giovedì 23 maggio 2019

TEATRO: A CUASSO "MI SPEZZO MA NON M'IMPIEGO" SPETTACOLO DEDICATO AD ACHILLE CAMPANILE REGIA DI PAOLO FRANZATO


“Mi spezzo ma non m'impiego”
In scena il terzo spettacolo della trilogia dedicata ad Achille Campanile 
Regia di Paolo Franzato
Il regista varesino festeggia i suoi 30 anni di Pedagogia Teatrale

Sabato 25 maggio 2019, ore 21.00, Via Roma 8, Teatro Nuovo di Cuasso al Monte (Va)

“Mi spezzo ma non m'impiego” è uno spettacolo teatrale tratto da vari testi di Achille Campanile, interpretato dagli allievi attori del Gruppo Ragazzi dell’Accademia Teatro Franzato (della sede di Cuasso al Monte), quale terzo spettacolo dell’intera trilogia teatrale ideata e diretta dal Paolo Franzato. Una doppia dedica culturale che il regista-pedagogo varesino ha voluto rivolgere allo strepitoso scrittore umorista nel 120° anniversario dalla nascita, omaggiandogli anche l’intera 24^ edizione del Festival “Teatro & Territorio”, intitolata “Lampi di imbecillità – ovvero – la scemenza la vogliamo facoltativa!”. Entrambi i titoli, dello spettacolo e del festival, sono tratti da citazioni e aforismi dello stesso Campanile.

Ecco le drammaturgie di Campanile scelte per questo spettacolo: L'Occasione, Dramma di mezzanotte, Da capo, La gigolette e il nottambolo galante, Guerra, Postumi dell'eruzione vulcanica, In casa del degente, Il principe pensieroso, Il competente, La creazione del mondo, Il silenzio è il più gran disprezzo, Perché?, L'ippopotamo e il pensatore, La scoperta, Un uomo pratico, Falso allarme, L'impiegato pieno di delicatezza, Cattivo giuoco, Morto che parla. 

Attori: Alice Amendola, Giorgia Collà Ruvolo, Zoe Fortunati, Irene Gentile, Matilda Mulas, Camilla Simoni, Mattia Zanzi. Assistente Riccardo Trovato. Ideazione e Regia di Paolo Franzato.
Lo spettacolo è impreziosito dalle musiche al pianoforte eseguite da  Elisa Tang.

Reduce da una straordinaria e apprezzatissima performance culturale, “Legàmi d’arte”, al Chiostro delle Memorie dell’Umanitaria a Milano per il Festival Stanze di Psiche, nella quale ha interpretato testi di Catherine Morena Ramos, Friedrich Hölderlin, Richard Feynman, Galileo Galilei, Lao Tzu, Richard Bach, Johann Wolfgang von Goethe, il Professor Franzato festeggia con questi eventi i suoi 30 anni di insegnamento e di Pedagogia Teatrale (35 quelli di carriera artistica professionale) condotti con eccellenti esiti pedagogici e culturali sia in ambito territoriale (sua la prima e la più longeva scuola teatrale creata a Varese, una istituzione di teatro contemporaneo, pedagogico, culturale, sperimentale e di ricerca, oltre ad aver condotto attività per decine di migliaia di alunni per svariate scuole varesine di ogni ordine e grado), sia in ambito nazionale ed europeo (ha svolto lavori di docente, tutor, correlatore, membro in commissioni per le Università di Firenze, Bologna, Milano, Zurigo, fino in Norvegia, e ancora ben cinque le tesi accademiche svolte sull’attività del Teatro Franzato, oltre a varie pubblicazioni editoriali).

Ingresso gratuito per soci Pro loco Cuasso (tesseramento in biglietteria).
Info & Prenotazioni ai numeri tel. 338.7851800 o 347.4312170.
Stagione Teatrale 2018/2019 Nuovo Teatro di Cuasso - Direzione Artistica Paolo Franzato
Festival Teatro & Territorio 2019, 24^ edizione - Direzione Culturale Paolo Franzato
Sito web: www.franzato.it

Nessun commento:

Posta un commento