabili tesori italiani, tra i quali: il documentario Dentro il Quirinale – Il Palazzo degli Italiani, l’esclusivo viaggio all’interno della sede della Presidenza della Repubblica, narrato dalla voce di Francesco Pannofino, che attraverso i racconti dialcune delle figure che lavorano al suo interno, mostrerà alcuni degli aspetti più inediti del palazzo; Sei in un Paese meraviglioso, il viaggio on the road attraverso le autostrade italiane alla scoperta degli itinerari più affascinanti della Penisola;
la serie Sky Original Sette Meraviglie, un magnifico racconto dei grandi simboli dell’arte italiana, realizzato con le più moderne tecniche di ripresa; Italie Invisibili, una serie che riporta alla luce e rievoca territori, strade e confini che oggi non esistono più, ma che in passato sono stati luoghi straordinari;il film d’arte San Pietro e le Basiliche Papali, un vero e proprio tour cinematografico che attraversa la storia delle quattro basiliche papali di Roma: San Pietro, San Giovanni in Laterano, Santa Maria Maggiore, San Paolo Fuori le Mura;il film d’arte Firenze e gli Uffizi, il viaggio multidimensionale e multisensoriale nel Rinascimento fiorentino attraverso le bellezze del “museo a cielo aperto” che è la città di Firenze; documentari come Bronzi di Riace, il docu-film dedicato ai due capolavori assoluti dell’arte greca, diventati negli anni un simbolo del patrimonio italiano. 
 

Per l’occasione, infine, su Sky Uno Vacanze Italiane verrà anche proposta una selezione dei programmi sempre dedicati alle bellezze del territorio provenienti dai canali laF e Gambero Rosso. Tra i titoli di laF ci sono:

Voglio vivere in Italia, il viaggio di Simone Chiesa e Anna Luciani, in cui si affidano alla preziosa guida dei “locals” privilegiando in particolare il punto di vista degli stranieri che hanno scelto di vivere in Italia, per amore del cibo, della cultura, dello stile di vita e delle opportunità che offre il nostro territorio;
Anthony Bourdain: Cucine segrete, lo chef e scrittore Anthony Bourdain, non ha solo raccontato le tradizioni gastronomiche del mondo, ma è anche stato in grado di cogliere le dinamiche sociali, economiche, storiche e culturali dei Paesi e delle città visitate. Nell’episodio dedicato al nostro Paese, viaggia nell’Italia meridionale con Asia Argento e Francis Ford Coppola, fra tradizioni secolari e misticismo;
La Lista di Bill – Meraviglie da salvare, il programma con Bill Weir sui luoghi che potrebbero scomparire a causa dei cambiamenti climatici;
Giardini fantastici e dove trovarli, la serie dedicata ai parchi più belli del mondo.
 

Da Gambero Rosso arrivano gli episodi di alcuni spettacolari viaggi culinari, tra cui: 

Come è profondo il mare, Gianfranco Pascucci, chef stellato e profondo conoscitore del mare, ci porta, attraverso i suoi viaggi in Sardegna, Costiera Amalfitana e Salento in un mondo affascinante di cui conosciamo sempre troppo poco e proporrà ricette semplicissime ma al tempo stesso sorprendenti; 
Special Max, il bellissimo itinerario in cui Max Mariola viaggia attraverso tutto lo stivale alla ricerca delle eccellenze dello street food presenti sul nostro territorio; 
Giorgione orto e cucina, il programma in cui l’oste più amato della cucina italiana, Giorgione, attraversa l’Italia da Nord a Sud, isole comprese, alla ricerca delle materie prime con cui realizzare le sue ricette. 
 

SKY UNO VACANZE ITALIANE: dal 2 al 21 giugno sul canale 109, sempre disponibile on demand.

 

MUSEI: SU #STORIEAPORTECHIUSE VA IN SCENA LO SPAZIO CON IL LANCIO DEL TELESCOPIO HUBBLE


MUSEO NAZIONALE DELLA SCIENZA E TECNOLOGIA DI MILANO IN STREAMING

SU #STORIEAPORTECHIUSE VA IN SCENA LO SPAZIO 
CON IL LANCIO DEL TELESCOPIO HUBBLE

Nel palinsesto 1-7 giugno: la ricostruzione dell’astrario di Giovanni Dondi, lo studio di Leonardo sui portelli di chiusa del Naviglio, la scoperta di fiori dedicata ai più piccoli e il tema della sostenibilità ambientale per gli insegnanti

Lo spazio e i misteri dell’astronomia protagonisti del nuovo palinsesto di  #storieaportechiuse , il format digitale del Museo Nazionale Scienza e Tecnologia nato durante la chiusura al pubblico per raccontare le sue storie più belle e sconosciute. #storieaportechiuse è online quotidianamente sui canali Facebook, Instagram e YouTube del Museo dove ha superato i 3 milioni di visualizzazioni e conta ad oggi 124 storie pubblicate dal lancio avvenuto alla fine del mese di febbraio.

Protagonista del palinsesto di #storieaportechiuse di questa settimana sarà lo Spazio con le sue affascinanti avventure e i suoi misteri, attraverso il racconto di una celebre missione. Sabato 6 giugno, nella sezione Storie dalla realtà virtuale, seguiremo infatti la seconda e ultima puntata della messa in orbita del Telescopio Spaziale Hubble e fluttueremo all’esterno dello Shuttle per assistere ad alcune delle operazioni.

Tra le nuove storie del palinsesto che va da lunedì 1 a domenica 7 giugno, ci saranno inoltre tanti altri racconti speciali: martedì 2 un appuntamento pensato per i più piccoli alla scoperta di come siano fatte le diverse parti che compongono i fiori; lunedì 1 osserveremo l’eccezionale ricostruzione di un orologio astronomico del XIV secolo; domenica 7 ci immergeremo negli affascinati disegni realizzati da Leonardo da Vinci dei portelli di chiusa del Naviglio agli inizi del 1.500.
Non mancano infine gli appuntamenti quotidiani, dedicati a temi diversi: DIETRO LE QUINTE & I DEPOSITI ogni lunedì, EDUCATION & I.LAB il martedì, ATTUALITÀ il mercoledì, SOTTOMARINO ENRICO TOTI il giovedì, ARCHIVI & BIBLIOTECHE il venerdì e, infine, STORIE DALLA REALTÀ VIRTUALE il sabato e LEONARDO DA VINCI la domenica.

Continua anche l’appuntamento per  insegnanti ed educatori che, attraverso la newsletter Caro Prof a loro dedicata, martedì 2 affronta il tema della sostenibilità alimentare e ambientale e di come un approccio sistemico ad aspetti come questi sia di fondamentale importanza nello sviluppo delle competenze dei ragazzi, cittadini del futuro. Tra i vari argomenti scopriremo come si calcola il foodprint , ovvero l’impatto ambientale di un pasto in termini di produzione di gas serra, consumo di acqua e impiego del suolo, rifletteremo sul ruolo del cibo e sull'importanza della sua filiera in questi mesi di lockdown e vedremo alcune attività ideate all’interno dell’i.lab Alimentazione che possano essere riproposte anche una volta tornati in classe.
La newsletter è consultabile nella pagina del sito web dedicata https://www.museoscienza.org/it/scuole/caro-prof-archivio ma è anche possibile riceverla direttamente, registrandosi attraverso il form dedicato .  


PALINSESTO #STORIEAPORTECHIUSE\ 1-7 giugno
lunedì 1 giugno - DIETRO LE QUINTE & I DEPOSITI
- L’eccezionale ricostruzione di un orologio astronomico del XIV secolo: Luigi Pippa e l’astrario di Giovanni Dondi
La ricostruzione dell’astrario di Giovanni Dondi, realizzata tra il 1961 e il 1963 da Luigi Pippa, orologiaio milanese. L’astrario originale, costruito da Giovanni Dondi nella seconda metà del ‘300 e vertice dell’orologeria medievale, realizzava nella pratica, attraverso i suoi complessi meccanismi, la teoria tolemaica che descrive la Terra al centro dell’universo (allora conosciuto) mentre il sole, i pianeti e le stelle si muovono intorno ad essa. L’astrario fu costruito come “un'opera dove potessero essere visti dall'occhio tutti i movimenti secondo la longitudine che gli astronomi assegnano ai pianeti, con i loro cerchi e le loro periodicità…” come scrive lo stesso autore. La sua intenzione era dimostrare la correttezza del sistema tolemaico e conoscere la posizione dei corpi celesti la cui influenza sulla vita quotidiana era ritenuta cosa naturale. In questo documento d’epoca vediamo Luigi Pippa mentre compie l’eccezionale ricostruzione, durata più di venti mesi e realizzata grazie al contributo di Innocente Binda.

martedì 2 giugno - EDUCATION & I.LAB
- Flower dissection
Una passeggiata in giardino e degli occhiali da osservatore curioso ecco cosa ti serve per questa attività. Come è fatta una margherita? Quanti petali ha una rosa? Sono tutti uguali i tulipani? Proviamo a scomporli per confrontarli fra loro e per osservare forme e colori ma anche differenze e uguaglianze, organizzazione e funzioni delle parti che li compongono. Immergiamoci in un esplorazione un po’ scientifica e un po’ artistica. Con forbici, stecchini e pazienza entriamo nel mondo più profumato che c’è. Passo dopo passo, petalo dopo petalo, smontiamo completamente un fiore e con un po’ di inventiva proviamo a creare una composizione riorganizzando su un foglio tutte le sue parti come più ci piace.

mercoledì 3 giugno - ATTUALITÀ
- Covid-19 e bambini: cosa sappiamo?
Barbara Gallavotti, giornalista scientifica e autrice di Superquark RAI si interroga settimanalmente su tematiche legate all’emergenza Covid-19. Questa settimana parleremo di quanto i bambini possano essere affetti dall’infezione da Covid-19 e fino a che punto possano costituire serbatoio e fonte di contagio.

giovedì 4 giugno - SOTTOMARINO ENRICO TOTI
- Viaggio dentro al Sottomarino Toti - Sala Motori
Prosegue il nostro viaggio all’interno del primo sottomarino costruito in Italia dopo la Seconda Guerra Mondiale. Entriamo nella sala motori dove incontreremo Turiddu e Ianuzzu i due motori termici costruiti dalla FIAT Grandi Motori per ricaricare le batterie del sottomarino. Qui i macchinisti hanno il fondamentale compito di far muovere il battello nel modo più silenzioso e sprecando meno energia possibile.

venerdì 5 giugno - ARCHIVI & BIBLIOTECHE
- Curiosando in biblioteca
Sfoglieremo insieme la rivista di fine ottocento dal titolo intrigante Poliorama Pittoresco e poi ammireremo le tavole illustrate e a colori  del volume Particolari di costruzioni murali e finimenti di fabbricati di argomento architettonico e ingegneristico.

sabato 6 maggio - STORIE DALLA REALTÀ VIRTUALE
- Telescopio Spaziale Hubble: Guardare l’Universo con occhi nuovi (seconda parte)
Proseguiamo con “Storie dalla realtà virtuale” – documentari in pillole a episodi girati all’interno di esperienze virtuali – con la seconda e ultima puntata della miniserie “Telescopio Spaziale Hubble”. Per ricordare i 30 anni dalla messa in orbita del Telescopio Spaziale Hubble (aprile 1990) e i 20 anni dalla centesima missione dello Space Shuttle (ottobre 2000), ripercorriamo la storica missione STS-61 del dicembre del 1993 che ha permesso di correggere il grave difetto ottico riscontrato nel telescopio spaziale subito dopo la sua messa in orbita. Fluttuiamo all’esterno dello Shuttle per assistere ad alcune delle operazioni che, a tre anni dalla sua messa in orbita, hanno permesso ad Hubble di diventare operativo al 100% delle sue potenzialità. Una gallery finale ci permetterà di apprezzare la straordinaria qualità delle immagini ottenute con Hubble dopo la riparazione.
Il video è stato realizzato utilizzando l’esperienza “Shuttle Commander" di Immersive VR Education su Playstation 4 con PSVR.

domenica 7 giugno - LEONARDO DA VINCI
- Leonardo da Vinci: i portelli di chiusa del Naviglio
Mettiamo a confronto due animazioni digitali realizzate negli anni dal Museo per illustrare due studi di  Leonardo realizzati tra 1503 e 1506: il disegno dei portelli di chiusa della Conca di San Marco, sul Naviglio Martesana a Milano, e lo studio di un ponte canale realizzato a Firenze ma memore delle osservazioni milanesi.


Ogni settimana #storieaportechiuse accompagna virtualmente il pubblico all’interno del Museo anche mentre non è accessibile, attraverso pillole-video, immagini e documenti inediti che parlano di scienza, tecnologia, attualità, dietro le quinte, education.
Il Progetto è sostenuto da Fondazione IBSA, partner scientifico del Museo.
In linea con la missione del Museo, #storieaportechiuse è stato lanciato in un periodo di forte emergenza per il Paese con l’obiettivo di svolgere un ruolo attivo, contribuendo a divulgare la cultura e, ora più che mai, a fare chiarezza scientifica e ad evidenziare l’importanza di affidarsi a fonti autorevoli.

INFORMAZIONI
#storieaportechiuse è online tutti i giorni sui canali Facebook e Instagram, fino alla riapertura del Museo al pubblico.  Il format rimarrà anche in seguito come appuntamento fisso che sarà proposto con cadenza settimanale tutti i lunedì, giorno di chiusura, raccontando il dietro le quinte del Museo, i nuovi progetti, mostrando archivi, depositi, collezioni inedite e allestimenti in corso.
 

MUSICA: WARNER MUSIC ITALY FA RIVIVERE L’EMOZIONE DI 5 GRANDI CONCERTI SU YOUTUBE SI COMINCIA CON LAURA PAUSINI


“CONCERTI SUL DIVANO”

WARNER MUSIC ITALY TI PORTA A RIVIVERE L’EMOZIONE DI  5 GRANDI CONCERTI

Sul canale youtube: https://www.youtube.com/user/WarnerMusicIT 


In un’estate in cui la musica live sarà la grande assente, Warner Music Italy ripropone 5 grandi concerti pop del passato per far rivivere le emozioni, l’energia e la spettacolarità di alcuni degli eventi più importanti degli ultimi anni.

Questo festival musicale virtuale farà compagnia molti fan per tutto il mese di giugno sul canale Youtube di Warner Music https://www.youtube.com/user/WarnerMusicIT e con scadenza settimanale verranno trasmessi, a partire dalle ore 18.00, il live di Laura Pausini del 2007  a Sansiro, proprio nel giorno dell’anniversario del concerto che l’ha consacrata la prima donna a esibirsi allo stadio milanese,  il primo concerto di Ligabue a Campovolo nel 2005, quello di Pino Daniele del 1993 con le esibizioni effettuate a Cava de' Tirreni il 22 e il 23 maggio, il live del 2008 di Max Pezzali che racchiude le immagini registrate durante i concerti tenuti a Milano, Genova, Roma e Treviso, e il concerto di Nek registrato a Milano l’8 maggio del 1997 in cui presenta tutti i suoi grandi successi degli inizi della sua carriera in una dimensione live ricca di energia ed atmosfera.
 

Di seguito il calendario degli appuntamenti:

02/6 – Laura Pausini San Siro 2007

09/6 – Ligabue Campovolo 2005 

16/06 – Pino Daniele 1993 – E sona mo’  - in collaborazione con la Pino Daniele Trust Onlus

23/06 – Max Live 2008 

30/06 – Nek – Lei, gli Amici e tutto il resto

MUSICA : NUOVO ALBUM “IL MIO GIOCO PREFERITO PARTE SECONDA DI NEK CHE INCONTRERA' I FAN


IL NUOVO GIOCO PREFERITO DI NEK  

ESCE IL NUOVO ALBUM “IL MIO GIOCO PREFERITO – Parte seconda”  

DALLA PROSSIMA SETTIMANA INCONTRA I FAN CON EVENTI “INSTORE” VIRTUALI

Non potendoli incontrare fisicamente attraverso un consueto tour negli store, per l'uscita del nuovo album “IL MIO GIOCO PREFERITO – parte seconda” NEK incontrerà i propri fan in una serie di eventi online, una novità assoluta per l’artista e per il suo pubblico. Sarà una chat room esclusiva, in cui l’Artista racconterà l’album, interagirà con i fan e suonerà per loro. Per info: www.mondadoristore.it/nek-cd-evento-il-mio-gioco-preferito/ 

Questa la tracklist dell’album, prodotto da NEK insieme a Luca Chiaravalli, Gianluigi Fazio, Float e Emiliano Fantuzzi: “Perdonare”, “Ssshh!!!”, “Imperfetta Così”, “Una Canzone Senza Nome”, “E Sarà Bellissimo”, “Amarsi Piano”, “Le Montagne”, “A Mani Nude”, “Allora Sì”, “E Da Qui (Family Version)”.

L’album è stato anticipato dal primo singolo “PERDONARE”. Con cadenza bisettimanale dall’uscita del primo singolo, NEK ha continuato a condividere con i propri fan della nuova musica, rilasciando in anteprima digitale altri 3 nuovi brani contenuti nell’album: una nuova versione di “E DA QUI” (singolo originariamente uscito nel 2010 e oggi ricantato insieme alle figlie Beatrice e Martina, un piccolo regalo per il pubblico, per ricordare che “la vita rimane la cosa più bella che ho”) e gli inediti “AMARSI PIANO” e “ALLORA SÌ”. 

Nell’album sono presenti, tra gli altri, anche: “SSSHH!!!”, brano su chi vuole avere ragione a tutti i costi e si sente “esperto” su ogni cosa, un riferimento, quanto mai attuale, agli accesi dibattiti di questi mesi su ogni argomento; “IMPERFETTA COSÌ”, una dedica a tutte le persone che si sentono sempre inadeguate, per ricordare a tutti che la vera perfezione sta nell’imperfezione; “UNA CANZONE SENZA NOME”, con un motivo orecchiabile che resta subito in testa, perché la forza della musica è anche nel suo saper attraversare, quasi inconsapevolmente, le vite di ognuno, lasciando piccole tracce di sé al suo passaggio; “LE MONTAGNE”, una fotografia che racconta un amore adulto, maturo, di due persone che hanno costruito tanto insieme e che sono pronte, mano nella mano, ad andare avanti, mentre quello che hanno realizzato comincia a prendere una propria strada. 

Il primo singolo “PERDONARE” (scritta da Nek, José Louis Pagan, Diego Cantero, Valerio Carboni e Giulia Anania) è una canzone d’amore, ma soprattutto è una canzone di speranza. “Rialziamoci da terra, ripartiamo da qui, se ancora due destini dicono di sì. Lo so che cambierà, cambierà e se cambierà amare è perdonare, perdonare”. 

È online su Youtube (https://youtu.be/srVLqLeGd9M) il video ufficiale del brano, completamente girato in casa, da NEK e da centinaia di persone che hanno inviato i propri contributi video, registrati con la voglia di condividere istantanee delle giornate di questo periodo. 

www.nekweb.com
www.instagram.com/nekfilipponeviani
www.facebook.com/NekOfficial
https://twitter.com/NekOfficial



BIOGRAFIA

6 gennaio 1972 Filippo Neviani è nato a Sassuolo (Modena). Già all’età di nove anni ha i primi approcci con la batteria e la chitarra. Nella seconda metà degli anni Ottanta inizia la sua ricerca di un’identità espressiva: dopo le cantine con il gruppo country Winchester assapora la prima notorietà, seppure circoscritta alla provincia, con la band di rock melodico White Lady. E nel 1991 si classifica al secondo posto del Festival di Castrocaro, che a quel tempo era un autentico trampolino di lancio per gli artisti emergenti. 1992 debutta con il nome d’arte NEK e esce il primo omonimo album. 1993 partecipa al Festival di Sanremo tra i giovani con il brano “In te”, che affronta il tema dell’aborto (ispirandosi all’esperienza reale di un amico musicista) con il grande amore per la vita che continua a caratterizzare le sue composizioni. “In te” è anche il titolo del suo secondo album, nel quale reinterpreta la canzone “Figli di chi” scritta da lui e portata in gara a Sanremo ’93 da Mietta. 1994 pubblica il terzo disco “Calore Umano” e arriva al secondo posto al Festival Italiano presentato da Mike Bongiorno con “Angeli nel ghetto”. Sempre nel ’94 arriva il primo riconoscimento di prestigio: conquista assieme a Giorgia il Premio Europeo come miglior cantante giovane italiano. Nek compie un importante passo in avanti nel suo percorso di maturazione artistica: nei due anni successivi, trascorsi a registrare provini, il suo talento vocale si affina e lascia un’impronta indelebile sulle nuove canzoni, che iniziano a prendere forma con accenti sonori fortemente internazionali e testi che narrano in modo essenziale la realtà quotidiana attraverso esperienze personali o che in qualche modo hanno coinvolto Filippo. 1997 firma il contratto con la WEA e partecipa al Festival di Sanremo con “Laura non c’è” contenuta nell’album “Lei, gli amici e tutto il resto” che conquista 6 dischi di Platino superando le 600.000 copie vendute. Partecipa al Festivalbar e con “Laura no esta” conquista il mercato europeo e latino diventando un artista internazionale con 2 milioni di copie vendute in tutto il mondo. 1998 viene pubblicato in Europa, America latina e Giappone l’album “In due” e il singolo “Se io non avessi te” è per 4 mesi una delle canzoni più trasmesse dalle radio italiane. Nek è in classifica di vendita in Top 20 con due album contemporaneamente 1999 tournée in Italia, Europa e Sud America 2000 esce il sesto album “La vita è” caratterizzato dalla brillantezza delle scelte artistiche, dalla varietà dei contenuti, dalla qualità del progetto musicale e dall’efficacia, disarmante delle composizioni. Nek non cerca rivoluzioni ma il perfezionamento della missione di ogni artista: arrivare al cuore della gente con belle canzoni e messaggi positivi. 2002 viene pubblicato “Le cose da difendere” in tutto il mondo, trainato dal singolo “Sei solo tu”. Il disco contiene undici brani inediti nei quali Nek si propone nella nuova veste di cantautore più maturo. 2003 esce il suo primo best “Nek The Best of… L’anno zero” che è la summa di dieci anni di carriera e grandi successi con il meglio dei sette album precedenti e i due inediti “Almeno stavolta” e “L’anno zero”. La raccolta vende 250 mila copie in Italia, entrando subito al vertice della classifica, dove rimane per 27 settimane (le prime 13 settimane nella top ten). 2005 esce l’album “Una parte di me” che contiene “Lascia che io sia”, con la quale vince il Festivalbar e per 20 settimane rimane nella top 10 dei singoli più trasmessi dalle radio e per 1 anno tra i primi dieci singoli più venduti. 2006 con l’album “Nella stanza 26” arriva un altro grande successo raggiungendo le prime posizioni delle classifiche italiane radiofoniche e di vendita, con il quale vince il “Premio Lunezia - Poesia del Rock 2007”, nell’ambito del Premio Lunezia, per il talento di raccontare con il Rock. 2007 duetta con El Sueno De Morfeo in “Para ti Seria” che diventa il singolo n.1 del mercato spagnolo. 2008 partecipa al disco di Craig David nel singolo “Walking Away” 2009 esce l’album di inediti “Un’altra direzione”, anticipato in radio dal singolo “La voglia che non vorrei”, che scala subito le classifiche di vendita. Per tutto il 2009 è in tour in Italia e all’estero. 2010 esce “E da qui- Greatest hits 1992-2010”, 2 cd con 36 brani, tra cui 3 inediti e i suoi più grandi successi. Segue un tour di successo che lo vede protagonista in Italia e all’estero. 2013 per la prima volta un suo album prende il titolo dal suo nome “Filippo Neviani” 2015 partecipa al Festival di Sanremo dopo 18 anni con il brano “Fatti avanti amore” con cui vince il “Premio Miglior Arrangiamento”, “Premio Sala Stampa Radio-Tv”, “Premio speciale per la canzone più radiofonica” e arriva al secondo posto nella classifica generale. Vince la serata delle cover con “Se telefonando”. Esce l’album “Prima di Parlare” che raggiunge la certificazione Platino. Lo stesso anno esce il libro “Lettera a mia figlia sull’amore” 2016 a maggio partecipa alla trasmissione “Amici” su Canale 5 come Direttore Artistico e ad ottobre esce il suo ultimo album “Unici” 2017 è l'Artista italiano più suonato dalle radio con i quattro singoli estratti da “Unici”: “Uno di questi giorni”, “Unici”, “Differente” e “Freud” in duetto con J-Ax. In primavera “Unici in Tour” parte dai teatri per poi fare tappa con un concerto sold out all’Arena di Verona e per continuare in estate in suggestive location italiane. 2018 è protagonista di un tour di straordinario successo con gli amici e colleghi Max Pezzali e Francesco Renga. Il tour continua fino all’estate con 35 date e viene certificato Platino per il Live ai Wind Music Awards. 2019 partecipa al 69º Festival di Sanremo con il brano “Mi farò trovare pronto”. Il 10 maggio esce il 14° album di inediti “Il mio gioco preferito – parte prima”, il primo capitolo di un nuovo progetto discografico dell’artista. Il 22 settembre ritorna live con un concerto evento all’Arena di Verona e a novembre inizia ufficialmente “Il mio gioco preferito – European tour”, che lo vede sui palchi delle grandi città europee e nei principali teatri di tutta Italia per oltre 30 date fino al 2020. 2020 esce l’album di inediti “Il mio gioco preferito – parte seconda”, anticipato in radio dal singolo “Perdonare”. 

sabato 30 maggio 2020

TEMPO LIBERO: RIAPRE IL TENNIS BAR DI VILLA TOEPLITZ


RIAPERTURA TENNIS BAR VILLA TOEPLITZ

Lunedì 1 giugno riapre il Tennis Bar di Villa Toeplitz
Il Tennis Bar Villa Toeplitz è un piccolo chiostro immerso nel verde parco della omonima villa, recentemente messo a nuovo dall’Amministrazione Comunale.
Dopo il difficile periodo di lockdown dovuto all’emergenza Covid-19, riapre un luogo che nelle ultime estati varesine è stato punto di riferimento per gli eventi culturali, per i giovani e non solo.

Grazie al lavoro dell’Associazione Coopuf Iniziative Culturali, il Tennis Bar Villa Toeplitz può tornare a splendere in questa strana estate 2020, fatta di regole, restrizioni ma soprattutto di responsabilità. Questa è infatti la parola che più si addice a questo “nuovo inizio”. Responsabilità nel garantire sicurezza a tutti i clienti, ai soci collaboratori e a chi frequenterà sia il ristoro che il campo da tennis. Ma anche Responsabilità nel proseguire un percorso culturale iniziato ormai quattro anni fa, e che anche oggi non ha intenzione di interrompersi. Fatta eccezione per il primo mese di riapertura, con il solo servizio d’asporto, il Tennis Bar in collaborazione con i partner storici e nel rispetto delle normative sulla sicurezza, proporrà ancora concerti, aperitivi, spettacoli teatrali ed eventi culturali per grandi e piccoli. 

Orari: da lunedì a giovedì dalle 15.00 alle 19.00; da venerdì a sabato dalle 15.00 alle 20.00, salvo eventi serali

Contatti:
Telefono: +39 375 619 4735
Mail: villatoeplitz@gmail.com 
Social (Facebook e Instagram): @tennisbarvillatoeplitz

domenica 3 maggio 2020

TEATRO: LETTERA APERTA AL GOVERNO DI SILVIA PRIORI "NON ABBANDONATECI" !!!!!


NON TOGLIETECI IL PROFUMO DEL PUBBLICO!

Lettera al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte  
e al Ministro Dario Franceschini 

30 anni pensando, lavorando, sognando il teatro. Poi tutto si arresta di colpo. E ora? Come fare? Cosa fare? Ci mettiamo anche noi sui social?

In fondo li abbiamo sempre usati per diffondere la nostra arte con brevi testimonianze, piccoli promo video per incuriosire il pubblico e portarlo a teatro.
Ora NO.
Rispetto i molti attori e le numerose compagnie teatrali, che in questo strano tempo, hanno voluto per ragioni diverse colmare un vuoto pubblicando in svariate maniere il loro teatro on line.
Io ho scelto di non trasferire nulla nel virtuale che riguardasse il nostro modo di fare teatro. Mi sembrava una maniera riduttiva e svilente di continuare ad esistere.
Preferisco il silenzio e nel silenzio medito la rinascita.
Mi fa male leggere la proposta del Ministro Franceschini di avviare una piattaforma stile Netflix per il teatro.
Mi fa male sapere che questa proposta sia stata già sposata da alcuni sindaci per rilanciale la cultura sul proprio territorio.
Mi fa male sapere che c’è già chi sta pensando che questa temporanea alternativa possa diventare una soluzione anche nel dopo emergenza.

Mi preoccupa, mi inorridisce, mi avvilisce, mi delude e mi fa arrabbiare che in Italia, il paese dell’ arte e della bellezza, si possa immaginare di relegare il teatro ad un atto televisivo.
Ma come si fa? Mi hanno insegnato che in teatro si entra in punta di piedi e in silenzio, come quando si entra in una chiesa o in un tempio…
Mi hanno insegnato la magia del teatro, fatta di silenzio e ascolto, di sguardi, di odori, di lacrime e di sudore…
Mi hanno insegnato il qui e ora.
Ma come si fa a fare teatro se attori e pubblico non sono lì nella stessa sala a vivere quell’ atto catartico insieme?
Ma come si fa a fare teatro accettando di fare a meno dell’ abbraccio del pubblico, prima, durante e dopo, di quell' abbraccio che ti fa sentire vivo e ti restituisce il senso del teatro.
Come di fa a fare teatro senza il profumo del pubblico, il colpo di tosse di quello in terza fila, le risate spontanee o la commozione di qualcuno...
Teatro on line? Mi sembra una contraddizione… una parole annienta l’ altra!
Sarebbe come dire coltiviamo patate senza terra…
Il pubblico è la nostra terra e gli artisti hanno bisogno di sentirne il profumo!
Che ne direbbero Giorgio Strehler, Luca Ronconi, Massimo Castri, Tadeuz Kantor, Jerzy Grotowski?
Cosa direbbero loro? Che hanno dedicato la loro vita al lavoro rigoroso, intenso, sposando l' idea di teatro come comunità, dove si recita per esistere, e dove si esiste per recitare cercando di recuperare il rito ad ogni prova, ad ogni spettacolo
con la consapevolezza che i rituali autentici non esistano più.
Cosa direbbero loro? Credete che sarebbero stati disposti a svendere il teatro ad una sterile piattaforma virtuale?
Meditiamo su come oggi sia possibile raggiungere l’invisibile, oltre che la verità che, sul palcoscenico, è difficile da catturare, perché in continuo movimento ma che se si raggiunge rende il teatro migliore della vita.

Ci vuole un’ idea? La troveremo! Ma aiutateci, sosteneteci!

Troveremo un nuovo modo di incontrarci, di stare insieme per ricreare quella stessa ritualità del teatro che tanto ci manca.

Non toglieteci il profumo del pubblico!
Faremo teatro nelle piazze, nelle strade, nei grandi spazi… ci distanzieremo, metteremo mascherine e guanti, presidi medici all’ ingresso…..
ma non toglieteci la magia del rito, del qui e ora, non toglieteci la gioia di quelle vibrazioni che danzano fra palco e platea e che solo il teatro sa regalare.
Come possiamo gestire questa fase di transizione?
Il cervello e l’ anima degli artisti non si fermano, continueremo a inventare nuove forme e nuovi modi, lo stiamo già facendo; rileggiamo la storia e ci interroghiamo, cerchiamo nei testi antichi possibili soluzioni, negli autori e nei registi più autorevoli delle risposte… ma tutto mi dice che nessuno e niente potrà sostituire il teatro dal vivo!

Serve coraggio, per resistere e per opporsi a facili soluzioni, il nostro lavoro va sostenuto con piani lungimiranti che sostengano e alimentino l’ amore per il teatro.
Siamo vivi e vogliamo continuare ad offrirci al nostro pubblico in carne e ossa con le nostre emozioni.

In un momento come questo, noi che dedichiamo la nostra vita al teatro siamo più che mai necessari ...
Difendiamo il teatro, questo nostro universo delicato, evanescente ma così necessario .... E allora mentre Roma procrastina la chiusura di tutti i teatri chissà fino a quando... io scendo nella mia cantina, chiudo la porta e nel silenzio continuo a sognare ad occhi aperti... penso alla nostra prossima creazione, alla grande festa che ci sarà, alla gente, ai sorrisi, alla voglia di tornare a riabbracciarsi... e questo mio pensiero è contagio positivo, un contagio che solo il Teatro sa fare. Oggi domani e dopodomani anche con i teatri chiusi continuiamo a costruire comunità, dedicando sorrisi contagiosi, .... perché più siamo comunità e più voliamo alto…
Chiedo a voi, massime autorità politiche:
sostenete il Teatro dal vivo!
Viviamo nel bel Paese, onoriamo i nostri avi, onoriamo l’ arte e la bellezza in cui siamo nati.

Silvia Priori(IN FOTO)
Presidente - Direttore Artistico
Teatro Blu
Centro di Sperimentazione Teatrale
Via Monico, 16 - 21031 Cadegliano (VA) Italia
Tel e fax +39 0332 590592 - 345 5828597
info@teatroblu.it - skype: teatro-blu
www.teatroblu.it
www.terraelaghifestival.com

MOSTRA VIRTUALE: A VILLA BERNASCONI NUOVE IMMAGINI E RACCONTI


MOSTRA VIRTUALE A VILLA BERNASCONI

A Villa Bernasconi (Cernobbio) la mostra virtuale si arricchisce di nuove immagini e dei racconti dei visitatori - Racconti sull’erba. Fotografie e storie di pic nic a cavallo tra Otto e Novecento - La mostra virtuale si arricchisce di nuove immagini e dei racconti dei visitatori


Forte del successo e del grande interesse suscitato tra i suoi visitatori, fin dalla sua apertura virtuale lo scorso 3 aprile, la mostra “Racconti sull’erba. Fotografie e storie di pic nic a cavallo tra Otto e Novecento” del Museo di Villa Bernasconi a Cernobbio (CO) amplierà l’esposizione delle foto fino al 14 maggio, con un aggiornamento settimanale.

Le foto esposte sul sito www.villabernasconi.eu diventeranno così 40 e rimarranno comunque visibili online anche nei prossimi mesi.

La mostra, curata da Elena Franco, propone una serie di immagini scelte dalla sua collezione di fotografie d’epoca, scattate a cavallo fra Otto e Novecento: fotografie anonime, a tema pic nic, provenienti da Europa e Stati Uniti, scelte tra quelle più rappresentative del periodo di maggior splendore di Villa Bernasconi – la Belle Époque  - che mostrano, oltre all’evolversi del costume, anche una nuova modalità di consumo del cibo, in un clima informale, a contatto con la natura.

Attorno ad esse la curatrice ha raccolto storie e racconti (si arriverà a circa 20) che le sono stati inviati dai visitatori virtuali, incuriositi e stimolati dalle fotografie e da ciò che suggeriscono: temi legati all’emancipazione femminile ai primi del ‘900, ma anche racconti intimi o vicende camuffate da traduzioni letterarie di libri inesistenti.

E’ arrivato persino un originale – e davvero eccezionale - racconto multimediale, collegato a un mini sito web dove sono disponibili ulteriori contenuti: cartoline d'epoca appositamente acquistate, un disegno, una mappa ritrovata e una melodia appositamente composta. Senza dimenticare le indicazioni utili per programmare un viaggio virtuale oggi nel luogo in cui è stata scattata la fotografia, con un collegamento che mostra sulla mappa immagini contemporanee.

Un lavoro, quest’ultimo, che si sposa perfettamente con l’essenza del Museo di Villa Bernasconi: un museo interattivo che vuole stimolare i visitatori alla partecipazione attiva, alla condivisione e alla creatività.

L’esposizione è a cura di Elena Franco, direttore artistico di FAN – Fondazione Arte Nova.

Villa Bernasconi, sede del Museo, è uno dei rari esempi di architettura Liberty sul Lago di Como ed unica villa cernobbiese aperta al pubblico; venne edificata tra il 1905 e il 1906 su progetto dell’architetto Alfredo Campanini come “casa alla moda” per l’ingegnere Davide Bernasconi che, di origine milanese, fondò le omonime Tessiture Seriche a Cernobbio sul finire del XIX secolo.


IL MUSEO DI VILLA BERNASCONI


Inaugurato nel 2017, il Museo di Villa Bernasconi è un’originale realtà museale ospitata nell’omonima splendida villa Liberty a Cernobbio, sul Lago di Como.

Non un museo nel senso tradizionale del termine, bensì un’esperienza fatta di suggestioni e connessioni guidate dalle #vocidivilla: un percorso innovativo e interattivo tra contenuti multimediali, oggetti e documenti storici in prestito da collezioni museali e private, ma anche attraverso esperienze multisensoriali.

Il museo è il fulcro di "Liberty Tutti", progetto sviluppato dal Comune di Cernobbio in partenariato con la Cooperativa Sociale Mondovisione per creare un modello di gestione sostenibile di Villa Bernasconi che valorizzi il coinvolgimento dei giovani, sia in termini di creatività che di professionalità, avvalendosi anche delle nuove tecnologie. Per questo motivo le installazioni interattive sono state realizzate da Sfelab, Olo Creative Farm, Rataplan, Antiorario Video.

“Liberty tutti” è cofinanziato da Fondazione Cariplo (Bando Patrimonio Culturale per lo sviluppo. Anno 2015). L’iniziativa è stata inoltre realizzata con il contributo di Regione Lombardia (Bando Territori Creativi, finalizzato alla promozione dei temi moda e design attraverso le nuove tecnologie) e prevede il coinvolgimento, a vario titolo, di numerose e importanti istituzioni museali e culturali del territorio e non solo, come la Pinacoteca Civica di Como, il Museo della Seta, il Museo del Cavallo Giocattolo, il Teatro Sociale di Como, l’Associazione Arte&Arte, Como Città dei Balocchi, Fondazione Alessandro Volta, Fondazione Arte Nova.


IL CONCEPT DEL MUSEO

Il concept del museo è quello della “casa che parla”: è la stessa Villa Bernasconi, infatti, a guidare il visitatore nel percorso museale attraverso il racconto in prima persona. Una nuova idea di museo che coinvolge il visitatore attivamente ed emotivamente, ponendolo al centro della narrazione e trasformandolo in un “ospite”.

La visita, che inizia già all’esterno dell’edificio con alcune suggestioni sonore, si struttura sui due piani nobili della Villa, ma il percorso non è vincolato e il visitatore può muoversi liberamente tra le stanze, proprio come in una casa.

Al piano rialzato viene raccontato il contesto storico, artistico e culturale del periodo di edificazione della villa (ovvero i primi del ‘900 e la Belle Epoque), di cui la villa stessa ben simboleggia le trasformazioni sociali, economiche, culturali ed estetiche, e di cui rappresenta l’intrinseco spirito di modernità.

Al piano superiore viene invece raccontata la storia dell’imprenditore primo proprietario della villa, Davide Bernasconi, quella della sua famiglia e soprattutto dell’azienda da lui fondata, le Tessiture Bernasconi, con un focus sul ruolo innovativo e sulla ricaduta che la sua attività imprenditoriale ha avuto per tutto il distretto serico comasco e per il territorio, in diretto confronto con la creatività innovativa contemporanea.

www.villabernasconi.eu

giovedì 23 aprile 2020

MUSICA: ARTISTI DI WARNER MUSIC INSIEME PER LA PRIMA VOLTA PER IL PRIMO PLAYON FEST


LA MUSICA NON SI CANCELLA!
UNO SPETTACOLARE EVENTO IN STREAMING DI TRE GIORNI DAL 24 AL 26 APRILE (dalle ore 18.00 del 24 aprile per 72 ore) SU YOUTUBE.COM/SONGKICK 


GLI ARTISTI DI WARNER MUSIC INSIEME PER LA PRIMA VOLTA PER IL PRIMO PLAYON FEST, UN FESTIVAL VIRTUALE A SUPPORTO DELL’ORGANIZZAZIONE MONDIALE DELLA SANITA CONTRO IL COVID-19 RIVIVI LE INCREDIBILI PERFORMANCE LIVE DEI PIÙ IMPORTANTI ARTISTI INTERNAZIONALI 

A BOOGIE WIT DA HOODIE, ALEC BENJAMIN, ALT-J, ANDERSON .PAAK, ANDRA DAY, ANITTA, ANNE-MARIE, A R I Z O N A, AVA MAX, BAZZI, BEBE REXHA, BEN PLATT, BRANDI CARLILE, BRUNO MARS, BURNA BOY, CARDI B, CHANMINA, CHARLI XCX, CHARLIE PUTH, CLEAN BANDIT, COLDPLAY, COLDRAIN, DAVID GUETTA, DEATH CAB FOR CUTIE, DVSN, ED SHEERAN, FITZ AND THE TANTRUMS, GALANTIS, GARY CLARK JR., GHALI, GREEN DAY, GUCCI MANE, IDK, JANELLE MONÁE, JESS GLYNNE, JJ LIN, KALEO, KEVIN GATES, KORN, LIL UZI VERT, MACKLEMORE, MAHALIA, MAJID JORDAN, OLIVER TREE, PABLO ALBORÁN, PANIC! AT THE DISCO, PARAMORE, PORTUGAL. THE MAN, RICO NASTY, RITA ORA, ROBIN SCHULZ, RODDY RICCH, ROYAL BLOOD, RÜFÜS DU SOL, SABRINA CLAUDIO, SAWEETIE, SLIPKNOT, STEREOPHONICS, THE FLAMING LIPS, THE HEAD AND THE HEART, THE WAR ON DRUGS, TONES AND I, TWENTY ONE PILOTS, WALLOWS, WEEZER, WIZ KHALIFA, E NIPSEY HUSSLE


UNO SPETTACOLARE EVENTO IN STREAMING DI TRE GIORNI DAL 24 AL 26 APRILE (dalle ore 18.00 del 24 aprile per 72 ore) SU YOUTUBE.COM/SONGKICK 

Warner Music Group ha annunciato oggi il primo Festival musicale virtuale, unico nel suo genere PlayOn Fest a sostegno del Fondo di solidarietà per l’Organizzazione mondiale della Sanità (OMS), realizzato dalla Fondazione delle Nazioni Unite.

Sarà uno spettacolare evento in streaming di 3 giorni, dal 24 al 26 Aprile. PlayOn Fest riproporrà l’energia e la spettacolarità dei palchi più importanti al mondo (tra cui Coachella, Sydney Opera House, Lollapalooza, Apollo Theater, Bonnaroo, The O2 Arena, Primavera Sound, Red Rocks Amphitheater, Rock In Rio, Global Citizen Festival, e molti altri) per tutti gli appassionati di musica desiderosi di esperienze live. Le etichette di Warner Music hanno aperto i propri archivi per far rivivere alcune epiche esibizioni live per questo evento che succederà solo una volta. I fan non potranno perdere le esibizioni dei loro artisti preferiti alla fine di questa settimana. Tra questi alcuni e rari filmati di artisti quali Bruno Mars, Coldplay, Green Day, Cardi B, Ed Sheeran, Janelle Monáe, Twenty One Pilots, Lil Uzi Vert, David Guetta, Ghali e altri, oltre all’incredibile show di lancio dell’album Victory Lap di Nipsey Hussle. Guarda il trailer ufficiale qui.


Si partirà con LL COOL J questo venerdì alle ore 18 (ora italiana), PlayOn Fest sarà in live streaming dal 24 al 26 aprile per ben 72 ore ininterrotte in esclusiva qui sul canale YouTube di Songkick. Warner Music Group ha anche lanciato il preordine del merchandising esclusivo del PlayOn Fest qui

Tutto il ricavato andrà all’Organizzazione Mondiale della Sanità per la lotta contro il COVID-19. Oltre a questo, i fans sono invitati a fare delle donazioni lungo tutta la durata del festival. Le donazioni saranno di aiuto al lavoro dell’OMS per tracciare e capire il diffondersi del virus, per assicurarsi che i malati abbiano le cure necessarie, per il personale ospedaliero in prima linea affinché abbia il materiale necessario, per accelerare lo sviluppo della ricerca del vaccino e dei trattamenti necessari.

Cardi B, megastar dell’Atlantic Records e già vincitrice di vari Grammy, ha detto “Non facciamo scherzi! Guardate tutti il PlayOn Fest dal 24 al 26 aprile e aiutateci a raccogliere fondi per l’OMS per la lotta contro il COVID-19. Grazie a tutti coloro che lavorano in ospedale e che stanno dedicando tutto loro stessi per aiutare a salvare vite umane! Siccome adesso non posso cantare su un palco, vi faccio rivedere la mia esibizione al Global Citizen Festival con la speranza che possa far passare a tutti qualche minuto di spensieratezza. Teniamo duro!”

“Durante questa pandemia tutti cerchiamo di rimanere connessi”, dice Elizabeth Cousens, presidente & CEO della Fondazione delle Nazioni Unite. “Il PlayOn Fest è un modo bellissimo per farlo, per ascoltare della bella musica e per aiutare l’Organizzazione Mondiale della Sanità a combattere il COVID-19”

I fan di tutto il modo potranno vedere performance leggendarie mai pubblicate prima su YouTube, tra cui:

Nipsey Hussle (l’incredibile concerto di lancio dell’album Victory Lap dal Hollywood Palladium).
Coldplay (tratto dal concerto di San Paulo, durante il tour di A Head Full Of Dreams nel 2017, che è diventato poi il terzo più grande tour di tutti i tempi).
Bruno Mars (24K Magic Live all’Apollo – il primo speciale televisivo di Bruno Mars registrato dal palco del leggendario Harlem Theater nel 2017).
Panic! At The Disco (filmato durante il tour sold-out delle arene alla celebre O2 Arena di Londra nel 2019).
Ed Sheeran (in una versione intima del suo show sul palco di Austin City Limits, una performance speciale fatta per l’iconica serie PBS nel 2017).
KORN (una performance storica filmata all’interno di una installazione artistica, per celebrare l’uscita dell’album The Nothing del 2019).
Ghali il live al Forum di Assago del tour “dai Palazzi ai Plazzetti” del 2018


Altre incredibili esibizioni saranno incluse nel PlayON Festival :

Anitta’ nel 2019 al Rock In Rio Festival presso il Parque Olímpico di Rio de Janeiro, Brasile
Cardi B esplosiva nel 2018 Global Citizen show dal Central Park di New York.
David Guetta al Tomorrowland 2017 set con le hit “Without You,” “Titanium,” “Hey Mama” e molte altre.
Janelle Monáe trascinante nel 2019 al Coachella nel parco principale.
Andra Day nel 2017al Global Citizen Festival, dove si esibì in una bellissima interpretazione di "Strange Fruit di Billie Holiday
Pablo Alborán a Siviglia nel 2018 allo stadio nel live del "I Promise" tour.
Twenty One Pilots headline al Lollapalooza in Brasile nel 2019, dove si esibirono davanti a 100,000 persone
The Flaming Lips a Sydney nell’ Opera Housenel 2019 dove celebrano il 20esimo anniversario del loro monumentale album The Soft Bulletin.
Green Day’ nell’esibzione del 2019 per gli EMAS a Siviglia per gli MTV World Stage
Lil Uzi Vert al suo debutto nel 2018 al Lollapalooza
Gary Clark Jr nella sua ultima apparizione a Justin City Limits, per la celebrazione del suo Grammy per l’album This Land.
·         Paramore il tanto atteso live di debutto a Bonnaroo

·         Portugal. The Man nel 2018 al Coachella, live che ha contribuito a mantenere vivo il rock al festival di quell'anno, che per la prima volta non ha avuto headliner rock
Weezer nel 2019 al Coachella
Wiz Khalifa’s nel 2019 al Coachella, segnando la sua terza apparizione al festival.
CHANMINA’ marzo 2019 concerto a Tokyo


La line up complete e tutte le altre informazioni su playonfest.com. PlayOn Fest è supportato da Jeep

 

Warner Music Group

Con un catalogo che si estende oltre 200 anni, oggi Warner Music Group (WMG) riunisce artisti, cantautori e interpreti che muovono la cultura dello spettacolo in tutto il mondo.

Oltre alle attività di oltre 70 Paesi, WMG comprende etichette rinomate come Asylum, Atlantic, Big Beat, Canvasback, Elektra, Erato, First Night, Fueled by Ramen, Nonesuch, Parlophone, Reprise, Rhino, Roadrunner, Sire, Spinnin’, Warner Records, Warner Classics e Warner Music Nashville. La parte editoriale, Warner Chappell Music,  ha un catalogo di oltre 1,4 milioni di diritti d’autore che comprendono ogni genere musicale, dagli standard del Great American Songbook ai più grandi successi del XXI secolo.

WMG è anche la sede di ADA, la società indipendente di servizi per artisti e etichette, nonché di marchi come Songkick, l’app di musica dal vivo , EMP per la vendita del merchandise e UNPROXX destinata alla cultura più giovane.





About the UN Foundation

La Fondazione delle Nazioni Unite riunisce idee, persone e risorse per aiutare le Nazioni Unite a guidare il progresso globale e affrontare i problemi imminenti. Il loro segno distintivo è collaborare per un cambiamento duraturo e innovare per superare le più grandi sfide dell’umanità. Ulteriori informazioni su www.unfoundation.org.

domenica 19 aprile 2020

LIBRI: LA MARATONA LETTERARIA IN STREAMING PER LA GIORNATA MONDIALE DEL LIBRO


CAPOLAVORI DELLA LETTERATURA
LA MARATONA LETTERARIA IN STREAMING PER LA GIORNATA MONDIALE DEL LIBRO E L’APERTURA DELLA CAMPAGNA “IL MAGGIO DEI LIBRI”


Giovedì 23 aprile 2020 dalle 11.00 alle 18.00 in diretta streaming  
su www.capolavoridellaletteratura.org 
e sui siti di Repubblica, Corte dei Conti, TIM e ACI
Alcuni dei passi più belli della letteratura di tutti i tempi letti e commentati dai grandi protagonisti della cultura 

Immagine che contiene testo, persone, giallo, uomo
Descrizione generata automaticamente
Con i saluti del Presidente del Senato della Repubblica Maria Elisabetta Alberti Casellati, 
del Ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina e della Vice Ministra per gli Affari Esteri e la Cooperazione Internazionale Marina Sereni 

Tra gli ospiti già confermati :

Eraldo Affinati, Corrado Augias, Marco Balzano, Bianca Berlinguer, Daria Bignardi, Claudio Bisio, Piero Boitani, Lina Bolzoni, Anna Bonaiuto, Alessio Boni, Achille Bonito Oliva, Isabella Bossi Fedrigotti, Paolo Briguglia, Massimo Cacciari, Cristiana Capotondi, Gianrico Carofiglio, Donato Carrisi, Giuseppe Catozzella, Massimo Ceccherini, Monica Centanni, Paolo Cognetti, Carlo Cottarelli, Francesca d’Aloja, Gabriele Dadati, Matilda De Angelis, Maurizio de Giovanni, Gaia de Laurentiis, Cesare De Seta, Donatella Di Pietrantonio, Costanza DiQuattro, Davide Ferrario, Ernesto Ferrero, Giulio Ferroni, Giorgio Ficara, Giovanni Floris, Marcello Fois, Chiara Francini, Massimiliano Fuksas, Nadia Fusini, Umberto Galimberti, Fabrizio Gifuni, Giordano Bruno Guerri, Lello Gurrado, Alessandro Haber, Filippo La Porta, Nicola Lagioia, Jhumpa Lahiri, Antonella Lattanzi, Luigi Lo Cascio, Elena Loewenthal, Beatrice Lorenzin, Claudio Magris, Raffaele Manica, Gaia Manzini, Luca Marcozzi, Alessandro Mari, Giacomo Marramao, Michela Marzano, Alberto Melloni, Marco Missiroli, Francesco Montanari, Raul Montanari, Laura Morante, Francesco Musolino, Massimo Onofri, Carlo Ossola, Francesco Pannofino, Valeria Parrella, Giorgio Pasotti, Claudia Petrucci, Massimo Popolizio, Rosella Postorino, Alessandro Preziosi, Amedeo Quondam, Elisabetta Rasy, Luca Ricci, Francesco Rocca, Stefania Rocca, Alberto Rossi, Sergio Rubini, Claudio Santamaria, Elisabetta Sgarbi, Marino Sinibaldi, Matteo Strukul, Nadia Terranova, Emanuele Trevi, Francesco Valagussa, Giorgio Van Straten, Sandro Veronesi, Bruno Vespa, Massimo Zamboni

Conduce Paolo Di Paolo

assieme a Pietro del Soldà, Franco Di Mare, Francesca Fialdini, Veronica Gentili, Vladimiro Polchi, Benedetta Rinaldi, Andrea Velardi 

In occasione della Giornata Mondiale del Libro del prossimo 23 aprile, la Fondazione De Sanctis, in collaborazione con il Centro per il libro e la lettura, organizza la sua prima maratona letteraria in streaming. Grazie a una piattaforma creata appositamente per l’occasione e alla partecipazione di grandi autori e attori, la Giornata Mondiale del Libro verrà così festeggiata in tutte le case attraverso la piattaforma www.capolavoridellaletteratura.org, sul sito di Repubblica, della Corte dei Conti e di TIM.
In apertura i saluti del Presidente del Senato della Repubblica Maria Elisabetta Alberti Casellati, del Ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina e della Vice Ministra per gli Affari Esteri e la Cooperazione Internazionale Marina Sereni. La Corte dei Conti è partner istituzionale dell’iniziativa.

La Maratona Letteraria della Fondazione De Sanctis, ideata dieci anni fa con appuntamenti periodici in sedi istituzionali, si svolgerà così per la prima volta in streaming, raggiungendo la durata eccezionale di sette ore per un evento straordinario che unirà la comunità di lettori: un modo diverso per festeggiare comunque insieme la Giornata Mondiale del Libro e l’apertura della campagna Il Maggio dei Libri.
L’evento avrà inizio alle 11.00 del 23 aprile e proporrà interventi di commento critico di alcuni autori alle grandi opere della letteratura e la lettura di alcuni passi significativi dei grandi classici da parte degli attori che hanno aderito al progetto. Il programma completo verrà annunciato nei prossimi giorni.

La conduzione verrà curata dallo scrittore Paolo Di Paolo che, assieme a Pietro del Soldà, Franco Di Mare, Veronica Gentili, Francesca Fialdini, Vladimiro Polchi, Benedetta Rinaldi, Andrea Velardi introdurrà gli ospiti della maratona per una staffetta culturale che si propone di raggiungere non solo il pubblico adulto, ma anche le giovani generazioni e le scuole, che potranno fruire dell’evento anche a scopo didattico. Per commentare in diretta la Maratona sarà possibile utilizzare l’hashtag #CapolavoriDellaLetteratura.

La Giornata mondiale del libro e del diritto d'autore è nata sotto l'egida dell'UNESCO nel 1996 per promuovere la lettura, la pubblicazione dei libri e la tutela del copyright. Il 23 aprile è stato scelto perché è il giorno in cui sono morti nel 1616 tre scrittori considerati dei pilastri della cultura universale: Miguel de Cervantes, William Shakespeare e Garcilaso de la Vega. 

Da oltre un decennio la Fondazione De Sanctis promuove iniziative dedicate alla promozione della lettura e alla riscoperta dei classici, tra cui spiccano la mostra “Viaggio tra i capolavori della letteratura italiana” del 2011 al Quirinale; diversi cicli di letture di classici italiani nelle sedi istituzionali, negli istituti italiani di cultura, nei più importanti teatri, ma anche nelle carceri; molti convegni che hanno visto protagonisti i nomi più importanti della cultura italiana; fino a giungere al ciclo di letture tuttora in corso, dedicato ai capolavori della letteratura, di cui autorevoli rappresentanti della cultura leggono e commentano i passi più significativi. La promozione della grande letteratura presso un vasto pubblico e della lettura ad alta voce dei classici costituiscono anche un omaggio al pensiero di Francesco De Sanctis e alla sua convinzione, più volte espressa, che la libertà degli uomini e dei popoli dipendessero dallo studio e dalla cultura.

Il Centro per il libro e la lettura è un Istituto autonomo del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo, istituito nel 2007 con l’obiettivo di attuare politiche di diffusione del libro e della lettura in Italia, nonché di promuovere il libro e la cultura italiana all’estero. Promuove la campagna nazionale “Il Maggio dei libri” e l’iniziativa “Libriamoci. Giornate di lettura nelle scuole”; ha creato il progetto “Città che legge” e promuove la diffusione della lettura a partire dall’infanzia e dalla scuola attraverso il “Programma 0-6”, il progetto “Educare alla lettura”, i premi “Scriviamoci”, “Premio Strega Ragazze e Ragazzi” e il portale tematico 0-20 www.ioleggoconte.it; diffonde la conoscenza del libro e della cultura italiana all’estero attraverso la partecipazione alle fiere internazionali e la promozione di premi di traduzione letteraria. Tra le sue pubblicazioni, il periodico “Libri e riviste d’Italia” e il catalogo “Scelte di Classe”.

L’evento è organizzato con la collaborazione di ACI, TIM, Rai Cultura, Rai Radio 3, Robinson - l’inserto culturale di Repubblica, il Libraio - www.ilLibraio.it, Croce Rossa Italiana e Conad.


sabato 18 aprile 2020

MUSICA EVENTO: JERSEY 4 JERSEY GRANDE SHOW MUSICALE IN DIRETTA SU APPLE MUSIC E APPLE TV


“JERSEY 4 JERSEY Benefit Show” 
“New Jersey Pandemic Relief Fund”  22 aprile 2020
la raccolta fondi di una notte per combattere l’impatto del Covid- 19 

partecipano le più grandi celebrità del New Jersey :
Saquon Barkley, Tony Bennett, Jon Bon Jovi, Danny DeVito, Whoopi Goldberg, Halsey, Chelsea Handler, Charlie Puth, Kelly Ripa, Bruce Springsteen, Jon Stewart and SZA 

Il “New Jersey Pandemic Relief Fund” (NJPRF) annuncia il “JERSEY 4 JERSEY”, una raccolta fondi lunga una notte per combattere l’impatto sanitario, sociale ed economico del COVID- 19 sulle comunità più vulnerabili del New Jersey.

A questa serata speciale parteciperanno, dalle loro case, i volti più celebri del New Jersey, tra cui Saquon Barkley, Tony Bennett, Jon Bon Jovi, Danny DeVito, Whoopi Goldberg, Halsey, Chelsea Handler, Charlie Puth, Kelly Ripa, Bruce Springsteen, Jon Stewart, SZA e altri ancora. Questo evento unico celebrerà la forza e il carattere del New Jersey e mostrerà anche le testimonianze dirette dei lavoratori in prima linea e dei cittadini colpiti dalla pandemia.

“JERSEY 4 JERSEY” verrà trasmesso in tutto il mondo mercoledì 22 aprile alle ore 19:00 su Apple Music e AppleTV. Sarà inoltre trasmesso in diretta e ritrasmesso cinque volte su E Street Radio e sull’applicazione gratuita SiriusXM. E sarà disponibile sui canali WABC Channel 7, WPVI 6ABC, WPIX, News12, NJTV e sulle emittenti radiofoniche tra cui 1010 WINS, WCBS 880, CBS-FM, WFAN, New York's Country 94.7, Alt 92.3, Q104.3 e altri. Sui social media l'hashtag di riferimento sarà #jersey4jersey.

«Il New Jersey è in prima linea in questa pandemia, il che rende più importante che mai per noi fare ciò che sappiamo fare meglio: prenderci cura l'uno dell'altro – ha dichiarato la First Lady del New Jersey Tammy Murphy – Questo è il motivo per cui chiediamo a tutti i nostri cittadini di unirsi alla NJPRF e ad alcuni dei migliori artisti del settore  musicale per un po’ di intrattenimento, spensieratezza e orgoglio del New Jersey, così necessari in questi tempi senza precedenti».

Oltre a raccogliere fondi per l’organizzazione “New Jersey Pandemic Relief Fund”, “JERSEY 4 JERSEY” onorerà coloro che sono in prima linea nel New Jersey, compresi gli operatori sanitari, i primi soccorritori e altri dipendenti essenziali. L'evento servirà anche a ricordare a tutti gli ascoltatori come possono aiutare a fermare la diffusione del virus. 

“JERSEY 4 JERSEY” sarà prodotto da Joel Gallen, che recentemente si è occupato di produrre l’iHeart Living Room Concert Benefit per Fox, e che negli anni ha prodotto numerosi eventi televisivi di raccolta fondi, come la maratona televisiva a seguito dell’11 settembre.

L’evento inoltre beneficerà dei talenti di Irving Azoff, Jon Landau e Joel Peresman. Azoff, manager di Bon Jovi, e Landau, manager di Springsteen, sono due dei top manager nell’industria musicale. Peresman è il presidente e CEO della Rock and Roll Hall of Fame Foundation.

Il New Jersey Pandemic Relief Fund (NJPRF) 

Il “New Jersey Pandemic Relief Fund” (NJPRF) è stato lanciato il 24 marzo 2020, per organizzare le risorse necessarie a far fronte ai bisogni più critici e a combattere l’impatto economico e sociale del COVID-19 all’interno del New Jersey.

Il NJPRF garantirà donazioni ad organizzazioni già esistenti che hanno dimostrato nel tempo di occuparsi delle comunità più vulnerabili. Il 100% di ogni dollaro ricevuto online dal NJPRF andrà ad organizzazioni che garantiscono servizi essenziali alle persone in stato di necessità e che assistono coloro che sono in prima linea per combattere la pandemia del COVID-19.

Il NJPRF è orgoglioso di essere sostenuto dalla Community Foundation of New Jersey, che opera a favore dei bisogni delle organizzazioni no profit e filantropiche del New Jersey da oltre 40 anni.

MUSICA: LIVESTREAM DI DAVID GUETTA ‘UNITED AT HOME’

DAVID GUETTA 
‘UNITED AT HOME’ Livestream 

Un live set che unirà tutto il mondo attraverso la musica per raccogliere fondi per le associazioni No profit in giro per il mondo ‘UNITED AT HOME’

Sabato, 18 Aprile Downtown Miami, Alle 18.00 di Miami e mezzanotte in Italia

Il DJ e producer di fama mondiale David Guetta farà in streaming live un DJ set di 2 ore sabato 18 Aprile a sostegno della lotta globale contro la pandemia da COVID-19. David si esibirà da una location speciale sita in Downtown a Miami e raccoglierà fondi per la World Health Organisation, Feeding South Florida, Feeding America, e la fondazione francese Hôpitaux de Paris.

La performance di Guetta inizierà alle 6:00pm (EDT) ossia la nostra mezzanotte italiana, e potrà essere vista live sui canali social media del produttore francese Facebook, Instagram, YouTube, Twitter Twitch. Mentre alcuni residenti di Miami potranno avere di vedere la performance di Guetta dai loro balconi, le case di tutto il mondo sono invitate a collegarsi online.

L’obiettivo di David Guetta è ispirare ed unire i fan di tutto il mondo attraverso la musica e agire uniti per far fronte a questa nuova ed imprevista sfida. Questo evento promette di essere una produzione allo stato dell’arte con fantastici visuals e musica di qualità che possa essere goduta dai salotti delle case di tutto il pianeta.

“Sono molto entusiasta di condividere quello che è un progetto che cercavo di mettere in piedi già da un po’ ” dice David Guetta. “Il mio cuore va a tutte le persone che stanno soffrendo per questa pandemia e spero che questo evento in live streaming unirà la gente e aiuterà a raccogliere soldi per i più bisognosi”.

Attraverso questo live stream, Guetta raccoglierà fondi per quattro associazioni no profit tra cui 150.000$ per Feeding South Florida, che aiuterà l’associazione a distribuire più di un milione di pasti nella regione. L’evento andrà a sostenere anche Feeding America, l’organizzazione più grande di tutta la nazione per il sostegno a chi non ha un pasto; Fondation Hôpitaux de Paris - Hôpitaux de France, la cui missione e migliorare le condizioni dei lavoratori nelle strutture mediche e dei pazienti negli ospedali di tutta la Francia; e il COVID-19 Solidarity Response Fund della World Health Organization, che garantisce che i lavoratori in prima linea siano equipaggiati con il giusto materiale protettivo, che i pazienti ricevano le cure adeguate, e a sostegno di una velocizzazione della ricerca indirizzata a trovare un vaccino, i test e vari trattamenti per la malattia.

Al fine di dar vita a questa performance, Guetta ha collaborato con la Miami Downtown Development Authority (DDA), un’agenzia impegnata allo sviluppo delle attività marketing di Downtown Miami nel mondo, che supporta i business locali e migliora la qualità della vita per i circa 100.000 residenti del centro urbano della citta di Miami.

Christina Crespi, Executive Director della Miami Downtown Development Authority dichiara: “Downtown Miami è una comunità piena di energia amata dalla gente in giro per il mondo e il nostro fine è quello tenere vivo lo spirito della nostra città e mantenere al sicuro i nostri cittadini durante questo periodo di crisi. La musica di David Guetta ha sempre unito la gente e proprio mentre Miami (e il resto del mondo) stanno sperimentando la distanza sociale non c’è momento migliore che riunire tutti quanti virtualmente per una causa comune.”


Collegati attraverso i social media di David Guetta. Tutto avrà inizio nella mezzanotte tra Sabato 18 e Domenica 19 Aprile. Per effettuare donazioni vai su  davidguetta.com/donate



https://facebook.com/davidguetta

https://youtube.com/davidguetta

https://instagram.com/davidguetta

https://twitter.com/davidguetta

https://www.twitch.tv/davidguetta



David Guetta

Ci sono artisti ed entertainer che raggiungono le vette dello star system e la popolarità, ma pochi hanno la capacità di influenzare e ridefinire i confini tra i generi ridisegnandone le dinamiche. Quando il suo primo singolo del 2009 ‘When Love Takes Over’ tratto dall’album ‘One Love’ esordiva al #1 della classifica UK, nel frattempo la canzone dei Black Eyed Peas prodotta da Guetta ‘I Gotta Feeling’ già diventava una hit mondiale raggiungendo le vette delle classifiche di ben 17 paesi. Dopo più di dieci anni da quei traguardi il successo di Guetta è stato spropositato. Ha totalizzato a livello globale più di 50 milioni di dischi venduti mentre il numero totale degli streaming accumulati supera i 10 miliardi. Ha collezionato tantissime certificazioni di Platino e Oro, è stato nominato ‘EDM Power Player’ da Billboard, e ha vinto due Grammy Awards su sei nomination. Oltre alle sue comprovate doti da DJ David è molto prolifico come produttore in studio collaborando con artisti come Madonna, Rihanna, Lady Gaga, Snoop Dogg, Martin Garrix, Usher, Sia, John Legend, Nicki Minaj, Sean Paul, Kelly Rowland, Showtek, Avicii, Ne-Yo, Akon, per citarne alcuni. Il suo settimo album in studio intitolato ‘7’, include grandi tracce di pop elettronico come ‘2U’ con Justin Bieber, ‘Flames’ con Sia, ‘Don’t Leave Me Alone’ con Anne-Marie, ‘Goodbye’ con Jason Derulo, Nicki Minaj e Willy William e ’Say My Name’ con J Balvin e Bebe Rexha, più un secondo disco dance con tracce più underground registrate sotto lo pseudonimo di Guetta ‘Jack Back’. Con il suo approccio teso a raggiungere un vasto pubblico e sempre pronto a cambiare le regole del gioco David Guetta è più di un semplice DJ e producer: ha avvicinato il mondo della dance music al mainstream pop, mescolato la musica Urban, Elettronica e Pop in nuovi generi POPolari, sempre riuscendo a rimanere in cima nel corso degli anni. David Guetta non ha di certo finito di mostrare al mondo intero il suo incredibile suono e non è difficile dire che a questo stadio della sua carriera David sappia esattamente quali saranno i suoi prossimi passi.





Informazioni circa Ie associazioni No profit coinvolte



Feeding South Florida

Feeding South Florida® è un membro del network delle banche del cibo Feeding America® ed è l’organizzazione locale leader tra le quelle a sostegno di chi patisce la fame operando nelle aree di Palm Beach, Broward, Miami-Dade e Monroe. Fornisce supporto a circa il 25% della popolazione bisognosa di cibo, e la sua missione è di eliminare la fame nel South Florida fornendo accesso immediato a cibo nutriente, bisogni primari, patrocinio di iniziative contro la povertà e miglioramento delle condizioni di vita attraverso programmi innovativi e l’educazione. Feeding South Florida® ha distribuito circa 30 milioni di kg (51.6 milioni di pasti) di cibo lo scorso anno, a più di 700.000 persone attraverso un programma di servizio diretto e un network locale di circa 300 agenzie partner no profit.     

www.feedingsouthflorida.org



The World Health Organization opera a livello mondiale per promuovere la salute, garantire la sicurezza nel mondo e aiutare i soggetti più vulnerabili. Il fine della WHO è assicurare che più di 1 miliardo di persone abbiano una copertura sanitaria universale, proteggere più di un miliardo di persone per emergenze sanitarie, e fornire ad un miliardo di persone una salute migliore e benessere.

www.who.int



Feeding America è la più grande organizzazione a sostegno di chi patisce la fame negli Stati Uniti. La sua mission è sostentare gli affamati in America attraverso un sistema di Banche del Cibo membri di un network nazionale stimolando il paese a combattere per porre fine alla fame negli US.

www.feedingamerica.org



Fondation Hôpitaux de Paris - Hôpitaux de France ha la missione di migliorare le condizioni dei lavoratori in ambito sanitario e dei pazienti all’interno degli ospedali di tutta la Francia.

www.fondationhopitaux.fr



Miami Downtown Development Authority

La Miami DDA è un’agenzia indipendente della CIttà di Miami finanziata attraverso una speciale tassa/imposta sulle proprietà situate all’interno dei confini del suo distretto. E’ gestita da un consiglio di 15 membri che include 3 consiglieri pubblici e 12 proprietari immobiliari, residenti e/o lavoratori di downtown col compito di supervisionare la direzione dell’agenzia e la linea politica. L’agenzia è impegnata nella crescita, rafforzamento e promozione del benessere economico e del dinamismo di Miami downtown. Come agenzia autonoma della Città di Miami, il Miami DDA è promotore, rende fattibile, ed esegue piani di sviluppo economico, pianificando investimenti e attività di marketing e comunicazione.



TEATRO: IN STREAMING RASSEGNA TEATRO RINGHIERA SU YOUTUBE


ATIR ON AIR
ATIR Teatro Ringhiera su YouTube – il teatro in streaming  

Prosegue la programmazione in streaming sul canale YouTube di Atir Teatro Ringhiera con i video integrali di vari spettacoli di produzione Atir, tra cui due “chicche” storiche recuperate tra gli archivi “Romeo e Giulietta” e “Troiane”. Ecco il dettaglio fino al 3 maggio:


Sabato 18 aprile - dalle 19.00 alle 24.00 – 

“Ribellioni possibili” di Luis Garcìa-Araus e Javier Garcìa Yague / regia di Serena Sinigaglia / con Mattia Fabris, Stefano Orlandi, Maria Pilar Peréz Aspa, Arianna Scommegna, Chiara Stoppa, Sandra Zoccolan  (FOTO)


Domenica 19 aprile - dalle 10 alle 24
Disponibili tutti gli spettacoli integrali trasmessi finora


Venerdì 24 aprile – dalle 19 alle 24 – il vincitore del sondaggio (fatto il giorno prima) tra

“(S)legati” – di e con Jacopo Maria Bicocchi e Mattia Fabris e “Un alt(r)o Everest” di e con Jacopo Maria Bicocchi e Mattia Fabris


Sabato 25 aprile – dalle 19 alle 24

“Romeo e Giulietta” - di William Shakespeare / traduzione di Salvatore Quasimodo / regia di Serena Sinigaglia / con Fausto Russo Alesi, Maria Pilar Perez Aspa, Mattia Fabris, Nadia Fulco, Tatiana Lepore, Francesco Micheli, Stefano Orlandi, Massimo Sabet, Arianna Scommegna



Domenica 26 aprile – dalle 10 alle 24 –

Disponibili tutti gli spettacoli integrali trasmessi finora



Venerdì 1 maggio – dalle 19 alle 24 –

Il secondo classificato del sondaggio del venerdì precedente


Sabato 2 maggio – dalle 19 alle 24 –

“Troiane” – progetto e regia Serena Sinigaglia / traduzione Troiane Laura Curino / traduzione Iliade Maria Grazia Ciani / con Maria Pilar Perez Aspa, Fabio Chiesa, Mattia Fabris, Arianna Scommegna, Sandra Zoccolan, Matilde Facheris, Irene Serini, Alessandro Federico, Stefania Goulioti, Matteo Lanfranchi, Giada Lo Russo, Vincenza Pastore, Lorenzo Piccolo, Andrea Pinna, Alessandro Sampaoli, Chiara Stoppa


Domenica 3 maggio – dalle 10 alle 24 –

Disponibili tutti gli spettacoli integrali trasmessi finora



LA TELA DI PENELOPE

ODISSEA è il nome della Stagione 19/20 di Atir e ODISSEA – storia di un ritorno è il nome del grande evento per la città di Milano al quale Atir stava lavorando prima di questa emergenza.

Come Penelope, anche noi siamo costretti nelle nostre case e resistiamo alle lusinghe di pretendenti molesti… Non i Proci, ma emozioni alterne: paura, tristezza, senso di impotenza, noia!
Anche noi come Penelope aspettiamo di poter tornare alle nostre relazioni più care e a quello che ci fa sentire vivi.
Ispiriamoci ancora una volta al poema omerico!
Chiediamo al pubblico di realizzare delle semplici tele, che potremo unire in una grande opera collettiva, magari per un evento in Piazza Fabio Chiesa.
E nel frattempo, man mano che arriveranno le foto delle tele, faremo un collage per realizzare una grande tela digitale! Sul canale YouTube di Atir è presente un video-tutorial con le indicazioni.


https://youtu.be/u-Tqn4r9TQ0


Tutti i martedì e giovedì dalle ore 11 ATIR ON AIR Books – un’attrice o un attore Atir regalerà un consiglio di lettura con l’estratto di un libro o un breve racconto, scelti tra le pagine degli autori da loro più amati (disponibili in file audio).

Tutti i giorni alle ore 16 prosegue ATIR ON AIR KIDS! Una breve storia per bambini da 4 a 10 anni, letta da Chiara Stoppa, in compagnia del suo cane Charlie. I racconti rimangono tutti visibili sul Canale YouTube di Atir Teatro Ringhiera.

Per visionare i video degli spettacoli basta iscriversi al canale YOUTUBE di ATIR Teatro Ringhiera, e accedervi nelle ore indicate, oppure attendere la pubblicazione del link sulla pagina Facebook di ATIR. 

Link canale https://www.youtube.com/channel/UCTLAMVWeqMM1isNxDHjNW4w

Nome pagina facebook ATIR Teatro Ringhiera 

info@atirteatroringhiera.it

TEATRO: TUTTI GLI AGGIORNAMENTI DEL TEATRO DI VARESE


TEATRO DI VARESE ULTIMI AGGIORNAMENTI

Gli uffici del teatro di Varese sono chiusi al pubblico fino a nuova comunicazione, raggiungibili via mail, scrivendo a biglietteria@teatrodivarese.it oppure tramite la pagina Facebook.

Lo spettacolo della stagione di Prosa "Le allegre comari di Windsor" previsto in data 21 aprile 2020 è stato posticipato al giorno 24 novembre 2020 ore 21. I biglietti già acquistati e i tagliandi abbonamento relativi a questo spettacolo rimangono validi per la nuova data, senza bisogno di modifiche.

Per quanto riguarda lo spettacolo "Macbeth, le cose nascoste" facente parte sempre della stagione di Prosa, siamo ancora in attesa di comunicazione da parte della produzione della data di recupero dell'evento. 

Ricordiamo qui di seguito tutte le variazioni al cartellone a partire dal 28 febbraio in poi, ricordando che per gli spettacoli annullati è previsto il rimborso dei biglietti secondo le modalità e le tempistiche indicate per ogni evento, mentre per gli spettacoli riprogrammati NON è previsto rimborso.

ANTONIO ORNANO (28.02.2020): spettacolo ANNULLATO. Rimborsi entro il 14.03.2020 esclusivamente presso il punto vendita di acquisto, per i biglietti acquistati al botteghino del teatro verificare sul nostro sito le modalità di rimborso dei biglietti.

BIG ONE. THE VOICE AND THE SOUND OF PINK FLOYD (inizialmente previsto per 29.02.2020 e poi riprogrammato per il 15.05.2020): spettacolo SPOSTATO AL 23.10.2020 ore 21:00. I biglietti rimangono validi per la nuova data.

TOSCA (01.03.2020): spettacolo SPOSTATO AL 04.10.2020 ORE 17:00. I biglietti acquistati restano validi per la nuova data.

GREASE (inizialmente previsto per 06.03.2020 e poi riprogrammato per il 06.04.2020): spettacolo SPOSTATO AL 28.09.2020 ORE 21:00. I biglietti acquistati restano validi per la nuova data.

ANGELA FINOCCHIARO (inizialmente previsto per 08.03.2020 e poi riprogrammato per il 15.03.2020): spettacolo SPOSTATO AL 09.05.2020 ORE 21:00. I biglietti acquistati restano validi per la nuova data.

GHOST (inizialmente previsto per 13.03.2020 e poi riprogrammato per il 28.04.2020): spettacolo SPOSTATO AL 06.11.2020 ORE 21:00. I biglietti acquistati restano validi per la nuova data.

TERESA MANNINO (18.03.2020): spettacolo SPOSTATO AL 26.05.2020 ORE 21:00. I biglietti acquistati restano validi per la nuova data.

RENZO ARBORE(19.03.2020): spettacolo SPOSTATO AL 28.11.2020 ORE 21:00. I biglietti acquistati restano validi per la nuova data.

OPEN DI D. EZRALOW (20.03.2020): spettacolo ANNULLATO. Rimborsi entro il 05.04.2020, per i biglietti acquistati presso il botteghino del teatro verificare sul nostro sito le modalità di rimborso dei biglietti.

RIMBAMBAND (21.03.2020): spettacolo ANNULLATO. Rimborsi a partire dal 28.03.2020 ed entro il 05.04.2020, per i biglietti acquistati presso il botteghino del teatro verificare sul nostro sito le modalità di rimborso dei biglietti.

MACBETH, LE COSE NASCOSTE (24.03.2020): spettacolo sospeso in attesa di ulteriori comunicazioni da parte della produzione riguardo la possibilità di recuperare l'evento nelle prossime settimane.

MAURIZIO LASTRICO (27.03.2020): spettacolo ANNULLATO. Rimborsi a partire dal 05.04.2020 fino al 18.04.2020, per i biglietti acquistati presso il botteghino del teatro verificare sul nostro sito le modalità di rimborso dei biglietti.

VIRGINIA RAFFAELE: lo spettacolo inizialmente previsto il 28.03 e spostato al 29.04 viene POSTICIPATO al 01.10.2020 ore 21. Lo spettacolo inizialmente previsto il 29.03 e spostato al 30.04 viene POSTICIPATO al 02.10.2020 ORE 21:00.
 I biglietti acquistati restano validi per le nuove date secondo i recuperi appena descritti (biglietti 28.03 validi per il 01.10 - biglietti 29.03 validi per il 02.10).

GIGI D'ALESSIO (inizialmente previsto per 03.04.2020 e poi riprogrammato per il 28.05.2020 ): spettacolo SPOSTATO AL 25.10.2020 ORE 21:00. I biglietti acquistati restano validi per la nuova data.

IL CAMMINO DELL'ANIMA - ANGELO BRANDUARDI (04.04.2020): spettacolo SPOSTATO AL 5.12.2020 ORE 21:00. I biglietti acquistati restano validi per la nuova data.

MUMMENSCHANZ (09.04.2020): spettacolo ANNULLATO. Rimborsi a partire dal14.04.2020 fino al 26.04.2020, per i biglietti acquistati presso il botteghino del teatro verificare sul nostro sito le modalità di rimborso dei biglietti.

GIORGIO PANARIELLO - LA FAVOLA MIA (15.04.2020): spettacolo SPOSTATO AL 25.11.2020 ORE 21:00. I biglietti acquistati restano validi per la nuova data.

SHAPIRO E VANDELLI (17.04.2020): il tour teatrale di Shapiro e Vandelli è stato interamente ANNULLATO. Il rimborso dei biglietti acquistati potrà essere richiesto presso il punto vendita di acquisto a partire dal 20 aprile ed entro il 15 maggio. Per i biglietti acquistati presso il botteghino del teatro verificare sul nostro sito le modalità di rimborso dei biglietti.

NATALINO BALASSO - VELODIMAYA (18.04.2020): spettacolo SPOSTATO AL 6.03.2021 ORE 21:00. I biglietti acquistati restano validi per la nuova data.

I TRE PORCELLINI (19.04.2020): spettacolo ANNULLATO. Il rimborso dei biglietti acquistati potrà essere richiesto presso il punto vendita di acquisto a partire dal 24 aprile ed entro il 5 maggio.
Per i biglietti acquistati presso il botteghino del teatro verificare sul nostro sito le modalità di rimborso dei biglietti.

LE ALLEGRE COMARI DI WINDSOR (21.04.2020): spettacolo SPOSTATO AL 24.11.2020 ORE 21:00. I biglietti acquistati restano validi per la nuova data.

MASSIMO RANIERI (23.04.2020): spettacolo SPOSTATO AL 27.11.2020 ORE 21:00. I biglietti acquistati restano validi per la nuova data.

GIGI E ROSS (07.05.2020): spettacolo ANNULLATO. Il rimborso dei biglietti acquistati potrà essere richiesto presso il punto vendita di acquisto a partire dal 11.05.2020 ed entro il 23.05.2020. Per i biglietti acquistati presso il botteghino del teatro verificare sul nostro sito le modalità di rimborso dei biglietti.

ABBA DREAM (08.05.2020): spettacolo SPOSTATO AL 8.05.2021 ORE 21:00. I biglietti acquistati restano validi per la nuova data.

BARBARA FORIA (16.05.2020): spettacolo ANNULLATO. Il rimborso dei biglietti acquistati potrà essere richiesto presso il punto vendita di acquisto a partire dal 20.05.2020 ed entro il 31.05.2020. Per i biglietti acquistati presso il botteghino del teatro verificare sul nostro sito le modalità di rimborso dei biglietti.

Ricordiamo infine che per lo spettacolo di Beppe Grillo “Terrapiattista” in programma presso il nostro teatro il 14.03.2020 è stato ANNULLATO a fine gennaio insieme all’intera tournée. Le richieste di rimborso dei biglietti dovranno essere presentate presso il punto vendita di acquisto entro il 19.03.2020.
 

Ricordiamo che il rimborso, dove previsto, può essere richiesto solo ed esclusivamente presso il punto vendita di acquisto:
 - botteghino del Teatro = verificare sul nostro sito le modalità di rimborso dei biglietti.
 - online su Ticketone = rimborso online contattando Ticketone al n. 892.101 oppure scrivendo all'indirizzo email ecomm.customerservice@ticketone.it  allegando la conferma d'ordine o il pdf dei biglietti in caso di "Stampa@casa".
 - punto vendita Ticketone = rimborso presso il medesimo punto vendita. Nel caso questo fosse chiuso per disposizioni Covid-19 rivolgersi direttamente a Ticketone scrivendo all'indirizzo email ecomm.customerservice@ticketone.it  riportando nel messaggio i dati dei biglietti e allegando foto/scansione degli stessi.

 Ricordiamo infine che, a chi fosse in possesso di biglietti per uno degli spettacoli ANNULLATI acquistati presso il botteghino del Teatro, è offerta la possibilità di devolvere il rimborso a favore della raccolta fondi indetta da Fondazione Circolo della Bontà Onlus per l'ospedale della nostra città: tutte le informazioni sull'iniziativa sono presenti nella home page del nostro sito www.teatrodivarese.it. Non rientrano nell'iniziativa i biglietti acquistati tramite circuito Ticketone (online o nei punti vendita) e i biglietti per gli eventi ospitati e non direttamente organizzati da Teatro di Varese. 

TURISMO: BEN TORNATA ITALIA CON IL FAI

ITALIA IN FESTA INSIEME  ALLE BELLEZZE DEL FAI VISITE A CONTRIBUTO LIBERO VOLONTARIO SOLO SU PRENOTAZIONE SU WWW.IBENIDELFAI.IT Celebriamo i...