TEATRO. AL TIRINNANZI "NATALE A CASA CUPIELLO"

                                             


                                            “NATALE IN CASA CUPIELLO”

COMMEDIA IN TRE ATTI DI EDUARDO DE FILIPPO

COMPAGNIA TEATRALE KICECE’

                                                        CON 15 ATTORI IN SCENA - REGIA CLAUDIO PELLEGRINO

                TEATRO TIRINNANZI LEGNANO- Recuperi STAGIONE 2019-2020

DOMENICA 28 NOVEMBRE 2021 - ORE 16:55

 

La Compagnia teatrale Kicecè, fondata dal bravo attore e regista Claudio Pellegrino, conquisterà Legnano e dintorni grazie al capolavoro di Eduardo De Filippo “NATALE IN CASA CUPIELLO”: fra i cavalli di battaglia della Compagnia Kicecè, che colleziona ogni volta sold-out. In scena al Teatro Tirinnanzi domenica 28 novembre h.16.55. La commedia in tre atti, attesissima non solo da chi non vuole perdersi tale opera maestra del grande drammaturgo, è un recupero della vecchia Stagione rinviato a causa del subdolo Coronavirus. I possessori dei biglietti acquistati prima della pandemia potranno così utilizzarli, gustandosi la bravura e affiatamento del folto cast in scena. E non solo. Così come per chi ama certi vecchi film di Natale, è tradizione che il periodo natalizio si rinnovi a teatro tra le vicende della famiglia Cupiello e il Natale di una volta. Con 20 lire si pranzava al ristorante, la vita scorreva con ritmi diversi e tra vicini si rasentava spesso la familiarità. Il valore più solido era la famiglia, il Presepe un’istituzione, il Natale la grande Festa. Da tali spunti si è snodato il genio di Eduardo De Filippo, per tre atti intensi tra il serio ed il faceto, la risata e la timida lacrima. Una teatralità che sì, fa pensare al dramma che ovatta la storia, ma che di fatto non viene mai soffocata grazie alle vicissitudini di tale spassosa pietra miliare del teatro e della storia artistica napoletana. Ambientata negli anni ’50, in scena Luca Cupiello (Claudio Pellegrino) prepara il presepe, il suo piccolo mondo perfetto ove ogni cosa ha la giusta collocazione. Ma a nessuno interessa. Non al figlio Tommasino (Andrea Festa), e nemmeno alla moglie Concetta (Annarita Atruia) che ha ben altro a cui pensare: l’altra figlia Ninuccia (Elena Venturi) vuole invece lasciare il ricco marito Nicolino (Ivano Raiola) per Vittorio (Gigi Aldieri) che ama da sempre. Alla Vigilia di Natale, la sbadataggine di Luca mette di fronte i due rivali e la realtà irrompe in casa Cupiello. Come finirà, fra una riflessione e una risata del  pubblico in sala? Un classico d’autore imperdibile, da vedere e rivedere tutte le volte che è quasi Natale.

Costo biglietti a partire da 10€

Biglietteria teatro (si entra con il Green Pass) il mercoledì, venerdì e sabato dalle 16.00 alle 19.00.

Acquisti Online: Melarido Store (senza diritti di prevendita): https://melarido.store/products/natale-in-casa-cupiello

Vivaticket: https://www.vivaticket.com/it/biglietto/natale-in-casa-cupiello/163763

Prenotazioni: biglietteria@melarido.it  - 392 8980187

Teatro Covid free- ingresso con Green Pass e mascherina protettiva CEE all’interno. 

Commenti

Post popolari in questo blog

MOSTRA: AL CASTELLO DI MASNAGO VARESE “NEL SALOTTO DEL COLLEZIONISTA: ARTE E MECENATISMO TRA OTTO E NOVECENTO”

ARTE: MOSTRA DI RENATO GALBUSERA AL MUSEO BODINI DI GEMONIO "MEMORIA DEL TEMPO PRESENTE"

MUSICA : IN USCITA LA COLONNA SONORA DI “ITALY IN A DAY” DEI DEPRODUCERS: VITTORIO COSMA / GIANNI MAROCCOLO/RICCARDO SINIGALLIA / MAX CASACCI