domenica 15 novembre 2015

TALENTI MUSICALI

Giovani talenti alla ribalta

Rassegna musicale, 22ª edizione - 2015/2016

Novità e buone abitudini

Le buone abitudini, per una stagione musicale, sono proporre concerti interessanti, evitando la routine. Per la stagione dell’Endas varesino le buone abitudini sono anche ospitare le giovani promesse della musica classica e magari, di tanto in tanto, concedersi dei concerti con i giovani di un tempo, quelli che oggi sono diventati famosi e frequentano i palcoscenici di tutta Italia e in alcuni casi del mondo.
Una delle novità di quest’anno è invece l’inizio anticipato, con il primo concerto in programma già in novembre, in luogo della consueta collocazione a gennaio. Così sabato 21 novembre, al Salone Estense, si aprirà la 22ª edizione di “Giovani talenti alla ribalta”, con il recital della pianista di Sesto Calende Irene Veneziano, un’interprete più volte ospite dell’Endas varesino che riascoltiamo con piacere in un programma di grande fascino, dedicato alla musica spagnola e di ispirazione spagnola, tra Albéniz, Granados e Liszt. La seconda delle novità di questa stagione è il rafforzamento delle collaborazioni tra l’Endas ed altre realtà presenti sul territorio. Per la prima volta “Giovani talenti alla ribalta” organizza infatti un concerto insieme alle “Lezioni aperte” dei docenti del Civico Liceo Musicale di Varese, l’appuntamento cameristico di sabato 23 gennaio 2016 con la flautista Barbara Tartari, il clarinettista Alberto Longhi, il fagottista Michele Colombo ed il pianista Roberto Villa. È un concerto dedicato al compositore francese Eugène Bozza (1905 - 1991), inserito sia nella stagione Endas sia nella stagione delle “Lezioni aperte”.
Nuova è anche la collaborazione con il Concorso Pianistico Internazionale “Città di Caraglio”, che porterà ad esibirsi a Varese, sabato 12 marzo, la pianista russa Galina Chistiakova, vincitrice dell’edizione 2014, in un recital interamente dedicato a Chopin.
Sabato 27 febbraio riproporremo il Trio Eclettica, una formazione di tre giovanissime, la varesina Giulia Cerra (violino), Valeria Sirangelo (violoncello) e Giuseppina Coni (pianoforte): un appuntamento già inserito nello scorso cartellone e saltato all’ultimo momento. Sabato 9 aprile toccherà al pianista gallaratese Lorenzo Bovitutti, ventiduenne allievo di Roberto Plano al Conservatorio “Vivaldi” di Alessandria, mentre l’ultimo concerto, sabato 7 maggio, viene organizzato in collaborazione con l’“Accademia Musicale Varesina” e vede protagonista l’ormai affiatato duo del violoncellista Andrea Favalessa e della pianista Maria Semeraro.

Molti degli interpreti di questa stagione vengono dalla provincia di Varese. Siamo convinti che la non abbia confini, ma siamo anche convinti che sia un dovere di una piccola stagione locale come la nostra valorizzare le eccellenze del territorio.

In questo cartellone, per la prima volta, abbiamo voluto proporre anche due conferenze a ingresso libero in Sala Montanari, tenute dal sottoscritto, su due grandi protagonisti della musica del Novecento, Igor Stravinskij e Dmitri Šostakovič, mercoledì 10 febbraio e mercoledì 20 aprile, sempre alle 21.00.

Tutti i concerti, ad eccezione di quello inaugurale al Salone Estense di via Sacco, si tengono come consuetudine all’Auditorium del Civico Liceo Musicale, in via Garibaldi 4.