FESTIVAL DELL'ARTE PER BAMBINI: NEL CUORE DI VARESE "ARTE IN FESTA" CON TANTI LABORATORI PER BAMBINI E RAGAZZI



Arte in festa

Una giornata di laboratori e creatività per bambini e ragazzi 

Domenica 3 aprile prima edizione della manifestazione nel cuore di Varese

Si svolgerà domenica 3 aprile la prima edizione di Arte in Festa, il festival dell’arte per bambini e ragazzi diffuso nel cuore della città di Varese,  promosso da Fondazione Giacomo Ascoli con il patrocinio di Provincia e Comune di Varese.
Per tutta la giornata, dalle 10 del mattino sino a sera, decine di artisti coinvolgeranno i più giovani in spettacoli e laboratori di musica, danza, cinema, teatro, pittura e tessitura per immergersi ,tutti insieme, nel mondo dell’arte, che è cura e benessere ad ogni età. 

Promotrice dell’iniziativa è Fondazione Giacomo Ascoli e l’intero ricavato della manifestazione sarà destinato alla ristrutturazione della palazzina di Largo Flaiano destinata a diventare “Il Faro” di Varese, un approdo sicuro per chi lotta contro la malattia: famiglie, medici, ricercatori, associazioni.

«La città tornerà ad essere invasa di bambini e ragazzi per una giornata intera all’insegna della gioia di stare insieme per sostenere il lavoro della Fondazione per i bambini con patologie oncoematologiche – afferma l’assessora ai Servizi educativi Rossella Dimaggio presentando l’iniziativa – È fondamentale che le arti facciano parte della quotidianità di bambini e ragazzi perché l’arte elabora le emozioni e le emozioni colorano la vita delle persone e la società che abitano».

«Come ex insegnante di musica ho sempre creduto che l’arte fosse anche terapia, come il gioco», ha aggiunto Angela Ballerio, raccontando di come anche il Day Center oncoematologico pediatrico dell’Ospedale del Ponte - intitolato al figlio, Giacomo Ascoli, scomparso a 12 anni per un linfoma non Hodgkin – sia aperto all’arte che cura negli spazi e nelle attività proposte dai volontari oltre che progetti di arteterapia. 

«Arte in festa sarà quindi una giornata di Arte a misura di bambini e ragazzi – ha aggiunto - con decine di proposte differenti distribuite sia al mattino che nel pomeriggio su sette aree artistiche grazie alla collaborazione di artisti varesini di grande valore e grande cuore che hanno dato gratuitamente la loro disponibilità a partecipare». 

LA MANIFESTAZIONE

Punto di riferimento dell’intera manifestazione sarà lo stand di Fondazione Giacomo Ascoli in piazza Monte Grappa dalle ore 10 alle 18 con la vendita delle gerbere solidali e laboratori ad offerta libera, aperti a tutti, realizzati dalle volontarie creative della Fondazione e dal personale di Nicora Garden Varese.

Ci sarà la possibilità di partecipare al “pranzo benefico” con la pizza buona nel gusto e nella solidarietà della Piedigrotta, in collaborazione con l’associazione Tincontro.

A ingresso libero anche i tre eventi dedicati ai genitori mentre per i laboratori più articolati per bambini e ragazzi (come da programma qui sotto e in locandina), a offerta minima di 5 euro, devono essere prenotati, inviando una mail a info@fondazionegiacomoascoli.it.

IL PROGRAMMA 

I laboratori delle arti figurative saranno ospitati dal Museo di Villa Mirabello, gestiti dal personale di Archeologistics e rivolti a bambini dai 6 ai 13 anni, mentre la Palestra Mazzini di via Como ospiterà al mattino i laboratori di psicomotricità per i bambini delle elementari e nel pomeriggio laboratori di danza rap e hip hop con dj Kaso ed Emanuele Michelon (ragazzi dagli 8 ai 18 anni per fasce di età). 

Altro punto di riferimento sarà l’Arthelier dove Liliana Maffei con Anna Pedrazzini ospiterà in mattinata tre laboratori  teatrali per 3 fasce di età tra i 3 e i 13 anni e nel pomeriggio due spettacoli.

Molto attivo anche il Liceo Musicale Malpiero dove si alterneranno spettacoli e prove di strumenti e di canto con i maestri del liceo oltre a laboratori di fotografia astronomica per i più grandi (14-18 anni) con Paolo Cascone e Antonio Giudici e di cinema con Susanna Tadiello per ragazzi tra gli 11 e i 18 anni. 

Ai genitori sono invece rivolti tre incontri, tutti ospitati nella sede Ance: “Il mestiere (impossibile) dell’essere genitore” con la psicologa Erika Minazzi; “Nutrimenti: alimentare corpo e mente in età evolutiva” con la dietista Camilla Chiarini e la psicologa Delia Balzarini e infine “Diventare grande è un processo emozionale” con la pedagogista Elena Crestani. 

L’evento di chiusura di Arte in festa è per le ore 18.30 di domenica 3 aprile all’Auditorium del Liceo musicale con il saluto delle autorità, la presentazione in anteprima del trailer del nuovo musical “Alice nel paese delle meraviglie” e con la premiazione del concorso di poesia intitolato a Giacomo Ascoli delle scuole primarie e secondaria del IC Varese 5 Dante Alighieri. 

Per maggiori informazioni www.fondazionegiacomoascoli.it.

Commenti

Post popolari in questo blog

SKASSAKASTA LIVE MUSIC A VEDANO

EVENTO: TORNA IL MERCATINO DI NATALE A CASBENO

ARTE : TUTTE LE MOSTRE NEI MUSEI DI VARESE