CALCIO: "CITTA’ DI VARESE" ULTIMA GARA DELL’ANNO (FORSE) AL FRANCO OSSOLA




ULTIMA GARA DELL’ANNO (FORSE) 

𝗖𝗜𝗧𝗧𝗔' 𝗗𝗜 𝗩𝗔𝗥𝗘𝗦𝗘-𝗟𝗨𝗠𝗘𝗭𝗭𝗔𝗡𝗘

STADIO FRANCO OSSOLA VARESE

DOMENICA 7 MAGGIO ALLE 15.00

𝗔𝗿𝗯𝗶𝘁𝗿𝗼: Nicolò Rodigari Sezione di Bergamo

𝗔𝘀𝘀𝗶𝘀𝘁𝗲𝗻𝘁𝗲 𝟭: Fabrizio Cozza Sezione di Paola

𝗔𝘀𝘀𝗶𝘀𝘁𝗲𝗻𝘁𝗲 𝟮: Giovanni Celestino Sezione di Reggio Calabria

Ultima di campionato della “regoular season” e ultima partita quasi sicuramente dei biancorossi tra le mura amiche.

Certi di disputare infatti i playout, ovvero lo spareggio secco per NON retrocedere, i ragazzi di Porro avranno come ospite alquanto scomodo il Lumezzane che dall’inizio del campionato ad oggi è in vetta alla classifica.

La formazione bresciana però, nonostante un dominio incontrastato del girone, non è ancora matematicamente promossa nella categoria superiore, anzi dovrà venire a conquistarsi un punticino almeno a Masnago, per difendersi dal possibile riaggancio in extremis dell’Alcione Milano che per assurdo potrebbe aver lasciato proprio contro il CdV alla prima giornata quei tre punti (vittoria varesina per 3-1) che mancheranno per il grande salto in Lega Pro.

Possibile presenza quindi (finalmente) anche della tifoseria ospite (cosa quest’anno praticamente mai successa) e match che Pastrore e compagni devono assolutamente vincere per provare a ottenere la possibilità di disputare il playout in casa e non, come avverrebbe adesso, in trasferta.

Perché ciò succeda occorre, oltre alla vittoria biancorossa, che si avverino però altre condizioni ovvero una sconfitta della Folgora Caratese contro la ormai retrocessa Caronnese ed anche la sconfitta di una tra il Breno ed il Real Calepina (contro la Varesina). Città di Varese che quindi chiede un “aiuto” alle due compagini della provincia, ma che prima di tutto dovrà, come detto, battere la corazzata bresciana, cosa non da poco.

Che formazione schiererà poi Porro? La migliore, cercando di ottenere il risultato clamoroso, oppure prudentemente cercherà di tenere a riposo i (tanti) diffidati che potrebbero incappare in una squalifica proprio nella gara che sarà la più importante dell’anno?

C’e’ un solo modo per saperlo ovvero affollare le tribune del Franco Ossola come successo nella gara contro la Folgore di due settimane fa. Gran successo infatti della “giornata biancorossa” con ingresso gratuito che ha riportato sulle tribune di Masnago un pubblico che non si vedeva dalla sfida dello scorso anno contro il Novara. Vero, c’era la gratuità dell’ingresso, ma per la miseria, se uno si dice tifoso (senza fare conti in tasca a nessuno) i soldi del biglietto per una gara fondamentale dovrebbe trovarli.

Non mancheranno di certo i soliti fedelissimi della Tribuna, così come dei distinti e la Curva, sempre a fianco della formazione varesina in modo esemplare.

E poi…. Appuntamento tra sette giorni per la sfida senza appello, o dentro o fuori, o salvezza o retrocessione.

Novanta minuti in cui giocarsi tutto, centoventi in caso di parità al novantesimo, con la formazione meglio piazzata in classifica salva nel caso in cui il pareggio persistesse anche alla fine dei supplementari (niente rigori quindi).

Chi sarà l’avversaria del CdV? Ad oggi i nomi sono quelli delle tre formazioni sopra elencate, tutte appaiate a tre punti in classifica sopra i ragazzi varesini, ovvero Breno, Folgore Caratese e Real Calepina. Ma anche Seregno e Villa Valle, in classifica a due punti in più del terzetto di cui sopra, non possono dormire sonni tranquilli.

Sia chi sia, sia che si giochi a Varese o fuori casa, il popolo biancorosso non mancherà di sostenere i ragazzi e le squadra, e visto che l’anno scorso i playoff vennero vinti proprio con due successi esterni (le due imprese di Casale e Sanremo) anche giocare il playout fuori casa non sarà un dramma, tanto, come canta la curva “in casa giochiamo noi”… semrpe!!!

MAX DIANI

Commenti

Post popolari in questo blog

SCIENZA: A VARESE "REAL HUMAN BODIES" UNA MOSTRA DI VERI CORPI UMANI

TEATRO: A VARESE ACCADEMIA TEATRALE E POMERIGGI TEATRALI A CURA DI PAOLO FRANZATO

TEATRO :NUOVA STAGIONE DEL TEATRO CONDOMINIO DI GALLARATE AL VIA