sabato 18 luglio 2015

LE STELLE DEL TEATRO BRILLANO ANCORA


“E QUINDI USCIMMO A RIVEDER LE STELLE”,  al Teatro Ucc di Varese, la nuova stagione 2015-2016. 
http://www.teatrodivarese.org/
https://www.facebook.com/TeatrodiVarese
Circa trenta spettacoli tra Prosa, Danza, Comicità Commedians, Concerti e Musical in arrivo corposamente ma da settembre le conferme più corpose. 
Gli artefici del nuovo cartellone: Il Direttore organizzativo, Filippo De Sanctis e direttore artistico, Gianmario Longoni, con il supporto dell’assessore alla Cultura del Comune di Varese, Simone Longhini.

Dietro le quinte il costruttore Guglielmi titolare della struttura seppur provvisoria ancora unico baluardo della cultura teatrale varesina in attesa della grande opera che dovrebbe vedere finalmente un teatro di mattoni in piazza Repubblica:"Il nuovo teatro - ha spiegato Longhini - ci farà è sarà non appena si supereranno le fasi burocratiche, è continuerà sulla scia dell’esperienza dell’Apollonio”. 
Per ora di reale e concreto c'è la nuova stagione che appare corposa e variegata, con l'obiettivo di coinvolgere sempre più spettatori. Non è un caso che si parte con Federico Buffa: "Abbiamo deciso - conferma Longoni - di cominciare con lo spettacolo "Le Olimpiadi del 1936" con un formidabile narratore come Federico Buffa che aprirà la stagione, inserire il debutto teatrale di Gino e Michele diretti da Paolo Rossi, c'è ancora Marco Travaglio con SLURP, il tutto per portare a teatro anche chi di solito non ci pensa, per allargare la fascia degli spettatori il più possibile".
C'è tanta comicità nonostante la crisi generale:"E' sempre più difficile fare comicità - ci spiega Longoni - non si trovano più comici capaci di affezionare il pubblico, un pò per colpa della televisione che li frulla continuamente e rapidamente, ma anche quest'anno proviamo ad offrire una vasta scelta e credo che la qualità sia indiscutibile".
Saranno numerosi gli attori comici presenti soprattutto targati Zelig, come: tornano Ale & Franz, Debora Villa, Maurizio Lastrico, Giuseppe Giacobazzi, la coppia Nuzzo-Di Biase,Marta (Zoboli) e Gianluca (De Angelis). Previsto anche lo show di Andrea Pucci, comico made in "Colorado TV".
La comicità ci sarò anche in altre forme, con Gianluca Ramazzotti e Antonio Cornacchione, e Francesco Pannofino.
Anche il cartellone della Prosa cerca la via più variegata possibile:"Cerchiamo di proseguire la nostra opera - ci spiega Filippo De Sanctis - di  offrire una scelta di qualità ma anche accessibile a tutti, non a caso portiamo un Amleto di Shakespeare, spettacolo impegnativo con Daniele Pecci, protagonista di fiction tv di grande successo e di gossip rosa, un Enrico IV con Franco Branciaroli, un Aspettando Godot di Beckett con la regia di Maurizio Scaparro, un De Filippo con la regia di Alessandro D’Alatri con un grandissimo Gianfelice Imparato, una Medea di Anouilh con Barbara De Rossi, il gradito ritorno sul palco di Anna Galiena e Enzo De Caro con una commedia divertente(Diamoci del tu), insomma nomi anche televisini per opere teatrali di grande livello, un bel mix che credo possa far arrivare molto pubblico anche non abituato al teatro che quindi può scoprire la sua meraviglia".
Altri appuntamenti top oltre ai consueti ed immancabili  Legnanesi, il tour di Nek e il ritorno di Massimo Ranieri.