domenica 7 aprile 2019

MUSICA CLASSICA: AL TEATRO DEL POPOLO DI GALLARATE GIOVANI TALENTI IN SCENA


GALLARATE CLASSIC
Giovanissimi talenti sul palco del teatro del Popolo 

La prestigiosa rassegna promossa dall’Associazione culturale Musica al Sacro Cuore con la collaborazione dell’Assessorato alla Cultura del Comune propone venerdì 12 aprile alle 21 un concerto con quattro eccellenze di età compresa tra i 12 e i 17 anni, già premiati con diversi riconoscimenti a livello nazionale.

Poco più di cinquant’anni in quattro. L’attenzione ai giovanissimi talenti della musica classica di qualità, la valorizzazione dei talenti più giovani, molti dei quali sono sul territorio, è uno degli obiettivi dell’Associazione culturale Musica al Sacro Cuore di Gallarate, che proprio a quattro virtuosi musicisti di età compresa fra i dodici e i diciassette anni dedica il concerto in programma venerdì 12 aprile alle 21 al teatro del Popolo nel cartellone di Gallarate Classic, la rassegna promossa con il sostegno e la collaborazione dell’Assessorato alla Cultura del Comune.
Nicholas Nebuloni alla chitarra, Christiana Coppola al violoncello, Francesca Loddo al violino ed Emanuele Piovesan al pianoforte sono i quattro giovanissimi che si esibiranno, ciascuno con un proprio programma, sul palco del teatro del Popolo: Nebuloni e Piovesan sono studenti al Puccini di Gallarate, Coppola e Loddo del Conservatorio Guido Cantelli di Novara.

Il programma

Nicholas Nebuloni eseguirà musiche di Dyens, José, Rodrigo, Chrstiana Coppola di Bach, Francesca Loddo di Eccles e Kreisler, Emanuele Piovesan di Bach, Clementi, Chopin e Kachaturian.
La particolarità della serata sta proprio nella giovanissima età dei quattro ragazzi, tutti con già all’attivo esibizioni in contesti nazionali e il cui talento è stato più volte riconosciuto con premi di rilevanza nel panorama italiano.
Il concerto del 12 aprile avvia verso il grande appuntamento di maggio che, come è tradizione per Gallarate Classic, vede un concorso  internazionale proprio riservato ai giovani talenti della classica.

L’ingresso è libero.

Nessun commento:

Posta un commento