TEATRO: LETTERE DA MOLTO LONTANO AL PASTA PER TUTTI I BAMBINI

 


LETTERE DA MOLTO LONTANO

Al Giuditta Pasta la nuova produzione per l’infanzia del teatro Nazionale di Genova

Prosegue la rassegna di teatro ragazzi con Lettere da molto lontano liberamente tratto dai testi per l’infanzia di Toon Tellegen


DOMENICA 5 MARZO 2023  ore 16.00

Teatro Giuditta Pasta Saronno


Teatro Nazionale di Genova 

liberamente ispirato all’opera di

Toon Tellegen

regia Elena Dragonetti

con Simona Gambaro, Andrea Panigatti,

Raffaella Tagliabue

scenografia e costumi Laura Benzi

posto unico € 11


Domenica 5 marzo alle ore 16.00 il sipario si apre su un bosco magico per entrare in un mondo sospeso con la nuova produzione del Teatro Nazionale di Genova.


Ispirato all’opera di Toon Tellegen, acclamato autore per l’infanzia olandese, paragonato al nostro Gianni Rodari, Lettere da molto lontano, diretto da Elena Dragonetti, alterna ironia, gioco, poesia. I tre attori danzatori - Simona Gambaro, Andrea Panigatti, Raffaella Tagliabue - trasportano il pubblico in un bosco magico, abitato da buffi animali, curiosi e un po’ filosofi, capaci di parlare ai bambini quanto agli adulti sui semplici e complessi interrogativi della vita: cos’è “Domani”? che forma ha il “Nulla”? sono “Felice”?

 

Lettera dopo lettera, in punta di piedi, grandi e piccini entreranno in un mondo sospeso fatto di tane, luci, feste inattese e grazie alla magia del racconto, ognuno al termine di questo straordinario viaggio porterà con sé una piccola scoperta o una preziosa domanda da fare girare nei propri pensieri.

 

La storia

Una sera d’estate, in un angolo di un Parco, seduto in cima ad una catasta di sedie e piccoli mobili, uno Scoiattolo sta scrivendo lettere. Alla Balena, al Pinguino, al Grillo, ma in particolare alla “sua cara, carissima Formica”. In un’altra lettera portata dal vento, l’Elefante chiede alla Chiocciola di poter danzare almeno una volta con lei sopra il suo guscio, solo pochi passi, è il suo desiderio più grande, quello di essere leggero, quello di essere come nessuno si aspetta che lui sia. Dietro una porta la Formica si prepara a partire, per un viaggio oltre l’orizzonte per sapere dove finisce il cielo…

Riuscirà la formica a partire, l’Elefante a danzare sulla fragile casa della Chiocciola, la Talpa a ricevere lettere scritte da qualcuno che non sia lei stessa, l’Effimera, che vive un solo giorno, ad essere

presente l’indomani al compleanno del Bosco?


Teatro Giuditta Pasta

Via I maggio snc – 21047 Saronno (VA)


www.teatrogiudittapasta.it

 

 

Commenti

Post popolari in questo blog

SCIENZA: A VARESE "REAL HUMAN BODIES" UNA MOSTRA DI VERI CORPI UMANI

LIBRI E TEATRO: DOPPIO APPUNTAMENTO BY FESTIVAL TEATRO E TERRITORIO A CURA DI PAOLO FRANZATO CON LO SPETTACOLO "SIAMO UNA FAVOLA" E LA PRESENTAZIONE DEL LIBRO "UN GIORNO FELICE"

TEATRO: NUOVA EDIZIONE AL VIA DEL FESTIVAL "TEATRO & TERRITORIO 2024" BY PAOLO FRANZATO