CALCIO: PORRO IL RITORNO DI UN EROE AL CITTA' DI VARESE PER UN NUOVO MIRACOLO

 



CITTA’ DI VARESE – IL RITORNO DI PORRO

๐—–๐—œ๐—ง๐—ง๐—”' ๐——๐—œ ๐—ฉ๐—”๐—ฅ๐—˜๐—ฆ๐—˜-๐——๐—˜๐—ฆ๐—˜๐—ก๐—ญ๐—”๐—ก๐—ข
ORE 14.30 VARESE
STADIO FRANCO OSSOLA
๐—”๐—ฟ๐—ฏ๐—ถ๐˜๐—ฟ๐—ผ: Gabriele Sciolti Sezione di Lecce.
๐—”๐˜€๐˜€๐—ถ๐˜€๐˜๐—ฒ๐—ป๐˜๐—ฒ ๐Ÿญ: Andrea Cocomero Sezione di Nichelino.
๐—”๐˜€๐˜€๐—ถ๐˜€๐˜๐—ฒ๐—ป๐˜๐—ฒ ๐Ÿฎ: Paolo Cufari Sezione di Torino





Annata che regala novitร  ogni due per tre, nonostante i risultati deludenti, quella in corso al “Cittร  di Varese”.

Dopo l’ennesimo filotto di due sconfitte consecutive di misura subite, la prima nel derby con la Varesina, partita aspra, dura, sbloccata da un gol a dir poco casuale dei venegonesi, con il brivido del gol del pareggio annullato a Ferrario nel finale; la seconda in Valcamonica sul campo del Breno che come all’andata ha punito i varesini con il minimo sforzo portando a casa sei punti su sei nello scontro-salvezza diretto, la societร  ha dovuto arrendersi all’evidenza di un ormai improcrastinabile decisione, ovvero all’allontanamento dalla panchina del mister credo meno amato di sempre dal pubblico biancorosso, ovvero De Paola.

Incapace sin dall’inizio della stagione di creare un legame con la tifoseria, il tecnico calabrese, sostenitore dell’epurazione dei giocatori-simbolo della passata stagione, tra tutti Disabato e Mapelli,  non ha saputo certo sostituire con il gioco o con i risultati la mancanza di “appeal” verso la tifoseria, anzi ha saputo (magari non per colpe interamente sue) trascinare la squadra veramente ad un passo dalla retrocessione in Eccellenza.

A ricoprire quindi il ruolo di guida in panchina รจ stato richiamato Mister Porro, l’eroe dei playoff dello scorso anno, messo da parte fin troppo presto nella presente stagione, e che si spera ora sia in grado di dare la scossa giusta a una squadra che รจ parsa ormai rassegnata e destinata a un triste finale di stagione.

Ma il cammino del campionato รจ ancora lungo, a partire dalla sfida di domenica al Franco Ossola contro i biancazzurri del Desenzano, una delle poche formazioni che nel girone d’andata  ha lasciato ai varesini i tre punti.

Quella sulle rive del Garda avrebbe dovuto essere la prima vittoria di De Paola, in realtร  ( e come fatto ironicamente notare dai tifosi presenti in terra bresciana) proprio in quella partita il mister calabrese dovette assentarsi per motivi di salute, morale panchina affidata a Neto e vittoria portata a casa.

Vedremo se la spinta dalle tribune per il ritorno in panchina di un mister decisamente amato (in particolare dalla Curva Nord) saprร  ridare entusiasmo agli undici che scenderanno in campo e sapranno ridare la giusta “cazzimma” a gambe e menti biancorosse.

Prossimo turno poi che vedrร  i biancorossi impegnati poco lontano dalle mura amiche, nella non facile sfida contro l’Arconatese, squadra partita per vincere il campionato, e che nonostante la distanza incolmabile da Alcione e Lumezzane, che si contenderanno fino all’ultimo la vittoria nel girone, veleggia comunque al terzo posto stabilmente in zona playoff.

Impegno ostico dunque, ma ormai ogni partita รจ una battaglia verso la salvezza, dove ogni minimo risultato raccolto รจ un tassello verso una auspicabile salvezza.

E che il Porro… per una volta ancora risulti indigesto, ma agli avversari!!!

MAX DIANI

Commenti

Post popolari in questo blog

NATALE: EVENTI NATALIZI DEI LAGHI TRA CERNOBBIO, LECCO, LUGANO E VARESE

ARTE: TESORI NASCOSTI AL CASTELLO DI MASNAGO

MUSICA : TORNA EVENTI IN JAZZ A CASTELLANZA CON BARIVILLE QUARTET