CALCIO : TUTTI ALLO STADIO PER LA SALVEZZA BIANCOROSSA

 



CITTA’ DI VARESE – TUTTI ALLO STADIO PER LA GIORNATA BIANCOROSSA

๐—–๐—œ๐—ง๐—ง๐—”' ๐——๐—œ ๐—ฉ๐—”๐—ฅ๐—˜๐—ฆ๐—˜-๐—™๐—ข๐—Ÿ๐—š๐—ข๐—ฅ๐—˜ ๐—–๐—”๐—ฅ๐—”๐—ง๐—˜๐—ฆ๐—˜ 

๐—”๐—ฟ๐—ฏ๐—ถ๐˜๐—ฟ๐—ผ: Angelo Tomasi Sezione di Lecce

๐—”๐˜€๐˜€๐—ถ๐˜€๐˜๐—ฒ๐—ป๐˜๐—ฒ ๐Ÿญ: Leonardo Grimaldi Sezione di Bari

๐—”๐˜€๐˜€๐—ถ๐˜€๐˜๐—ฒ๐—ป๐˜๐—ฒ ๐Ÿฎ: Massimiliano Miccoli Sezione di Bari

23 Apr 2023 - 15:00

Varese - Stadio Franco Ossola

https://www.cittadivarese.it/

Tre giornate, ancora tre domeniche di sofferenza e si concluderร  la “regular season” piรน travagliata degli ultimi anni a Varese in ambito calcistico. Inutile ripercorrere tutte le tappe, citiamole solo velocemente come in un “trailer”, la serie C sfiorata, l’inizio d’anno stentato, il cambio di allenatore, la classifica che si fa sempre piรน pesante, un mercato prima estivo e poi invernale non certo brillante, l’incubo retrocessione sempre piรน vicino, il nuovo cambio di allenatore con il ritorno al passato, sino alla puntata odierna del “barlume di speranza”.

Con la vittoria di settimana scorsa nel derby della disperazione contro la Caronnese (condannata definitivamente alla retrocessione, insieme all’ex Piraccini), e con quella di sette giorni prima contro il Ponte San Pietro, la squadra di mister Porro (sempre osannato e vicino alla curva ed ai tifosi.. ah che differenza con la pessima parentesi di De Paola) ha infatti mantenuto il terz’ultimo posto (consa non scontata dato che il Sona dietro macina anch’esso punti) ma ha anche ridotto il divario con la sestultima (e quindi con la sua avversaria ai play out, che in questo momento sarebbe la Real Calepina dell’ex Ferreira Pinto) a meno di quegli otto punti che sancirebbero la non disputa del playout e quindi alla retrocessione diretta.

Classifica alla mano, anche la salvezza diretta รจ ancora matematicamente alla portata, ma se la matematica รจ una scienza esatta, anche il divario tra le forze in campo lo รจ e quindi, a prescindere dalla prossima giornata, di cui parleremo poco oltre, le ultime due sfide fuori casa sul campo del Franciacorta e infine al Franco Ossola contro il Lumezzane capolista del girone dall’inizio alla fine paiono foriere di pochi punti biancorossi, sorprese a parte.

Come direbbero “i noster vecc” allora mettiamo piรน fieno possibile in cascina quando si puรฒ, ed eccoci alla sfida della prossima domenica (ore 15, stadio Franco Ossola) contro la Folgore Caratese.

Una delle poche formazioni contro cui all’andata la squadra allora di De Paola seppe ribaltare lo svantaggio iniziale per portare a casa con Truosolo e Pastore i tre punti, in una gelida domenica brianzola. Ecco allora l’importanza della partita e della posta in palio domenica (la Caratese infatti รจ una delle formazioni su cui fare la corsa, essendo solo a sei punti di distanza dai biancorossi, appena un gradino piรน su della sestultima piazza) e quindi portare a casa il bottino pieno di punti farebbe sรฌ che i brianzoli sarebbero ad appena tre punti di distacco, e come dicevamo prima, la divina scienza matematica potrebbe ancora propendere addirittura per un aggancio in classifica. Fermo restando che bisogna poi vedere i risultati che saprebbero portare a casa Breno, Villa Valle e Real Calepina, ovvero le altre squadre che ad oggi disputerebbero i maledetti play out insieme al CDV.

A cercare di sospingere la squadra varesina in questa sfida da lodare anche una delle (poche) buone iniziative della societร  in quest’anno: organizzare una “giornata biancorossa” con accesso libero e gratuito in entrambi i settori (tribuna e distinti) aperti del Franco Ossola. Ora tocca anche alla cittร  ed ai suoi tifosi (non allo zoccolo duro presente sempre ed ovunque ma al resto) dimostrare che Varese non รจ solo la gloria dei Mastini campioni, non รจ solo i 4000 e passa invasati che sospingono il basket a cercare una salvezza divenuta ora (forse) un traguardo quasi impossibile (ma questa รจ tutta un’altra storia), ma รจ anche tradizione calcistica e voglia di mantenere almeno la categoria per cercare di ripartire dagli errori fatti e di provare a migliorare nelle prossime annate.

MAX DIANI

Commenti

Post popolari in questo blog

SCIENZA: A VARESE "REAL HUMAN BODIES" UNA MOSTRA DI VERI CORPI UMANI

TEATRO: A VARESE ACCADEMIA TEATRALE E POMERIGGI TEATRALI A CURA DI PAOLO FRANZATO

TEATRO :NUOVA STAGIONE DEL TEATRO CONDOMINIO DI GALLARATE AL VIA