sabato 11 maggio 2019

CULTURA: A CASTELLANZA INCONTRO SUL FUTURO DELL'EUROPA


Quale futuro per l’Europa? 

Martedì 14 maggio a Castellanza incontro con il direttore del Corriere della Sera e l’ex presidente RAI Tarantola. L’associazione Area Giovani, con il sostegno della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate, organizza una serata di approfondimento sugli aspetti storici, economici e morali in vista delle elezioni europee. 

Inizio alle 21 Martedì 14 maggio, al Cineteatro di Via Dante a Castellanza (VA)

“Quale futuro per l’Europa?” L’interrogativo arriva dai giovani. In vista delle prossime elezioni europee, l’associazione Area Giovani di Castellanza con il supporto tra gli altri della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate organizza un incontro per sensibilizzare sull’importanza del voto per la formazione del nuovo Parlamento Europeo e per aprire lo sguardo sull’Europa e sulle tematiche che scaldano il palcoscenico comunitario.

Martedì 14 maggio, al Cineteatro di Via Dante a Castellanza (VA) sono attesi nomi di assoluto rilievo: con la moderazione del direttore del Corriere della Sera, Luciano Fontana, interverranno Anna Maria Tarantola, presidente RAI dal 2012 al 2015 ed ex dirigente di Banca d’Italia, il giornalista professionista e corrispondente dell’agenzia stampa SIR da Bruxelles Gianni Borsa e don Walter Magnoni, responsabile del Servizio per la Pastorale Sociale e del Lavoro dell’Arcidiocesi di Milano.

«La scelta di organizzare questa serata nasce dal desiderio di informare, in particolare i giovani, sulle tematiche che affrontano quotidianamente i nostri rappresentanti», afferma il presidente dell’associazione Alessio Gasparoli. «Per arrivare informati all’appuntamento elettorale del prossimo 26 maggio e per seguire coscientemente il dibattito europeo, è necessaria una forte consapevolezza delle istituzioni europee e del loro funzionamento».

Nel rispetto dello spirito apartitico e apolitico dell’associazione, l’incontro vuole offrire degli spunti di dibattito partendo da una visione “super partes” delle politiche europee affrontando aspetti storici, economici, sociali e morali, facendo attenzione all’attualità. «Ormai da qualche anno affrontiamo le tematiche all’ordine del giorno e certamente non potevamo rimanere indifferenti di fronte a questo appuntamento che ci coinvolge da vicino - aggiunge il presidente di Area Giovani -. Il nostro intento è di riuscire a coinvolgere i neomaggiorenni che per la prima volta entreranno nella cabina elettorale per fornire loro gli strumenti per un voto consapevole».

Anche in questa iniziativa, la Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate ha voluto confermarsi al fianco di Area Giovani. «La partecipazione consapevole è un tema di grande attualità che ci deve vedere tutti coinvolti», commenta il presidente della Bcc, Roberto Scazzosi. «Incontri di elevata qualità come questo sono occasione di crescita per una comunità e il suo territorio. Ed è significativo che la proposta arrivi propri dai giovani».

L’evento, patrocinato dall’Università LIUC, dalla Provincia di Varese e dai Comuni di Castellanza, Busto Arsizio e Marnate, beneficia della collaborazione dell’Arcidiocesi di Milano ed è l’incontro di riferimento per la Zona Pastorale IV, all’interno del ciclo di incontri formativi fortemente voluti dall’Arcivescovo monsignor Mario Delpini.

L’inizio dell’incontro è previsto alle 21, la partecipazione è libera.

Nessun commento:

Posta un commento