TEATRO : AL TIRINNANZI "PARLAMI D'AMORE" CON NATHALIE CALDONAZZO

                                                         


                                        “PARLAMI D’AMORE”

VENERDI’ 26 NOVEMBRE 2021 - ORE 21:00

(di Philippe Claudel)

Con Nathalie Caldonazzo, Francesco Branchetti

Traduzione David Conati- musiche Pino Cangialosi- regia Francesco Branchetti 

                                                                            

Approda al Teatro Tirinnanzi di Legnano venerdì 26 novembre 2021 h.21 “PARLAMI D’AMORE” di Philippe Claudel, con Nathalie Caldonazzo e Francesco Branchetti che ne cura anche la regia. Attraverso uno sguardo profondamente umano, Claudel affonda la lama nelle pieghe più inconfessabili di un amore. Il testo, a cui Branchetti ha dato vita per il teatro, rivela un percorso di coppia che attraversa una crisi vedendo vacillare i punti di riferimento del rapporto. Fragilità e debolezze, intervallati da momenti di candore impreziositi da irresistibile humour, trovano spazio nel perfetto feeling dei protagonisti in scena, straordinari nella capacità d’indagare l’animo umano e le tortuose relazioni fra sé stessi e gli altri. Un “lui” e una “lei” alla ricerca di verità tra ansie, timori, malesseri, il loro vissuto.Da anni mi occupo come regista e uomo di teatro di testi che mettono in risalto il rapporto tra uomo e donna- ha rivelato Branchetti- quello di Claudel mi ha appassionato subito per come descrive una coppia in crisi di valori, incredibilmente geniale nel costruire caratteri di clamorosa rappresentatività di una certa società ove la coppia si confronta. Claudel mostra sottotraccia come possano convivere moltitudini di sentimenti intrecciati e impulsi contrastanti in una relazione, che nel suo percorrere la vita può scontrarsi con fasi dense di ostacoli”. La scena è scandita da un ritmo di effetti e musiche differenti a ogni loro scambio di battute, quale supporto di tale viaggio condotto dai due attori dotati di grande capacità di introspezione psicologica e di pungente ironia, che dal testo viene trasferita magnificamente sul palco. Il teatro ospita da mesi in totale sicurezza e senza rischi il pubblico: si entra con il Green Pass e mantenendo la mascherina CEE all’interno.
Costo biglietti: poltronissima € 30/24 poltrona € 25/19 galleria € 20/14

Legnano, biglietteria a teatro: ogni mercoledì, venerdì e sabato da h.16,00 a h.19,00

Prenotazioni: biglietteria@melarido.it

Acquisti on line: su Melarido Store: https://melarido.store/products/ticket-1

Traduzione David Conati- musiche Pino Cangialosi- regia Francesco Branchetti 

                                                                            

Approda al Teatro Tirinnanzi di Legnano venerdì 26 novembre 2021 h.21 “PARLAMI D’AMORE” di Philippe Claudel, con Nathalie Caldonazzo e Francesco Branchetti che ne cura anche la regia. Attraverso uno sguardo profondamente umano, Claudel affonda la lama nelle pieghe più inconfessabili di un amore. Il testo, a cui Branchetti ha dato vita per il teatro, rivela un percorso di coppia che attraversa una crisi vedendo vacillare i punti di riferimento del rapporto. Fragilità e debolezze, intervallati da momenti di candore impreziositi da irresistibile humour, trovano spazio nel perfetto feeling dei protagonisti in scena, straordinari nella capacità d’indagare l’animo umano e le tortuose relazioni fra sé stessi e gli altri. Un “lui” e una “lei” alla ricerca di verità tra ansie, timori, malesseri, il loro vissuto.Da anni mi occupo come regista e uomo di teatro di testi che mettono in risalto il rapporto tra uomo e donna- ha rivelato Branchetti- quello di Claudel mi ha appassionato subito per come descrive una coppia in crisi di valori, incredibilmente geniale nel costruire caratteri di clamorosa rappresentatività di una certa società ove la coppia si confronta. Claudel mostra sottotraccia come possano convivere moltitudini di sentimenti intrecciati e impulsi contrastanti in una relazione, che nel suo percorrere la vita può scontrarsi con fasi dense di ostacoli”. La scena è scandita da un ritmo di effetti e musiche differenti a ogni loro scambio di battute, quale supporto di tale viaggio condotto dai due attori dotati di grande capacità di introspezione psicologica e di pungente ironia, che dal testo viene trasferita magnificamente sul palco. Il teatro ospita da mesi in totale sicurezza e senza rischi il pubblico: si entra con il Green Pass e mantenendo la mascherina CEE all’interno.
Costo biglietti: poltronissima € 30/24 poltrona € 25/19 galleria € 20/14

Legnano, biglietteria a teatro: ogni mercoledì, venerdì e sabato da h.16,00 a h.19,00

Prenotazioni: biglietteria@melarido.it

Acquisti on line: su Melarido Store: https://melarido.store/products/ticket-1

Commenti

Post popolari in questo blog

MOSTRA: AL CASTELLO DI MASNAGO VARESE “NEL SALOTTO DEL COLLEZIONISTA: ARTE E MECENATISMO TRA OTTO E NOVECENTO”

ARTE: MOSTRA DI RENATO GALBUSERA AL MUSEO BODINI DI GEMONIO "MEMORIA DEL TEMPO PRESENTE"

MUSICA : IN USCITA LA COLONNA SONORA DI “ITALY IN A DAY” DEI DEPRODUCERS: VITTORIO COSMA / GIANNI MAROCCOLO/RICCARDO SINIGALLIA / MAX CASACCI