Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2014

BASTERA' FAR FUORI FRATES PER RISALIRE?

Fabrizio Frates sollevato dall’incarico.
Basterà questo a far risorgere la Pallacanestro Varese?

Era già nell’aria da un po’, ma dopo la brutta prestazione di domenica, non è stato più possibile evitare il cambio sulla panchina della Pallacanestro Varese. Già da tempo Frates era continuamente e apertamente criticato dal pubblico, ma domenica, appunto, mentre la squadra povera di gioco e di idee affondava,  i cori all’indirizzo dell’allenatore sono diventati forti, pressanti ed unanimi. E’ vero che davanti a una squadra come Sassari, che tirava con percentuali stratosferiche, non c’era poi molto da fare, ma la contestazione di domenica era solo l’ultima, e la più forte, delle tante. La società ha risposto puntualmente sollevando l’allenatore. Ad onor del vero l’impressione è che sicuramente non tutte le colpe erano del tecnico, visto che anche la squadra ha evidenziato problemi strutturali fin dall’inizio. In corso d’opera alcuni aggiustamenti sono stati fatti (vedi cambio della guardia e …

“DOLCI DI CUORE”

Immagine
“DOLCI DI CUORE” DAL 26 FEBBRAIO IN TUTTE LE LIBRERIE

MADALINA POMETESCU prima vincitrice di BAKE OFF ITALIA pubblica il suo primo libro pieno di delizie pensate con amore “DOLCI DI CUORE” DAL 26 FEBBRAIO IN TUTTE LE LIBRERIE
Presentazione... del libro 11 MARZO ORE 18:30 in Mondadori (P.zza Duomo, Milano)

“Nelle pagine del mio libro trovate tutte le mie ricette preferite e qualche piccolo trucchetto casalingo per realizzare al meglio le vostre preparazioni. Spero che vi divertiate come me a sperimentarle, cambiarle, reinventarle.”

MADALINA POMETESCU, la giovane mamma di Perugia che poco più di un mese fa veniva incoronata prima vincitrice di “BAKE OFF ITALIA – DOLCI IN FORNO”, pubblica il suo primo libro dal titolo “DOLCI DI CUORE” edito da Rizzoli. Disponibile da domani 26 febbraio in tutte le librerie sarà presentato martedì 11 marzo presso lo store inMondadori di Piazza Duomo a Milano.

Madalina condivide con tutti gli amanti della pasticceria – sia quella riservata alle occasioni s…

DONNE IN CORTOCIRCUITO

Immagine
DONNE IN CORTOCIRCUITO
Mostra di Nazzareno Barutta
Dal 2 al 9 marzo 2014 – Villa Gianetti, via Roma 20 – Saronno
Inaugurazione: sabato 1° marzo ore 18.00
Performance di Anella Todeschini
...
Apertura mostra: da martedì a venerdì 15.30/19.00 – sabato e domenica 10.00/12.30 - 15.30/19.00
Al termine della mostra, le opere esposte potranno essere acquistate
il ricavato sarà devoluto all’Associazione Rete Rosa

Nazzareno Barutta nasce a Saronno il 20 luglio 1961. Dopo essersi diplomato all’Accademia di Belle Arti di Milano, si trasferisce per un breve periodo a New York, dove, stimolato dal fermento culturale degli anni ‘80 inizia la sua ricerca artistica dipingendo per una galleria di Soho.

Nel 1994 forma il gruppo Scatolanera con il quale intraprende un progetto artistico volto ad utilizzare la scenografia come strumento capace di modificare le forme non solo delle cose ma della stessa percezione umana.Conclusasi questa prima esperienza, nel 1996 fonda a Milano - con Alessandro Gerardi,…

ARTE FRA SOGNO E BISOGNO

"ARTE FRA SOGNO E BISOGNO"

MALPENSAFIERE - Dal 20 marzo alle ore 9.00 al 23 marzo alle ore 19.00. Il concept della mostra vuole evidenziare il significato del “lavoro”dell’artista come strumento prezioso per rivitalizzare il tessuto sociale ed economico della Provincia di Varese, dell'Alto Milanese e non solo.

Sono invitati gli artisti che rivendicano spazi per lavorare e progettare insieme, lo scopo è sensibilizzare le città e i piccoli centri per promuovere l’etica e la sostenibilità dell’arte, editando progetti di carattere sociale, facilmente accessibili a tutti i cittadini.

A COSA SERVE L’ARTE?
L’arte modifica e trasfigura la visione del mondo e la relazione con l’altro, contribuisce a generare il cambiamento dei comportamenti, perchè educa al rifiuto del tutto subito ed ora, si oppone al consumo uso e getta, nega l’identificazione dell’opera in un mero oggetto di possesso e vanità.
L’arte non è merce! Eppure, può produrre lavoro e benessere, sia materiale che spirituale.
Il “…

UN VARESE MESSO MALE IN CAMPO SI SALVA ALLA FINE

VARESE - AVELLINO 1-1 

Poche parole per commentare una gara alla fine fortunata. Il Varese contro l'Avellino si è salvato all'ultimo secondo grazie ad una svista arbitrale, potrebbe anche essere grazie alla giustizia del calcio, che spesso premia quando gli avversari sbagliano facili reti. Comunque è andata un punto in tasca siamo riusciti a mettercelo, nonostante gli assenti illustri, i presenti fiacchi, vedi Pavoletti, ma soprattutto nonostante uno schieramento tattico risultato inadeguato dopo dieci minuti di gara. Le tre punte senza centrocampo proprio non si è capito il perchè? Dopo la rete dell'Avellino ancora più confusione, 4 punte, centrocampo ancora più inesistente, difesa approssimativa, ma il Signor Gautieri, almeno lui, ci ha capito qualcosa? Dalle sue parole in conferenza stampa sembrerebbe di si? Al di là delle chiacchiere, visto il futuro difficile che ci attende, tra infortuni, diffidati e la confusione non dichiarata del Mister, mi auguro che il cuore in c…

SANREMO BELLE LE CANZONI SPETTACOLO PIETOSO

SANREMO BELLE LE CANZONI SPETTACOLO PIETOSO
VINCE ARISA CON "CONTROVENTO"

Le canzoni nel complesso non erano male, è lo spettacolo che è stato penoso dall'inizio alla fine, Fazio che fa l'amico di tutti e la Litizzetto che dice parolacce, la RAI è proprio alla frutta, mi meraviglio di Ligabue che ha voluto far parte di questo scempio, lasciamo perdere la storia di Sinigallia, la canzone bella però se ci sono delle regole ci sono o no, la prossima volta tutti così dovrebbero fare, vista la promozione gratuita che ne uscita...

http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/02/23/sanremo-2014-vince-arisa-le-pagelle-dellultima-serata-del-festival/891293/

L'ICONA DEL LAGO DI BARBARA ZANETTI

L'ICONA DEL LAGO DI BARBARA ZANETTI IN VERSIONE EBOOK
"L'icona del lago" di Barbara Zanetti in versione ebook all'interno della collana "indies g&a".
http://www.grandieassociati.it/

Un thriller emozionante, ricco di misteri irrisolti e di ...personaggi ambigui, grazie a cui Barbara Zanetti ci accompagna in quella provincia borghese e annoiata, rintracciabile non soltanto nel profondo Nord dell’Italia, dove gli immigrati lottano per sopravvivere, mentre i più ricchi si concedono il lusso, e perché no, il brivido, di infrangere la legge.

Una donna morta. Un’indagine. Un’indagine parallela. Una storia d’amore. Viaggio nei segreti della provincia italiana ancora ricca, bella e perduta. “L’icona del lago” vi conquisterà con i suoi protagonisti così veri. Alcuni, impegnati nel difficile mestiere di vivere, altri, di farla franca, sempre e comunque.
Un ritratto crudele di certa borghesia che ancora resiste, nell’Italia degli immigrati che cambia. Una foto…

DOLCE LA VITA CON DAVIDE PISANO

DOLCE LA VITA CON DAVIDE PISANO
Da un giovane pasticcere varesino un libro di ricette per tutti.
Sabato 15 febbraio presentato il libro “Dolce la vita con Davide Pisano” alla Libreria del Corso di Varese.

Nasce il primo libro di Davide Pi...sano, giovane e brillante pasticciere di Venegono, in provincia di Varese: “Dolce la via con Davide Pisano” è un ricettario dettagliato nei minimi particolari dedicato a tutti gli appassionati di pasticceria che vorranno approfittare dei segreti dell’autore per cimentarsi nella realizzazione di torte, mousse, biscotti, muffin e pasticcini di ogni tipo. Il libro sarà presentato sabato 15 febbraio a Varese presso la Libreria del Corso di Varese alle ore 18.30 con una dimostrazione da parte del pasticcere che preparerà alcune ricette speciali per il pubblico, con a seguire dolci assaggi.

Oltre a numerose preparazioni base, come la pasta frolla, la millefoglie, il pan di spagna, il libro contiene 40 ricette che ogni appassionato di cucina potrà ripr…

ANTONIO ALBANESE in PERSONAGGI

I PERSONAGGI DI ANTONIO ALBANESE ALL'UCC TEATRO DI VARESE: Venerdì 21 e sabato 22 febbraio 2014 ore 21
ANTONIO ALBANESE in PERSONAGGI
testi di Antonio Albanese, Michele Serra e Piero Guerrera
regia di Giampiero Solari
http://www.teatrodiva...rese.org/spettacolo/antonio-albanese-in-personaggi/
Che cosa hanno in comune i mille volti con i quali Antonio Albanese racconta il presente? L’umanità. Lo spettacolo Personaggi riunisce alcuni tra i volti creati da Antonio Albanese, aggiornandosi nel corso delle stagioni con le sue nuove creazioni, diventando un po’ un “meglio di” della sua carriera: dall’immigrato che non riesce a inserirsi al Nord, all’imprenditore che lavora 16 ore al giorno, dal sommelier serafico nel decantare il vino, al candidato politico poco onesto, dal visionario Ottimista “abitante di un mondo perfetto” al tenero Epifanio e i suo sogni internazionali. Maschere e insieme caricature della nostra società, visi conosciuti che si ritrovano nel vicino di casa, nell’amic…