giovedì 3 ottobre 2019

TEATRO: LA NUOVA STAGIONE DEL TEATRO DI CUASSO AL MONTE


Al Teatro di Cuasso al via la Stagione 2019/20 diretta da Paolo Franzato, fino a giugno 2020 un fitto programma di spettacoli

Punto di riferimento del territorio sia per le proposte culturali e pedagogiche realizzate dal Direttore Artistico Paolo Franzato, sia per le numerose iniziative aggregative svolte dalla vivace Pro loco, il Nuovo Teatro di Cuasso in questi ultimi due anni ha vissuto una vera rinascita e un autentico rinnovamento, con grande partecipazione di pubblico.
Iniziata lo scorso 15 settembre con un delizioso concerto con musicisti internazionali, la Stagione Teatrale 2019/2020 al teatro cuassese di via Roma entra ora nel vivo con una programmazione intensa e diversificata di spettacoli di vario genere. Tanti gli eventi artistici dal 26 ottobre 2019 al 20 giugno 2020, fra prosa e musica, spettacoli comici e per bambini, teatro della mente e gruppi canori, ricercando strade alternative, coinvolgenti, divertenti, per chi desidera con gioia e stupore frequentare i sentieri delle arti. Tra i protagonisti Urbano Moffa, Fazio Armellini, Alex Ballarini, la Compagnia Roggero, i Dirty Dolls, la Compagnia Gli Improbabili, la Back Cover Band, il Teatro Franzato, Giovanni D’Angella e il John Paul II Choir. A giugno gli ultimi due appuntamenti si svolgeranno presso il teatro all’aperto di Via Cacciatori delle Alpi.
In programma anche l’educazione e la formazione teatrale con il laboratorio rivolto ai ragazzi facente parte la 25^ edizione della prestigiosa Accademia Teatro Franzato, di cui il teatro cuassese è una delle quattro sedi della provincia di Varese, e le cui relative attività partiranno da gennaio 2020.
Ingressi spettacoli serali:
- 10 euro biglietto intero
- 8 euro biglietto ridotto (ai ragazzi fino ai 13 anni e ai pensionati)
Abbonamento ai 6 spettacoli serali: 50 euro.
Ingresso spettacolo pomeridiano del 6 gennaio 2020:
- 8 euro biglietto intero
- 6 euro biglietto ridotto (a bambini e ragazzi fino ai 13 anni)
Sconto famiglia (2 genitori + 1 figlio o 1 genitore e 2 figli): 20 euro.

Info e Prenotazioni: tel. 347.4312170 – 338.7851800
Social: www.facebook.com/nuovoteatrodicuasso
Direzione Artistica: Paolo Franzato
Organizzazione e amministrazione: Pro Loco Cuasso (Presidente Roberto Tamiazzo)
Coordinamento, promozione, formazione e ufficio stampa: Teatro Franzato



Calendario e presentazione degli Spettacoli:
 
TEATRO
Sabato 26 Ottobre 2019, ore 21.00: “Perché un fagiano vola e un foggiano no...” di e con Urbano Moffa, con il M° Fazio Armellini - (spettacolo comico con musica dal vivo - IN FOTO).
“Paresi facciale da risata”: è la diagnosi fatta ad uno spettatore dopo, un’ora di pura energia comica, dove Urbano Moffa, vincitore di diversi premi nazionali, da vita ai personaggi che compongono la sua strampalata famiglia: i suoi amici d’infanzia, Giggino, Pompeo e Crocifisso; la cugina single e il suo diario; sua zia Lucrezia, campionario vivente di interventi plastici, suo zio Filipp, il “ Bohémien” nella sua mansarda parigina; il cugino Ernesto habitué dell’Esselunga; suor Aurelia insegnante di catechismo; sua mamma e le sue manie; sullo sfondo di una Puglia che profuma di salsa di pomodoro e colorata dalla musica dal vivo del maestro Fazio Armellini, che accompagna Moffa in questo viaggio fantasmagorico..!!!!!
TEATRO DELLA MENTE
Sabato 30 Novembre 2019, ore 21.00: “Mental Syntax” di e con Alex Ballarini, mentalista - spettacolo interattivo di teatro della mente.
Si sente parlare spesso di personaggi che sono in grado di intuire il pensiero, di avere grande capacità di calcolo e che sappiano usare intuito ed ingegno. Un tempo li avremmo chiamati maghi, ma ora queste persone vengono definite mentalisti… Mental Syntax è un viaggio che ci porta alla ricerca di quelle che sono le nostre capacità, ma anche quelli che sono i nostri limiti. Un’esperienza a 360° nei meandri della nostra mente, cercando e comprendendo al meglio noi stessi. Noi esseri umani abbiamo lo straordinario pregio-difetto di utilizzare solo il 10% di noi stessi, che poi alcuni ne utilizzano ancora di meno. Cosa succede se provassimo a spingerci oltre questo vincolo? Tra intuito, ingegno, introspezione psicologica e abilità narrativa, entreremo in un autentico cataclisma di emozioni, che inganneranno i nostri sensi
TEATRO
Lunedì 6 Gennaio 2020, ore 15.00: Compagnia Roggero in “Nonno Gelo, Stuf e il mistero dei Re magi” con Gabriella Roggero e Metello Faganelli – spettacolo per bambini con pupazzi, burattini, marionette e attore.
Nonno Gelo, un astrologo, con il suo fedele assistente Stuf, sono alla ricerca di Gaspare, uno dei Re magi. Nessuno sa dove sia. E' stato rapito? Si è nascosto? Se avesse sbagliato strada? Senza di lui gli altri due Re Magi, Melchiorre e Baldassarre, non possono intraprendere il viaggio che gli ha indicato la Stella cometa. Riusciranno a ritrovare Gaspare, scomparso con il suo cammello e il dono della Mirra? Uno spettacolo divertente e suggestivo per scoprire il piacere di conoscere le origini delle storie  tramandate dalla memoria orale e scritta sui libri che conservano preziose sapienze… lasciandosi incantare.


MUSICA
Sabato 22 Febbraio 2020, ore 21.00: Dirty Dolls acoustic duo in “Rock music history”, con Marco Giagnorio e Denis Bergonzi – concerto da Elvis a Internet, storia della musica rock in acustico.
Un viaggio attraverso 70 anni di musica rock... da Elvis ai Beatles, passando per i Led Zeppelin, i Queen e la musica dei nostri giorni. Due musicisti dalla grande esperienza live, con le loro voci e le chitarre acustiche ci raccontano la storia di un genere musicale che ha cambiato il mondo.
TEATRO
Sabato 28 Marzo 2020, ore 21.00: Compagnia Teatrale Gli Improbabili “Uno strano incidente” - commedia teatrale scritta e diretta da Federica Massaggia ed Emanuele Monti, liberamente adattata dall’opera teatrale LA PAZIENTE di Agatha Christie.
Come gli appassionati di Agatha Christie ben sanno, l’autrice inglese non è nota solo per i suoi romanzi gialli ma anche per la sua ricca produzione teatrale. Tra i suoi lavori vi è un’opera, sebbene  non così nota e rappresentata, che dimostra l’abilità e la maestria dell’autrice nel raccontare una storia fitta di intrighi e mistero: “La Paziente”, dove gli inganni, i segreti, le gelosie e i rancori famigliari diventano il motore della vicenda e fanno sì che si verifichi ...“uno strano incidente”. L’apparente tranquillità della famiglia Sanders viene turbata quando Jenny, erede e amministratrice del patrimonio di famiglia, si ammala di depressione. Il marito Bryan, celebre scrittore nonché noto donnaiolo, insieme ai familiari si adopera per trovare un'infermiera che possa occuparsi della moglie a tempo pieno, ma purtroppo le condizioni di Jenny si aggravano fino a sfiorare la tragedia quando un giorno, lasciata sola, cade dal balcone finendo paralizzata. Non convinto che si tratti di un banale incidente, né tanto meno di un fallito tentativo di suicidio, l'ispettore Gray inizia a indagare sulle persone che avrebbero potuto trarre qualche vantaggio dalla scomparsa della povera Jenny. Il gruppo teatrale GLI IMPROBABILI è orgoglioso di riproporre uno spettacolo dal sapore “classico” e dai risvolti noir , completamente rinnovato nell’allestimento e nella messinscena.
MUSICA
Sabato 18 Aprile 2020, ore 21.00: Back Cover Band in “Sound Ciak 2” - concerto
Dopo il grande successo riscosso da SoundCiak, che ha debuttato proprio al Nuovo Teatro di Cuasso nel gennaio 2018, torna sul palco la Back Cover Band proponendo altri brani tratti dalle colonne sonore dei film che hanno segnato la storia del cinema. Ad accompagnarli con il pianoforte ci sarà ancora una volta Enrico Del Prato. Insieme vi proporranno un viaggio tra ricordi ed emozioni che saprà stupirvi con tante curiosità legate alle pellicole scelte di cui potrete anche gustare la proiezione di alcuni passaggi salienti. BackCover Band: Antea Milano - voce, Ginevra Milano - voce, Lara Gariboldi – voce, Gianluigi Bais – voce, Roberto Vocale – chitarra, Alberto Biasibetti – chitarra, Stefano Biasibetti – batteria, Diego Rossi – basso, con la partecipazione di Enrico Del Prato - pianoforte e tastiere.

TEATRO
Sabato 9 Maggio 2020, ore 21.00: Spettacolo del Teatro Franzato “Attenzione alle valanghe!”,  regia di Paolo Franzato – commedia teatrale.
La Compagnia Teatro Franzato torna al mitico Teatro dell’Assurdo dopo averci navigato per decenni con una miriade di esilaranti spettacoli su vari testi di Ionesco, Beckett, Queneau, Allen, Jean Tardieu. Proprio a quest’ultimo drammaturgo, a venticinque anni dalla sua scomparsa, è dedicata questa commedia, composta da diversi atti unici in un crescendo di divertimento. Il Teatro Franzato unisce lo stupore e la meraviglia della creazione scenica alle maggiori tecniche, stili e poetiche del teatro contemporaneo, essendone stato pioniere e modello in Italia e in vari contesti internazionali.

TEATRO
Sabato 30 Maggio 2020, ore 21.00: Spettacolo teatrale del Gruppo Ragazzi della XXV edizione dell’Accademia Teatro Franzato. Interpreti gli allievi attori della prima e più longeva scuola teatrale creata a Varese (giunta alla 25^ edizione) e riconosciuta a livello internazionale, oggetto di studio in varie scuole ed Università europee, con quattro sedi tra Varese, Porto Ceresio e Cuasso al Monte. Titolo, testi, autori e interpreti saranno resi noti dopo l’avvio delle attività didattiche e pedagogiche previste per il 2020, che si svolgeranno il venerdì pomeriggio presso il Nuovo Teatro di Cuasso. Le attività  dell’Accademia Teatro Franzato sono patrocinate dalla Provincia di Varese e dall’Università degli Studi dell’Insubria, e svolte in collaborazione con Endas e Pro loco Cuasso.
Per info e iscrizioni all’Accademia tel. 347.4657358.
Sito web: www.franzato.it
Social: www.facebook.com/AccademiaTeatroFranzato
www.twitter.com/TeatroFranzato
www.linkedin.com/in/TeatroFranzato

Spettacoli presso Teatro all’aperto di Via Cacciatori delle Alpi:

TEATRO – Sabato 6 Giugno 2020, ore 21.00: Spettacolo comico di e con Giovanni D’Angella “Essere o Benessere” scritto con Riccardo Piferi e Giuseppe Della Misericordia e la regia di Riccardo Piferi.
Perché stiamo sul divano pur sapendo che per stare bene dovremmo andare a correre? Perché mangiamo il tiramisù pur sapendo che per stare bene dovremmo mangiare i broccoli? Perché ogni mattina cerchiamo di guadagnare più soldi e la sera diciamo che i soldi non fanno la felicità? Tutte queste domande fanno nascere un dubbio amletico: ma il benessere alla fine ci fa bene o ci male? Su questi ed altri dilemmi, Giovanni D’Angella riflette e fa riflettere il pubblico per 90 minuti di indimenticabili risate. “E se doveste dimenticarle sono pronto a ricordarvele tutte!” In Essere o Benessere ogni spettatore ritroverà completamente se stesso e la propria quotidianità. Sul palco Giovanni è tutti Noi. È l’Avatar che, con intelligente ironia, mette in scena i nostri vizi, i nostri costumi e le nostre speranze. Un esilarante One Man Show con canzoni, personaggi e gag. Un intenso monologo teatrale che rompe la quarta parete ed arriva diretto al pubblico. Uno spettacolo sull’eterna lotta, non tra il bene e il male, ma tra il bene ed il benessere!

MUSICA - Sabato 20 Giugno 2020, ore 21.30: “JPC live, in concerto” concerto del John Paul II Choir diretto da Samuele Cane.
Per il secondo anno consecutivo il coro Jpc di Albizzate chiuderà la stagione artistica 2019-20 del Nuovo Teatro di Cuasso con un concerto sotto le stelle. Le cover di Lady Gaga, Katy Perry, Coldplay, Queen, e tanti altri, saranno il cuore pulsante di questo concerto che vi farà cantare e ballare assieme ai 50 coristi del Jpc e alla sua Band. 

Nessun commento:

Posta un commento