TEATRO: AL CONDOMINIO TUTTE LE 58 SFUMATURE DI PINO INSEGNO


“ 58 SFUMATURE DI PINO ”
con PINO INSEGNO 
 di Daniele Prato, Pino Insegno e Federico Perrotta
 Regia di Claudio Insegno

Teatro Condominio Gallarate-venerdi’ 24 gennaio 2020  ORE 21:00         

Pino Insegno si racconta con spontanea ironia e comicità, nello sfavillante spettacolo "58 sfumature di Pino" previsto al Teatro Condominio di Gallarate venerdì 24 gennaio 2020 h.21. E, se non lo guarderete all’opera per qualche momento, vi sembrerà di ascoltare Viggo Mortensen nel film "Il Signore degli anelli"… per non dire “Diego”, la simpatica tigre del film “l’Era Glaciale” o il bellissimo Brad Pitt e tanti altri, da Denzel Washington a Keanu Reeves, Robert De Niro.

Sì, perché Pino Insegno di strada ne ha fatta, dalla famosa e amata “Premiata Ditta” in poi: come doppiatore, conduttore televisivo, brillante intrattenitore, attore teatrale. Nello spettacolo, con la sua calda voce e le immancabili battute, farà rivivere il meglio dello spettacolo dagli anni ’60 in poi, quando la televisione era ricca di personaggi che l’hanno animata con programmi indimenticabili, portando in alto il livello artistico nella nostra televisione. Anni altrettanto importanti, per il cinema e la musica. Il popolare attore comico, entrando in scena dalla platea, ne farà un paragone citando alcune trasmissioni e fiction di oggi, e così farà per i film e i cantanti più in voga coinvolgendo il pubblico, rendendo la prima parte dello spettacolo un salotto di confidenze, un brillante angolo di cabaret, e restando in platea prima di salire sul palco.

Ricco l’assaggio di quello che c’era ieri, a cui lo stesso Pino partecipa grazie ad alcuni filmati con incursioni divertenti: come nella trasmissione con Gino Bramieri e con Raffaella Carrà nel ballo del “Tuca Tuca”. Apprezzato sarà poi l’omaggio a Massimo Troisi, ma senza voler aggiungere altro, per non rovinarne l’effetto emotivo tra il pubblico: rivivere quegli anni d’oro, fino agli anni ’80, genera infatti fra gli spettatori ricordi apparentemente rimossi che riaffiorano vivi, all’istante, oltre a permettere ai giovani (di solito sono in tanti a volerlo vedere) di conoscere passaggi salienti di quei pezzi di vita nei quali, ovviamente, non erano ancora nati. Con Insegno, sul palco, il comico Federico Perrotta: attraverso i suoi intermezzi divertirà il pubblico, mentre gioca con i nomi dei cantanti (a volte così particolari) o con i titoli dei programmi televisivi, che commenta tramite spassosi botta e risposta con Pino, da abile “navigata spalla” quale è. Pino Insegno racconta e si racconta, in questo spettacolo che è  varietà, cabaret, e prosa, balletti, poesia: tante sfumature, e tanto lavoro d’attore. Pino ha voluto confidarci, sul suo spettacolo: «Non per auto celebrarsi, ma per esporre tanti aspetti della quotidianità con gli occhi e la voce di un uomo che ha fatto dei film la sua vita e, a volte, della sua vita un film».

Poltronissima: Euro 28/25 ridotto (under 20, over 65) poltrona Euro 25/22 ridotto, galleria Euro 20/18 ridotto
Biglietteria teatro: giovedì (h.16/18) sabato (h.16/19) domenica (h.10/12) da Piazza Garibaldi via al Teatro Gallarate. Online sul il sito del teatro: www.teatrocondominio.it e su TICKETONE: www.ticketone.it 
info: Tel. 392 8980187 – biglietteria@condominioteatro.it 

Commenti

Post popolari in questo blog

NEWS: ANCORA SOSPESE LE ATTIVITA' RICREATIVE A CAUSA DEL CORONA VIRUS IN VIGORE NUOVO DECRETO LEGGE

SOLIDARIETA': ALESSANDRO POZZI IN VIAGGIO PER LA VITA CON LA VESPA GASPARE

ARTE: LE ARMONIE DI ANA ELENA SASU IN MOSTRA IN SALA NICOLINI A VARESE