domenica 23 settembre 2018

FSI SCRITTRICI INSIEME : FESTIVAL LETTERATURA AL FEMMINILE A SOMMA LOMBARDO


FSI – Scrittrici Insieme arriva all’ottava edizione e approda a Somma Lombardo

Tra gli ospiti, Daria Bignardi e Michela Murgia. Nel comitato organizzatore anche Helena Janeczek, Premio Strega 2018 e finalista al Premio Campiello.

SI Scrittrici Insieme, il festival letterario creato per offrire un palco alla creatività e all’intelligenza delle donne, giunge alla sua 8° edizione.
L’inaugurazione della rassegna, diretta dalla scrittrice Helena Janeczek – vincitrice del premio Strega 2018 e finalista al Premio Campiello con “La ragazza con la Leica” – insieme a Silvana Baldini, si terrà venerdì 28 settembre dalle 17 nel Cortile d’Onore nel
Castello Visconti di San Vito a Somma Lombardo (VA) e proseguirà presso la Biblioteca Comunale “G. Aliverti ” nelle serate di sabato 29 e domenica 30 settembre.

Un festival diventato “itinerante”, che dalle prime edizioni nella Villa Montevecchio di Samarate ha proseguito il proprio percorso al Ma.Ga. di Gallarate per approdare, quest’anno, al Castello di Somma: «Accogliamo il Festival Scrittrici Insieme con molto piacere – dice l’assessora alla Cultura Raffaella Norcini – una collaborazione che ci piacerebbe prolungare per altre edizioni, grazie anche alla disponibilità della Fondazione Visconti di San Vito, che apre le porte a questo appuntamento con la cultura sul nostro territorio».

Helena Janeczek si fa portavoce delle oranizzatrici del Festival: «Siamo molto contente che il viaggio di SI - Scrittrici Insieme, con l’ottava edizione, sia giunto a Somma Lombardo. Ringraziamo il comune e in particolare l’assessora Raffaella Norcini e la Fondazione Castello Visconti di San Vito, convinte che le bellissime sedi messe a disposizione del nostro festival aiutino a valorizzare il programma particolarmente ricco e forte di quest’anno».

Nell’edizione 2018 il festival è pensato per spaziare dalla letteratura alla saggistica e  proporre dei dialoghi tra una scrittrice e uno scrittore, riflettendo l’idea inclusiva con cui festival è nato.

Saranno presenti Michela Murgia, Jhumpa Lahiri, Marco Balzano e Giusi Marchetta, Caterina Bonvicini e Vanessa Roghi, che parlerà dell’eredità di Don Milani. Torneranno Daria Bignardi, Evelina Santangelo e Francesca Sgorbati Bosi, brillante studiosa del ‘700 che ci porterà A tavola con i re .

Ritroverà la voce una grande autrice del passato: quest’anno, Elisabetta Severina racconterà la figura di Marguerite Yourcenar nel cinquantenario della pubblicazione de L’opera al nero. Tra i vari incontri è previsto anche uno spettacolo con Silvana Baldini e con l’attrice Sonia Grandis, che proporranno un reading delle poesie di Paolo Polvani. Paolo Carù, direttore della rivista “Buscadero”, ha invitato la cantautrice californiana Lucia Comnes che si esibirà in concerto sabato sera.

Chiara Ciccocioppo, una delle fotografe ufficiali del festival della letteratura di Mantova, firma la mostra fotografica “Frammenti” e continuerà a immortalare ogni incontro.

SI Scrittrici Insieme è un festival indipendente che vuole rimanere tale. Per questo ha organizzato una raccolta fondi per finanziare l’iniziativa tramite la piattaforma www.produzionidalbasso.com.



Venerdì, 28 settembre
Cortile d'onore del Castello Visconteo di San Vito, Somma Lombarda

Ore 17.00 - Inaugurazione dell’ 8°edizione di SI Scrittrici Insieme
Con i saluti del comune di Somma Lombardo, la presentazione della mostra fotografica “Frammenti” di Chiara Ciccocioppo e del programma
Ore 17.15 - La bellezza del segno. Elogio della scrittura a mano. (Laterza )
Francesca Biasetton, presidente  dell’Associazione Calligrafica Italiana, ci racconta la bellezza e l’attualità dello scrivere a mano. La scrittura ci assomiglia, ha il nostro volto, è il nostro pensiero. Con Silvana Baldini
Ore 18.00 - Cucine abitabili (MReditori) e Il mondo come un clamoroso errore (ed.Pietre Vive)
Un itinerario tra paesaggi, donne, inquietudini nella poesia di Paolo Polvani.Reading a tre voci condotto da Sonia Grandis, Silvana Baldini e l’autore
Ore 19.00 - Storia della mia ansia (Mondadori).
Daria Bignardi presenta il suo ultimo romanzo con Helena Janeczek

Sabato, 29 settembre
Sala della biblioteca comunale "G.Aliverti", Somma Lombarda

Ore 17.00 - Il sessantotto di Marguerite Yourcenar
Elisabetta Severina rilegge Marguerite Yourcenar a cinquant’anni dall’uscita di L’opera al nero.
Con un reading da Memorie d’Adriano e L’opera al nero affidato all’attrice Giulia Provasoli.
Ore 18.00 - A tavola coi re. La cucina ai tempi di Luigi XIV e Luigi XV (Sellerio)
In un affascinante viaggio nella grande epoca della cucina francese Francesca Sgorbati Bosi ci spiega come il cucinare è cultura, arte, identità e, a volte, anche laboratorio politico. Con Silvana Baldini
Ore 19.00 - Resto qui o vado via?
Un dialogo su radici, famiglie e scuola con Marco Balzano e Giusi Marchetta a partire dai  loro romanzi Resto qui (EinaudiDove sei stata? (Rizzoli).
Ore 21.00 - Concerto di Lucia Comnes
La cantautrice e violinista americana che, di recente, ha accompagnato in tournée Joan Baez, ci offre dei brani dal suo album Held in arms. A cura di Paolo Carù

Domenica, 30 settembre
Sala della biblioteca comunale "G.Aliverti", Somma Lombarda

Ore 17.00 - Fancy red (Mondadori), il lato nero dei diamanti
Denso di atmosfere noir, ottagonale come un diamante, Caterina Bonviciniintreccia una storia d’amore alle vicissitudini delle gemme entrate nella storia. Con Elisabetta Severina
Ore 18.00 - Da un altro mondo (Einaudi)
Attraverso le storie di un bambino, un ragazzo e una donna, Evelina Santangelo ci conduce in un prossimo futuro dominato da solitudini, paura e rancore verso chi viene Dun altro mondo. Con Helena Janeczek
Ore 19.00 - Dove mi trovo (Guanda)
Jhumpa Lahiri, vincitrice di un Premio Pulitzer, narra di una donna combattuta tra sgomento e esuberanza, radicamento e estraneità in questo primo romanzo scritto in italiano. Con Elisabetta Severina.
Ore 21.00 L’inferno è una buona memoria (Marsilio)
A partire da queste “Visioni da Le nebbie di Avalon di Marion Zimmer Bradley, Michela Murgia racconta di un libro che le ha cambiato la vita, insegnandole la forza delle storie e della storia viste dal lato delle donne.
La mostra fotografica Frammenti di Chiara Ciccocioppo sarà esposta in biblioteca per tutta la durata del festival. Frammenti invita a ripercorrere un mosaico di relazioni colte nei dettagli del paesaggio che trasmettono un senso di stabilità e di quiete in chi osserva quelle immagini.

Indirizzi
Castello Visconti di San Vito, Piazza Scipione Publio Cornelio 2, 21019 Somma Lombardo (VA)
Biblioteca Comunale “G.Aliverti”, Via G. Marconi 2, 21019 Somma Lombardo (VA)