mercoledì 26 ottobre 2016

AL QUARTO STATO RASSEGNA “TRA GIALLO E SOCIETÀ”: TRE GIALLISTI DEL PANORAMA LETTERARIO ITALIANO

Il “Quarto Stato” è il circolo della Casa del Popolo di Cardano al Campo. Il Circolo è un luogo d’incontro e condivisione aperto al territorio circostante, un luogo dove nessuno è straniero. Un Circolo che ricerca nei gusti, criteri di economia solidale e responsabilità etica, presenta:

RASSEGNA “TRA GIALLO E SOCIETÀ”: 3 TRA I PIÙ AFFERMATI GIALLISTI DEL PANORAMA LETTERARIO ITALIANO CON 3 INDAGINI MESCOLATE ALLE STORIE D’ITALIA. 3 SERATE DI LETTERATURA, MUSICA E SOCIETÀ. DALLA STRAGE DI BOLOGNA ALLA MAFIA AL NORD. 


Da venerdì 28 a domenica 30, tre giallisti italiani saranno presentati da giornalisti e voraci lettori e accompagnati da sapienti interventi musicali.Una mini-rassegna letteraria, tra Giallo e Società, di tre giorni per incontrare detective e investigatori che si muovono tra i torbidi segreti della società e della politica italiana.

VEN 28 OTT – ORE 21 GINO MARCHITELLI

GINO MARCHITELLI PRESENTA <<QVIMERA>>
MODERA ROBERTO MORANDI, GIORNALISTA 
ACCOMPAGNAMENTO LIVE ALESSIO LEGA

LO SCRITTORE: scrittore ed elettricista antagonista, Gino Marchitelli presenta l’indagine del Commissario Lorenzi nella malavita dell’Hinterland milanese tra sfruttamento, mafia e caporalato.
IL ROMANZO: legalità e sicurezza sono parole sconosciute nei cantieri edili, dove si assiste al triste rituale, quotidiano, di abusi, incidenti e morti sul lavoro.Uno spaccato terribile della nostra società, un “j’accuse” formidabile verso un mondo di “intoccabili” che sono tra i veri responsabili della rovina e del dissesto morale e finanziario del nostro Paese. Minacce, intimidazioni, sfruttamento, ricatto, paura. Questo è lo scenario nel quale il commissario Matteo Lorenzi dovrà indagare per scoprire chi è l’autore della scia di sangue che copre i cantieri della periferia milanese…
La ‘Ndrangheta è davvero così potente?
Quimera. il nuovo noir.
IL MUSICISTA: Alessio Lega, cantautore milanese di origini salentine. Accompagna la presentazione del libro di Gino Marchitelli con il suo canto sincero e sociale.
“a Sant’Alessio Lega
protettore dei cantautori
che di tanti poeti morti
c’è bisogno pure di vivi”
(Ascanio Celestini)
Alessio Lega è uno dei cantautori più conosciuti della sua generazione, e dei più stimati dalla nicchia degli appassionati del genere. Ha messo in scena centinaia di spettacoli, di performance, di conferenze/concerti sulla canzone d’autore mondiale e sulla musica popolare e d’impegno. Dopo un’assidua frequentazione col Nuovo Canzoniere Italiano, è considerato oggi il rappresentante più coerente del canto sociale, in bilico fra canzone d’autore e riproposizione dei repertori storici.
Eppure Alessio non rinuncia al nobile donchisciottismo di cantare dove gli piace, piuttosto che dove “si deve”, andando in giro a tentare di cambiare se stesso e il mondo con le canzoni di cui fa l’autore, l’interprete e lo storico.” tratto da www.alessiolega.it

 ***

SAB 29 OTT – ORE 21 FABIO MUNDADORI 

FABIO MUNDADORI PRESENTA <<L’ALTRA META’ DELLA NOTTE>>
MODERA GREGORIO PEREGO, LETTORE 
ACCOMPAGNAMENTO LIVE ANGELO LEADBELLY ROSSI

LO SCRITTORE: il Bolognese Fabio Mundadori scrive della “sua” città. Dei suoi portici, dei suoi misteri, delle sue stragi e delle sue biciclette rubate. Con il Commissario Naldi ci porta in un’indagine che parte da uno dei momenti chiave dell’eversione nera e strategia della tensione: la strage di Bologna

IL ROMANZO: 2 Agosto 1980. Un attentato terroristico distrugge un’ala della stazione centrale di Bologna, decine di persone incontrano la morte. Molte di più vengono solo sfiorate dal suo tocco, ma non per questo ne restano meno segnate.
Oggi. A Bologna una serie di morti inquietanti colora la cronaca di sangue. Sarà il commissario Naldi, vero e proprio mito tra le forze dell’ordine, a dover cercare nel passato delle vittime il filo rosso che tiene unite le loro morti. Ciò che scoprirà? Sopravvivere alla morte non sempre rende migliori. L’Altra Metà della Notte
IL MUSICISTA: il Bluesman Cardanese, Angelo “Leadbelly” Rossi, con la sua chitarra darà ritmo e musica alla presentazione. Un virtuoso delDelta Blues alla “Lead Belly” (Huddie William Ledbetter) appunto nonché amico e sostenitore del Circolo. Fin dal “lontano” 2011 quando il suo concerto ha inaugurato la terza serata di Live della nostra giovane storia. 

***

DOM 30 OTT – ORE 21 VALERIO VARESI 

VALERIO VARESI PRESENTA <<LO STATO D’EBBREZZA>>
MODERA PAOLO ROSSETTI, GIORNALISTA
ACCOMPAGNAMENTO LIVE ENSEMBLE VOCALE DISINCANTO

LO SCRITTORE: torinese di nascita ma emiliano di formazione, Valerio Varesi, giornalista e scrittore, con il suo commissario Soleri è uno dei principali “attori” della scena “gialla” italiana.
IL ROMANZO: dalla Grande Bellezza al carico di immondizia, Lo Stato d’ebbrezza,
“C’era chi aveva capito al volo che cosa servisse per governare gli italiani.
Un buon Piazzista se li sarebbe tirati dietro tutti.”
Domenico Nanni è un uomo che sta facendo i conti con se stesso. A sessant’anni anni, si guarda indietro e quello che vede è l’immagine di chi non si è fatto scrupoli ad arraffare tutto ciò che poteva, senza nulla in cui credere se non successo, potere, denaro. Negli anni Sessanta Domenico sposa gli ideali rivoluzionari, forse più per il desiderio di essere come gli altri che per convinzione.
(…) Ben presto inizia a cedere alle lusinghe di chi ha capito che non si vince più con le idee ma con la prepotenza. Con gli anni Ottanta inizia il gran ballo, e molti pensano a riempirsi la pancia, con buona pace di sogni e utopie. Nanni è uno di quelli. Con l’ascesa del Partito Socialista salta sul carro del vincitore e si reinventa come pierre, perché “se la fame non c’è, bisogna ingolosire”. Un teatrante che vende idee ammantandole d’oro.
Si sporca le mani con la politica, l’industria, la finanza, e così attraversa gli ultimi quarant’anni della storia italiana. E la sua parabola diventa metafora di quella del nostro Paese. Fino a uno sconvolgente rigurgito di coscienza che regala al lettore uno sguardo affilato e spietato su una Grande Bellezza che ci ha lasciati con un gran carico di immondizia.
IL MUSICISTAin questo caso “I MUSICISTI” perchè saranno in tanti e bravissimi. I ragazzi delENSEMBLE VOCALE DISINCANTO del CEM – Centro Espressione Musicale di Gallarate daranno ritmo e stacchi alla presentazione con brani musicali ad hoc. Maestro Massimo Beretta.
***
L’ingresso al Circolo è sempre LIBERO, GRATUITO e CONSIGLIATO
Ogni sera dalle ore 19.30 ci sarà un menù speciale per la rassegna Tra Giallo e Società oltre al menù “classico” del Circolo.
Domenica dalle 19 possibilità di fare l’aperitivo del Circolo (7€ con consumazione inclusa)
PRENOTAZIONE CONSIGLIATA PER LE CENE
http://www.circoloquartostato.it/