CALCIO: CITTA' DI VARESE SI RIPARTE CON LA COPPA ITALIA CONTRO IL LEGNANO


VARESE - LEGNANO 

COPPA ITALIA 

DOMENICA 28 AGOSTO 2022

STADIO FRANCO OSSOLA

https://www.cittadivarese.it/

Dopo tre mesi dall’euforia della vittoria di Sanremo che ha regalato ai biancorossi del “Città di Varese” l’emozione della vittoria dei Playoff con la speranza poi purtroppo naufragata del possibile ripescaggio della squadra in Lega Pro, la squadra di Mister Porro si ripresenta sui (disastrati) spalti del Franco Ossola per una partita che, seppur valida per la Coppa Italia di categoria, si presenta subito di grande fascino.

In primis per l’avversario, i lilla del Legnano in uno dei derby più sentiti da entrambe le tifoserie, divise da una rivalità di antica data, due squadre che la “politica” federale vede divise nel campionato per il secondo anno consecutivo con il Legnano inserito quest’anno nel girone “A” che fu del Città di Varese lo scorso anno ed i varesini nel girone “B” ovvero nel girone lombardo con l’eccezione della nobilissima decaduta Chievo Sona, figlia degli “asini volanti” gialloblu veronesi in serie A fino a pochi anni fa.

Quindi benedetta sia la Coppa Italia che restituisce alle due tifoserie uno scontro diretto che manca dall’annata 2018-2019, nel palcoscenico minore del campionato d’Eccellenza. Per l’occasione verrà aperto il settore ospiti in curva Sud con ingresso quindi del settore distinti per i tifosi varesini dalla via Stadio e non dalla via Bolchini.

In secondo luogo il match (con fischio d’inizio alle ore 16) permetterà di far scoprire alla tifoseria di casa i nuovi acquisti che dovranno, nei proclami della società, guidare la squadra a migliorare il risultato dello scorso anno con la non celata ambizione quindi di puntare alla vittoria del campionato ed alla conseguente promozione diretta nella terza lega del professionismo.

Occhi puntati quindi in particolare su “bomber” Ferrario, in arrivo dal Sangiuliano City, con il quale ha vinto lo scorso anno il girone “A” della categoria, che dovrebbe assicurare, insieme ai confermati Pastore e Cappai (anch’esso da riscoprire dopo l’annata scorsa passata quasi al palo per vicissitudini fisiche) ed all’altro nuovo acquisto Goffi, di provenienza interista, i gol che devono portare la squadra al vertice.

Ma non mancano le novità neppure a centrocampo, dove insieme al confermatissimo DI Sabato (se chiudiamo gli occhi vediamo ancora il suo eurogol in quel di Casale) spiccano gli arrivi di Gianluca Piccoli dal Grosseto e di Nicolas Truosolo dalle giovanili dell’Atalanta.

In difesa oltre alla diga dello scorso anno targata Mapelli-Parpinel-Monticone si aggiunge l’arrivo del varesinissimo Filippo Boni dall’Este, e curiosità desta anche il ruolo di portiere: tra i pali Priori, Moleri o l’ultimo arrivato Bulaukin?

Tanti motivi di interesse quindi per riprendersi dalla sbornia dello scorso fine maggio e immergersi nella nuova annata, che ha tutti i presupposti per far divertire chi vorrà ancora una volta sedersi sugli spalti dell’impianto di Varese.

MAX DIANI




L’allenatore Gianluca Porro presenta il match con il Legnano

Commenti

Post popolari in questo blog

SKASSAKASTA LIVE MUSIC A VEDANO

EVENTO: TORNA IL MERCATINO DI NATALE A CASBENO

ARTE : TUTTE LE MOSTRE NEI MUSEI DI VARESE