giovedì 29 dicembre 2016

CAPODANNO A TEATRO: A VARESE ALL' OPENJOBMETIS SI BRINDA CON GABRIELE CIRILLI


CAPODANNO CON GABRIELE CIRILLI #TaleEQualeAMe

sabato 31 dicembre 2016 / Ore 22:00


TEATRO DI VARESE openjobmetis http://teatrodivarese.org/
Dopo il successo delle tournée 2015-2016, Gabriele torna in teatro con #TaleEQualeAMe.
“La casa nasconde ma non perde” – Lo diceva nonna CONCETTA.
Ogni pezzettino di vita o ricordo di ognuno di noi è in una soffitta o in una cantina ma con l’avvento di internet il nascondiglio viene sostituito da un hashtag dentro il quale puoi conservare le tue emozioni. Gabriele apre il suo # al suo pubblico proprio sul palcoscenico l’unico luogo dove l’attore riesce ad essere tale e quale a se stesso.

“Ridere fa bene alla salute” non è più solo un modo di dire, ma è una certezza scientificamente provata: e siccome noi del Teatro di Varese ci preoccupiamo per la salute dei nostri spettatori, anche quest’anno puntiamo molto sulla risata, sia quella più diretta dei monologhi comici che quella più riflessiva delle commedie. Forti di questo principio, e giusto per rimanere in tema di proverbi, anche di quello che “Chi ben comincia è a metà dell’opera”, abbiamo scelto anche per la stagione 2016/2017 di trascorrere la notte di Capodanno insieme al nostro pubblico, offrendo una serata all’insegna della spensieratezza in compagnia di Gabriele Cirilli, già nostro gradito ospite nel corso delle stagioni passate e sempre più acclamato grazie alla sua partecipazione televisiva in “Tale e quale show”.
E proprio al talent show di Rai Uno si ispira lo spettacolo che vedremo in scena a San Silvestro “#TaleEQualeAMe”, nel quale il comico abruzzese condivide con il pubblico ricordi e aneddoti della sua carriera, affrontando temi quotidiani come i rapporti con i parenti, con i luoghi della giovinezza e con le tradizioni, senza dimenticare uno sguardo all’attualità.
Ogni pezzettino di vita o ricordo di ognuno di noi è in una soffitta o in una cantina ma con l’avvento di internet il nascondiglio viene sostituito da un hashtag dentro il quale puoi conservare le tue emozioni. Gabriele apre il suo # al suo pubblico proprio sul palcoscenico, l’unico luogo dove l’attore riesce ad essere tale e quale a se stesso.
Al termine dello spettacolo saremo lieti di ritrovarci nel Foyer del Teatro, per festeggiare insieme l’arrivo del nuovo anno con spumante e panettone.