TEATRO: LABORATORIO TEATRALE PER RAGAZZI AL TEATRO DI CUASSO A CURA DELL' ACCADEMIA FRANZATO


Al Teatro di Cuasso la 25^ edizione 
dell’Accademia Teatro Franzato
Dal 31 gennaio l’avvio del laboratorio teatrale per ragazzi

Nell’ambito delle attività culturali della Stagione 2019/2020 al Nuovo Teatro di Cuasso al Monte, venerdì 31 gennaio 2020 riprendono, come ogni anno, le attività didattiche e pedagogiche del Laboratorio per Ragazzi dell’Accademia Teatro Franzato, giunta quest’anno alla 25^ edizione, un record assoluto di longevità sul territorio varesino.

Dopo aver avviato i corsi nelle due sedi a Varese, e a proseguirle in quella permanente a Porto Ceresio, è la volta della ripresa in quel di Cuasso, la quarta residenza della prima scuola teatrale fondata sul territorio provinciale, da quando Franzato ha assunto anche il ruolo di Direttore Artistico del Teatro cuassese. Il Laboratorio si svolgerà nei venerdì pomeriggio fino allo spettacolo previsto per la fine di maggio 2020. Per le iscrizioni i genitori devono chiamare ai numeri 347.4657358 oppure 340.7426770.

Le attività nelle 4 sedi dell'Accademia Teatro Franzato sono svolte con il Patrocinio dell'Università degli Studi dell'Insubria, della Provincia di Varese e del Comune di Varese, con la partnership di  Circolo Endas Varese, Agenzia Formativa della provincia di Varese, Laboratorio Porto Teatro, Liceo Scientifico Statale “Galileo Ferraris”, Nuovo Teatro Cuasso e Proloco Cuasso.

L’Accademia Teatro Franzato ha contribuito in maniera significativa a diffondere la cultura del teatro contemporaneo, di ricerca e sperimentazione, della Pedagogia Teatrale e dell’Antropologia Teatrale fin dai suoi esordi. Era il 1995 quando il regista Paolo Franzato decise e si impegnò per primo a Varese a trasformare l’attività didattica e pedagogica dei corsi e laboratori teatrali che conduceva dagli anni ‘80 (e che ha sempre continuato a condurre ininterrottamente in Italia e in Europa, in innumerevoli scuole di ogni ordine e grado, dalle scuole dell’infanzia fino alle Università, e persino per utenze specifiche come genitori, detenuti, insegnanti) in una vera e propria scuola con una sede stabile, uno staff ed una programmazione organica, ma anche la prima sul territorio ad offrire un ventaglio di proposte per tutte le età, dai bambini, ai ragazzi fino agli adulti, ed anche pioniera nel proporre stili e tecniche del migliore teatro contemporaneo. Infatti il Teatro Franzato ha catapultato dagli anni ‘80 in poi, in quel di Varese, sia negli spettacoli sia nella pedagogia, le lezioni dei grandi maestri Padri Fondatori del XX secolo, quali Mejerchol'd, Gordon Craig, Vachtangov, Artaud, Copeau, Appia e dell’arte del movimento dei grandi coreografi, mimi e danzatori quali Decroux, Laban, Duncan, Dalcroze, Loie Fuller,  Nijinsky, Wigman, fino agli stili, alle tecniche e alle poetiche del Teatro Povero, dell’Antropologia Teatrale, dell’Odin Teatret, del Living Theatre, del TanzTheater, del Butoh, della post modern dance e del Choreographic Theater con i cui fondatori e protagonisti Paolo ha studiato e lavorato insieme, ovvero Eugenio Barba, Pina Bausch, Maurice Béjart, Carolyn Carlson, Jerzy Grotowski, Lindsay Kemp, Johann Kresnik, Yves Lebreton, Susanne Linke, Marcel Marceau, Kazuo Ohno, Wim Vandekeybus, Sasha Waltz, Maureen Fleming, Akira Kasai, Kayo Mikami, Yoshito Ohno, Judith Malina e Hanon Reznikov.
Altra originalità avviata fin dalle origini dell’Accademia quella di collegare le attività performative realizzate in ambito didattico/pedagogico con un vero e proprio Festival, Teatro & Territorio, che giunge anch’esso quindi nel 2020 alla 25^ edizione, il più longevo delle nostre zone, che ha sempre avuto la caratteristica e la capacità di coniugare lo sviluppo delle potenzialità locali con la sinergia e l’interazione di presenze nazionali e internazionali, attingendo alle principali esperienze del teatro di ricerca e sperimentazione, attirando a Varese migliaia di spettatori non solo dalla città e dalla provincia, ma anche da varie parti d’Italia e d’Europa. Una scuola che ha fatto scuola e sul cui modello sono sorte tante altre realtà creative in città e provincia, diventando un punto di riferimento radicato nel tessuto culturale ed anche educativo e socio-pedagogico del nostro territorio, e da sempre eccellente strumento concreto di inclusione sociale.
Tanti gli allievi (che sommati a quelli dei laboratori nelle scuole si aggirano alle decine di migliaia), molti coloro che hanno poi scelto la carriera professionale, tante le collaborazioni didattiche con docenti e colleghi, 300 i diversi spettacoli realizzati con innumerevoli artisti italiani e internazionali (attori, registi, musicisti, danzatori, coreografi, scenografi), varie le collaborazioni europee.
Indole del Teatro Franzato è sempre stata quella di creare collaborazioni, scambi, sinergie, intendendole come opportunità di crescita e di arricchimento reciproco, nel rispetto delle competenze. Cinque sono anche le tesi accademiche svolte sulla specifica attività del Teatro Franzato, negli aspetti pedagogici, artistici e culturali (nelle Università italiane ed europee), una competenza che Franzato ha acquisito sia dai suoi studi (dodici i Titoli di cui otto Accademici conseguiti finora), sia dalle esperienze dirette vissute con i grandi artisti mondiali.

Per info e iscrizioni tel. 347.4657358.
Sito web: www.franzato.it 

Commenti

Post popolari in questo blog

NEWS: ANCORA SOSPESE LE ATTIVITA' RICREATIVE A CAUSA DEL CORONA VIRUS IN VIGORE NUOVO DECRETO LEGGE

SOLIDARIETA': ALESSANDRO POZZI IN VIAGGIO PER LA VITA CON LA VESPA GASPARE

ARTE: LE ARMONIE DI ANA ELENA SASU IN MOSTRA IN SALA NICOLINI A VARESE