sabato 17 settembre 2016

COL CUORE NEI LUOGHI PIU' SUGGESTIVI DI SOMMA LOMBARDO: APERTE AL PUBBLICO LE ANTICHE FATTORIE VISCONTI



Con il cuore nei luoghi, domenica 18 settembre a Somma Lombardo
ll Comitato antiche fattorie Visconti insieme  a "Quelli Del 63" invita alla Fiera del Ca­stello 2016


Il Comitato Antiche Fattorie Visconti anche quest'anno promuove il complesso storico sommese per il Censimento "Luoghi Del Cuore F.A.I." 2016 mediante raccolta di firme con banchetti per strada in occasioni quali sagre o mercati e promozione sui canali social. Siamo però convinti che solo attraverso l'impegno personale si possano raggiungere risultati concreti e che l'azione congiunta di cittadini affezionati a questo luogo sia necessaria per mantenere alta l'attenzione dei media e dell'amministrazione comunale stimolando la collaborazione e l'ottimismo, come sta avvenendo in questi mesi.
Un primo significativo risultato si è avuto con l’apertura straordinaria delle Fattorie l’11 e 12 giugno scorsi realizzata in collaborazione con il Comune di Somma Lombardo e la Società SPES.
Vista la grande partecipazione e il consenso di pubblico che ci hanno stimolato a continuare, la seconda tappa sarà in occasione della tradizionale Fiera del Castello organizzata dalla Pro Loco di Somma Lombardo.

Le Antiche Fattorie Visconti riapriranno i battenti domenica 18 settembre e sarà una giornata all'insegna del recupero della tradizione e della cultura popolare nella quale, oltre al costante impegno nel Comitato dei volontari dell’associazione Amici di Cuirone e della sezione sommese del CAI, la nuova collaborazione con l’associazione Quelli Del 63” permetterà di mettere in risalto un patrimonio di memorie individuali e collettive .

Quelli Del 63”, conosciuti e apprezzati da un ampio pubblico per le numerose rappresentazioni a carattere storico hanno accettato con entusiasmo l’invito del Comitato di creare un'occasione di richiamo per incrementare la raccolta firme per i "Luoghi del cuore FAI". Nella piazza Ermes Visconti rievocheranno un processo legato a un fatto di cronaca locale del periodo austriaco e all'interno dell’antico complesso metteranno in scena alcuni antichi mestieri di quegli stessi anni, epoca in cui le Fattorie Visconti assolvevano ancora alla loro originaria funzione rurale e produttiva, per poi rimanere nella prima metà del 1900 luogo essenzialmente abitativo fino al progressivo abbandono.

 A cornice dell’evento alcuni oggetti di cultura materiale, provenienti dalla raccolta dell’appassionato collezionista Luciano Genoni concessi in comodato gratuito alla Provincia di Va­rese, faranno da spunto per un percorso guidato: strumenti del lavoro quotidiano dell’epoca, in particolare della sezione dedicata alla bachicoltura perché la peculiarità produttiva delle fattorie Visconti di Somma Lombardo era propriola coltivazione del baco da seta.

A questo tema sono dedicate “ Ricordi di seta”, suggestive immagini di Luca Tomaiuolo, accompagnate dall'installazione “Argentovivo” dell'artista Cristina Rubinato e da letture rievocative di (In)versione Teatrale. Nell'androne delle fattorie saranno esposti anche i dieci migliori scatti fotografici realizzati dai visitatori durante le precedenti giornate dedicate al complesso storico.

Per tutta la giornata la visita sarà guidata da esperti ciceroni e per ragioni di sicurezza ed incolumità dei visitatori, l’ingresso sarà regolato a gruppi di trenta persone dotati di caschetto antinfortunistica che verrà fornito in loco dagli organizzatori.

Con il cuore nei luoghi’ è dunque il fil rouge di tutte le iniziative del Comitato Antiche Fattorie Visconti che si propone quest’anno di superare il buon traguardo di oltre 3000 firme raccolte nel 2014 per la campagna “I Luoghi del cuo­re “ .
Ricordiamo che il termine per la raccolta firme, anche online, è il 30 novembre.
Può votare chiunque, anche non residente a Somma Lombardo o in Italia, e può farlo per più ‘Luoghi del Cuore’, come ne abbiamo tanti. Per questo cerchiamo cittadini che vogliano attivarsi nella loro rete di conoscenze, parenti, vicini di casa. Le regole sono poche e semplici.
Votare non costa nulla ma vale molto.
Comitato Antiche fattorie Visconti

antichefattorievisconti@gmail.com