EVENTO: TORNA IL MERCATINO DI NATALE A CASBENO

 


Al via la 18esima edizione del Mercatino di Natale di Casbeno 

Domenica 5 dicembre il quartiere si anima con le bancarelle degli hobbisti 

Domenica 5 dicembre nelle vie del quartiere di Casbeno torna il Mercatino di Natale, quest'anno alla sua diciottesima edizione. Tanti gli espositori e gli hobbisti che dalle 9.00 alle 19.00 presenteranno i prodotti di artigianato, ma saranno presenti anche scuole e associazioni. Il ricavato andrà alla Caritas parrocchiale, da sempre impegnata a risolvere situazioni di bisogno sul territorio, e alle Suore Ministre degli Infermi di San Camillo attive a Phanatnikhom, in Thailandia, dove accolgono bambini senza famiglia e sieropositivi. L'iniziativa, organizzata grazie alla Parrocchia di San Vittore in Casbeno, è in partenariato con il Comune di Varese, con il patrocinio della Provincia di Varese.

"L’evento è un'occasione per conoscere quanto la nostra città sia ricca di iniziative solidali - dichiara l'assessora ai Servizi educativi Rossella Dimaggio - alla base delle quali ci sono storie personali e intrecci che possono dare vita a situazioni vitali e condivise come questo mercatino. Sono felice che le nostre scuole prendano parte all'evento perché costituisce un percorso importante per il suo valore formativo, nell'ottica di quel patto educativo che è l'obiettivo dell'assessorato ai Servizi educativi".

Oltre agli espositori hobbisti, lungo le vie Montebello e Conciliazione saranno presenti infatti anche scuole, gruppi e associazioni no-profit: il Gruppo Missionario Parrocchiale; la Scuola dell'Infanzia Divina Provvidenza; la Scuola Primaria Carducci con l'Associazione Genitori; Casa Medie, un progetto di vita comune pomeridiana presso l'Oratorio della Brunella; gli amici di Ewe Mama onlus, impegnata in Africa per le missioni francescane; Casa Matteo Varese, luogo di pensiero, di progettazione e di esperienze concrete per i giovani; Polha Varese, Associazione Sportiva Dilettantistica per Disabili; SOS Malnate Junior; UICI onlus APS Unione Italiana Ciechi (Sezione di Varese); l'Istituto Maria Ausiliatrice.

La serata di apertura è prevista per sabato 4 dicembre alle ore 21.00, con un accompagnamento musicale in chiesa, mentre alle 22.30 ci sarà l'accensione dell'albero di Natale sul sagrato. Domenica 5 appuntamento con le bancarelle nelle vie del quartiere, dove inoltre ci sarà il Pozzo di Babbo Natale, un vero pozzo a cui attingere per pescare giocattoli e sorprese, e tanti punti con prodotti enogastronomici, mentre le note si diffonderanno in chiesa grazie a cinque giovani studenti musicisti varesini. 

Commenti

Post popolari in questo blog

ARTE: IL GIAPPONE AL CASTELLO DI MASNAGO

FESTIVAL: AL VIA UNA SERIE DI EVENTI A GALLARATE ”E-STATE CON NOI!”

MUSICA: TORNANO I CONCERTI A VILLA TOEPLITZ