lunedì 14 dicembre 2015

UN MAGICO MOTEL TUTTO DA RIDERE AL CONDOMINIO



VENERDI 18 DICEMBRE 2015 – ore 21:00
MR. FOREST in: ”MOTEL FOREST”
TEATRO CONDOMINIO - Via del Teatro- Gallarate

MOTEL FOREST di e con Michele Foresta
Magie, Follie & Peripezie di un mancato portiere di nottescritto con Claudio Fois, Walter Fontana, Giovanni TamborrinoMusiche dal vivo - Lele Micò e con Hemry Barbieri 


Michele Foresta, in arte “Mr. Forest”, è arcinoto per la sua comicità e i “non sempre ben riusciti” giochi di prestigio.

Gran mattatore e conduttore di trasmissioni di successo, ospite sempre gradissimo di Zelig, Colorado e di molti altri programmi di cabaret, eccolo in teatro con una delle sue nuove creazioni rocambolesche.

Sarà infatti al teatro Condominio di Gallarate il prossimo venerdì 18 dicembre alle ore 21.00.

Che cosa avrà in mente, questa volta?
Darà il benvenuto al pubblico, niente meno che da un motel!
Il palco del teatro si trasformerà per dar vita a MOTEL FOREST, dove per motel s’intende uno stato della mente, un porto franco dei sentimenti, un luogo dove ai sogni piacerebbe trasformarsi in realtà.

In questo bizzarro motel tutto è permesso, tranne che… dormire.
Oltre all’angosciante e più che corruttibile portiere di notte (rockstar mancata per futili incomprensioni con il codice penale), il motel è frequentato da pittoreschi improbabili personaggi, i quali altro non sono che sfaccettature della stessa surreale personalità.
Tra i clienti più assidui, seppur indesiderati, c’è un mago (Mr. Forest) che porta il nome del motel stesso, poiché davanti ad esso venne abbandonato da piccolo. Il mago usa gli avventori come cavie per i suoi empirici e stralunati esperimenti, oltre ad utilizzare la sua abilità di sofisticatore del pensiero umano come pretesto per giocare col cinema, con l’arte e il quotidiano.

Capiterà pertanto di vederlo alle prese con il kit per diventare il perfetto Drugo del Grande Lebowsky, o nel tentativo di restituire il sorriso appena perduto dalla Gioconda.
Molti sono peraltro i motel che lo hanno ospitato, ma ben pochi quelli che hanno avuto l’onore di superare le due stelle: di ognuno, il mago conserva indelebile nella mente il ricordo dei quadri inquietanti appesi alle pareti.


Ogni quadro conserva un segreto, una storia, o forse solo qualcosa che magicamente lo ha ispirato. Sarà come visitare un museo ove le opere sono appese alle pareti della mente: una mente a luce intermittente, come quella dell’insegna del MOTEL FOREST.

Costo biglietto da € 30,00 a scalare.
info e prenotazioni: 349 840 99 11