LIBRI: NUOVO LIBRO DI BRUNO BELLI DEDICATO ALLA CELEBRE CONTRALTO VARESINA GIUSEPPINA GRASSINI


GIUSEPPINA GRASSINI
Del canto più soave e drammatico inimitabile modello.
Autore: Bruno Belli
Pagg. 568, Varese, Macchione Editore, 2019
Presentazione martedì 10 dicembre 2019 alle ore 18,00 a Varese, presso il «Salone Estense»

Presentazione martedì 10 dicembre 2019 alle ore 18,00 a Varese, presso il «Salone Estense» di Palazzo Estense di "GIUSEPPINA GRASSINI" Del canto più soave e drammatico inimitabile modello, autore Bruno Belli, Macchione Editore, la prima biografia critica documentata moderna in lingua italiana dedicata al celeberrimo contralto varesino, famoso nel mondo e citato in tutte le storie della musica e nelle biografie napoleoniche, la quale fu nota anche per essere stata amante ed amica di Bonaparte.

Durante l’ appuntamento, patrocinato dal Comune di Varese, alla presenza del Sindaco Davide Galimberti, dell’Editore Pietro Macchione e dell’Autore, vi saranno anche un intermezzo musicale con pagine inerenti alla carriera di Giuseppina Grassini, interpretate dal soprano Mariachiara Cavinato con l’accompagnamento pianistico di Paola D’Ambros e qualche lettura tratta dai documenti riportati nel volume, a cura della regista ed attrice Serena Nardi

Quando l’editore Pietro Macchione mi propose di scrivere la biografi a di Giuseppina Grassini ne fui veramente lusingato per la fiducia che mi offriva: accettando, conscio di dovere elaborare appunti, note, ricerche che ho effettuato privatamente, spesso nei momenti liberi, almeno in quindici anni, e di doverli aggiornare ed approfondire, mi posi subito il problema di quale impostazione
dare al lavoro. Trattandosi della prima biografi a moderna dedicata alla celeberrima cantante varesina, mi interessava, soprattutto, raccontarne la figura sia dal punto di vista umano, sia artistico, non dimenticando che il secondo aspetto è quello che l’ha posta in primo piano nella Storia della musica occidentale, pertanto, non dimenticando i richiami all’ evoluzione della società tra i secoli XVIII e XIX. Ho inteso scrivere un volume certamente su base scientifica, ma che fosse fruibile anche da un pubblico di «non addetti ai lavori», sapendo che moltissimi sono gli appassionati d’opera che amano approfondire le vicende biografi che ed artistiche dei cantanti........

Giuseppina Grassini (1773-1850), varesina, fu un contralto tra i più celebri ed apprezzati dell’«Età Napoleonica», la cui arte trasmise alle nipoti Giuditta e Giulia Grisi ed al soprano Giuditta Pasta, stelle del «belcanto» ottocentesco. Famosa per la sua bellezza, per l’arte drammatica e per un «nuovo» modo d’intendere il canto, funzionale all’ effetto scenico ed al valore drammatico-musicale, di lei parlarono molto anche le cronache mondane per la sua vita sentimentale varia e burrascosa....


Commenti

Post popolari in questo blog

SOLIDARIETA': ALESSANDRO POZZI IN VIAGGIO PER LA VITA CON LA VESPA GASPARE

EVENTO: CONTINUA IL FESTIVAL TRA SACRO E MONTE 2019, TUTTI GLI APPUNTAMENTI IN PROGRAMMA

MUSICA: OLTRE 70 EVENTI A TICINO MUSICA