ARTE: STANZE D'ARTISTA APERTE TUTTO AGOSTO A CAMPONOVO DI SACRO MONTE CON LE OPERE DI MARY D.B.



STANZE D'ARTISTA AL SACRO MONTE CON LE OPERE DI MARY D.B.

Prosegue anche in agosto Stanze d’Artista, rassegna che accoglie nella prestigiosa Location Camponovo, a Santa Maria del Monte, pittori, scultori e fotografi italiani e stranieri, all’insegna della qualità e dell’originalità delle proposte.

Prossima ospite delle splendide sale del vecchio albergo Camponovo, in via dell’Assunzione 17, oggi sede di diversi eventi, è la pittrice lucana Maria Dalla Bona, in arte Mary D. B., che vive e lavora a Bosco Luganese, nel Canton Ticino. 

La mostra di Mary D. B. sarà inaugurata domenica 7 agosto dalle 16,30 alle 19, e rimarrà aperta fino al 31 del mese, con i seguenti orari: tutti i weekend e festivi, dalle 10 alle 12,30 e dalle 14 alle 19, con ingresso libero.

Nata a Montescaglioso, in provincia di Matera nel 1963, Maria Dalla Bona si trasferisce in Svizzera nel 1992 lavorando nel campo assicurativo, ma non dimenticando mai la sua passione per la pittura, nata quando era ancora adolescente.

«Fin da bambina ero brava in disegno, ma la mia era una famiglia con pochi mezzi, e al paese non c’era il liceo, così non potei fare studi accademici e poi nell’Italia del sud allora non si usava mandare i figli lontano da casa. In Svizzera, grazie alla frequentazione di un corso serale, ho imparato le basi della tecnica pittorica e l’uso dei colori», racconta Mary D. B.

«All’inizio dipingevo sul tavolo di casa, tele figurative a olio con nudo e paesaggi, ma l’odore di trementina alla fine era troppo forte, così ho allestito un piccolo studio dove oggi lavoro con i colori acrilici, più pratici e veloci ad asciugare, dedicandomi all’astratto. Per me la pittura è una terapia, ho avuto parecchie malattie, prima e dopo il periodo di lockdown per il covid, e il forzarmi a dipingere quasi ogni giorno mi ha salvata».

Maria Dalla Bona è un’artista a tutto tondo, perché oltre alla pittura si dedica con successo al canto, con tre singoli pubblicati, due in inglese e uno in italiano intitolato “La felicità”, tutti ascoltabili nel suo canale Youtube e nel sito www.marydb.ch.

«La mia ultima tecnica è quella del Fluid Painting, sperimentata con successo dopo l’Action Painting. Si usa un foglio di plastica dura, si tira il colore e si manovra il foglio in modo da ottenere l’effetto voluto. Spesso dipingo per terra e traggo ispirazione dalla musica dei Bombay Street, un gruppo svizzero che mi ha “guidato” nella realizzazione del quadro “Rainbow” con il suo brano omonimo. Questa del Camponovo è la mia prima personale, porterò 36 opere realizzate con diverse tecniche».

Per saperne di più: http://www.Marydibi-artist.ch

Commenti

Posta un commento

Post popolari in questo blog

SKASSAKASTA LIVE MUSIC A VEDANO

NATALE: EVENTI NATALIZI DEI LAGHI TRA CERNOBBIO, LECCO, LUGANO E VARESE

EVENTO: TORNA IL MERCATINO DI NATALE A CASBENO