giovedì 20 settembre 2018

FESTIVAL DEL CINEMA POVERO: GRAN FINALE A ISPRA


IL FESTIVAL DEL CINEMA POVERO E’ PRONTO PER IL GRAN FINALE

Nel prossimo fine settimana nell’auditorium San Giovanni Bosco di Ispra si terrà la fase finale della V edizione del Festival del Cinema povero.

Le iscrizioni al Festival si sono concluse il 15 Agosto con la partecipazione totale di 178 film ricevuti, di cui 98 Italiani e 80 Stranieri. Di questi, 17 sono documentari, 14 film d'animazione, 19 film di oltre 20 minuti, 68 fiction italiane e 60 fiction straniere.
I film makers che hanno partecipato con le loro opere sono provenienti da 21 nazioni, di cui alcune all’esordio al Festival come Tibet, Nepal e Afghanistan.

«Questo bellissimo Festival di “povero” ha solo il nome, giustificato dal fatto che i budget utilizzati per realizzare i film sono molto risicati – ha dichiarato il consigliere alla Cultura Cristina Riva – In realtà è questo un evento di grande interesse culturale, oltre che di spessore internazionale, capace di valorizzare opere di altissimo livello, ma che non hanno avuto magari la fortuna di entrare nei grandi circuiti nazionali e internazionali. L’auspicio è che questo Festival possa continuare a portare fermento e ricchezza culturale sul nostro territorio, come del resto sta facendo da cinque anni a questa parte».

In finale sono stati ammessi 12 film Italiani, 12 film Internazionali, 6 documentari, 5 film di animazione, 5 film oltre i 20 minuti. Tutti concorreranno per aggiudicarsi i premi.

Tra i film italiani partecipanti, spiccano i film premiati con il David di Donatello 2018, il Globo d'oro 2018, alcuni facenti parte della cinquina dei film scelti per il David e lo stesso dicasi per i film Internazionali se pensiamo che qualcuno ha vinto ben 52 premi ed ottenuto in due anni 500 selezioni Ufficiali.

Tra i documentari in concorso uno è interpretato da Paolo Villaggio, recentemente scomparso.

«Siamo davvero soddisfatti di questa edizione soprattutto per la qualità dei film ricevuti – ha dichiarato il Direttore Artistico del Festival Giancarlo Buzzi – Il nostro Festival sta conquistando l’attenzione di molti film makers, come testimonia la partecipazione di pellicole premiata anche a concorsi cinematografici prestigiosi come il Donatello e il Globo d’Oro».


IL PROGRAMMA

Mercoledì 19 settembre, proiezione dei 9 film selezionati per il Premio del Pubblico a Sesto Calende, nella sala Varalli del Comune, a partire dalle 16. La proiezione è organizzata dall’Università delle 3 età di Sesto.

Venerdì 21 Settembre a Ispra all’auditorium San Giovanni Bosco si terrà l’apertura ufficiale delle tre giornate finali del Festival.

Sabato 22 settembre alle ore 21 serata premiazione con la proiezione delle opere premiate. Saranno presenti molti degli attori e registi dei lavori in concorso.

Domenica 23 settembre, alle 21, proiezione del film "Secondi con Onore", ovvero la proiezione dei film non premiati. Verrà anche presentata la fiction Venti di Insubria.

https://www.facebook.com/festivaldelcinemapovero/