sabato 13 ottobre 2018

TEATRO TIRINNANZI DI LEGNANO: AL VIA UNA RICCA PROGRAMMAZIONE



Il Teatro Tirinnanzi riapre i battenti, proponendo una stagione che comprenderà 24 spettacoli suddivisi tra prosa, musica, cabaret, teatro famiglia, jazz e spettacoli di compagnie locali o con importanti attori del territorio (come Antonio Provasio) grazie alla rassegna “Sipario a km. zero”. Talisio Tirinnanzi ne sarebbe felice, qualche “nuova stella” potrebbe iniziare a brillare proprio partendo da una compagnia locale. La gestione sarà a cura della società Melarido S.r.l., che si è aggiudicata la gara per la gestione del Teatro.

La stagione 2018/2019 prevede sette spettacoli di prosa, cinque di musica, tre di cabaret, tre musical per i più piccoli e per tutta la famiglia, tre spettacoli per la rassegna “Sipario a Km. Zero”, tre appuntamenti denominati “Le origini del jazz”. A questi si aggiunge, il 6 aprile, uno spettacolo di Physical Theatre con i Black Blues Brothers, che offriranno anche uno stage gratuito di acrobatica ai ragazzi delle scuole. E proprio per le scuole è previsto un grande spazio, con spettacoli scelti per gli alunni e un’impostazione “culturalmente rivoluzionaria”, come la definisce il Direttore Artistico Marco Negri: “Non tutti i ragazzi conoscono la letteratura o i grandi classici, da Alessandro Manzoni a William Shakeaspeare.  Come rimediare? Con il racconto a teatro, con la musica. Questo è il progetto “Letteratura in musical”, ideato da esperti del settore, che ha già appassionato migliaia di studenti in tutti i più grandi teatri d’Italia”.

In generale, Melarido proporrà un mix di proposte leggere e impegnate, la scelta artistica ha voluto centrare un punto fra le produzioni o i concerti che richiedono almeno mille posti a sedere, e per questo Legnano ha già il suo importante teatro, e le scelte più di nicchia, che certo sono indispensabili ma che hanno spesso visto il teatro Tirinnanzi, negli anni passati, con scarsa presenza di pubblico. La via di mezzo è un teatro brillante tuttavia non privo di importanti contenuti sociali e culturali. Melarido non è tuttavia digiuna di produzioni di taglio più impegnativo o classico: due anni fa la società ha prodotto un imponente “Otello” con un lavoro di preparazione di quasi un anno al teatro Civico di Vercelli e l’anno scorso è stata co-produttrice e distributrice, insieme a Eventi di Valore, del musical “Figliol Prodigo” (debutto al Teatro della Luna di Assago, progetto  che ha ridato fiducia nella vita e un lavoro retribuito ad alcuni carcerati che hanno studiato canto e recitazione all’Istituto Penitenziario di Opera).  C’è anche un regalo, rivolto ai  più giovani così come a tutta la famiglia…avete presente quei musical con almeno venti performer in scena, che solo a Milano vengono ad esempio proposti con un prezzo medio a biglietto fra i 30 e i 40 Euro? Ebbene, proprio questi musical animeranno tre domeniche pomeriggio, al Tirinnanzi… ma si spenderà solo 10 Euro ( adulti) e 5 Euro ( bambini).

Abbonarsi conviene? Assolutamente sì. Biglietti e abbonamenti sono acquistabili sul circuito Vivaticket e online sul sito del teatro www.teatrotirinnanzilegnano.it, oltre che direttamente al botteghino del teatro in Piazza IV Novembre ogni mercoledì, venerdì e sabato dalle 16,00 alle 18.50.  Sarà possibile acquistare i biglietti anche un’ora prima di ogni spettacolo. I biglietti sono inoltre in vendita presso Disco Stores, Galleria in piazza San Magno 4 a Legnano. Per qualsiasi ulteriore informazione: e-mail teatrotirinnanzi@legnano.org tel. 331 7189086. Per seguire le attività e parlare con lo staff, si può utilizzare Facebook digitando: teatrotalisiotirinnanzilegnano. La cultura è di casa al Tirinnanzi di Legnano e continua con orgoglio la sua storica tradizione.