lunedì 5 novembre 2018

TEATRO DOPPIO A SARONNO: SUL PALCO DEL GIUDITTA PASTA WEEK END VARIO E IMPEGNATO


DOPPIO APPUNTAMENTO AL TEATRO GIUDITTA PASTA
SABATO SERA IN SCENA GLI ANNI DI PIOMBO, LE BR E MARA CAGOL. DOMENICA POMERIGGIO DEDICATO ALLE FAMIGLIE E AI PIÙ PICCOLI CON IL MUSICAL SULLO ZECCHINO D’ORO

Sabato 10 novembre alle ore 21.00 appuntamento con la prosa. Avevo un bel pallone rosso racconta l’avventura umana e politica di Margherita “Mara” Cagol, fondatrice delle Brigate rosse e moglie-compagna di Renato Curcio. Un testo crudo, scritto e interpretato da Angela Demattè, che affronta con onestà e senza sconti la tragedia del terrorismo con le sue vittime innocenti. Lo spettacolo è prodotto dallo Stabile di Bolzano con la regia di Carmelo Rifici. Dopo essere stato applaudito in Francia, Svizzera, Lussemburgo e Belgio per quattro stagioni, Avevo un bel pallone rosso torna in scena in una nuova edizione, nel 50° anniversario del 1968. «Lo spettacolo parla di un padre e di una figlia che si amano» – spiega Angela Dematté. «La storia delle BR – continua Rifici – è un pretesto usato dall’autrice per addentrarsi in un terreno più fecondo e misterioso: quello delle relazioni umane profonde e dell’impossibilità di quella relazione».



Dopo il successo dello scorso anno che ha visto il musical “Il Magico Zecchino d’oro” rappresentato in ventiquattro città per un totale di 11.000 spettatori, riparte il secondo tour che farà tappa a Saronno domenica 11 novembre alle ore 16.00. Uno spettacolo entusiasmante realizzato in occasione del sessantesimo anniversario dalla nascita della celebre kermesse televisiva, che si avvale per la propria colonna sonora di alcune delle canzoni più belle dello Zecchino d’oro. Ricordi, emozioni, sensazioni, momenti vissuti e da rivivere questo e tanto altro sarà presente in quello che può essere definito un fantasy musicale in grado di sorprendere tutti, grandi e piccini. Un musical nato dalla collaborazione tra Antoniano di Bologna, Fondazione Aida di Verona e Centro Servizi Culturali Santa Chiara di Trento, sostenuto da Geomag e Valfrutta.

GLI SPETTACOLI:
Teatro Giuditta Pasta (Saronno – VA)
Sabato 10 novembre 2018 | ore 21.00
AVEVO UN BEL PALLONE ROSSO
di Angela Demattè
Testo vincitore del Premio Riccione 2009 e del Premio Golden Graal 2010 e del prestigioso premio Molière per l’allestimento francese.
regia Carmelo Rifici
scene e costumi Paolo Di Benedetto
musiche Zeno Gabaglio
luci Pamela Cantatore
video Roberto Mucchiut
con Andrea Castelli e Francesca Porrini
produzione LuganoInScena, TPE Teatro Piemonte Europa, CTB Centro Teatrale Bresciano
in coproduzione con LAC Lugano Arte Cultura
Biglietti: intero € 22; ridotto € 19; gruppi organizzati € 16; ridotto under26 € 13

Teatro Giuditta Pasta (Saronno – VA)
Domenica 11 novembre 2018 | ore 16.00
IL MAGICO ZECCHINO D’ORO
regia Raffaele Latagliata
testo Pino Costalunga, Raffaele Latagliata
musiche originali Zecchino d’oro
riarrangiate da Patrizio Maria D’Artista
con Gennaro Cataldo, Stefano Colli, Enzo Forleo, Maddalena Luppi, Giada Maragno, Rebecca Pecoriello
coreografie di Elisa Cipriani e Luca Condello
scene Andrea Coppi con la partecipazione di Paolino Libralato
costruzione scene Andreea Coppi, Guglielmo Avesani
costumi Antonia Munaretti Pupazzi e attrezzatura scenica Nadia Simeonova
responsabile tecnico Simone Meneghelli
fonica Mario Gottardi
squadra tecnica Simone Cavazza, Carlo Villa
Tour Manager Andrea Avanzi
una produzione: Antoniano di Bologna, Fondazione Aida e Centro Servizi Culturali Santa Chiara


Biglietti: posto unico € 15;