TEATRO : LA NUOVA VITA DEL TEATRO GIUDITTA PASTA DI SARONNO

 


LA VITA NUOVA
TEATRO GIUDITTA PASTA DI SARONNO
STAGIONE TEATRALE 2022/2023

 

La vita nuova. È questo il titolo della 33^ Stagione Teatrale al Giuditta Pasta di Saronno. Ad accompagnare il nuovo claim anche l’immagine di una farfalla, simbolo di speranza, coraggio, bellezza e soprattutto di trasformazione.

Le tante tipologie di spettacolo e le proposte collaterali fanno sì che il nostro e Vostro teatro rientri fra le migliori programmazioni provinciali e regionali. Un cartellone che vive ogni aspetto culturale della vita quotidiana, senza avere la necessità di «inventare» ma al contrario quella di ascoltare la voce del pubblico, delle famiglie, delle scuole e dei ragazzi. In questi anni abbiamo capito quanto la continuità sia importante per un Teatro Cittadino come il Giuditta Pasta e oggi più che mai i cambiamenti sarebbero molto critici anche se sappiamo che questo non dipende dalle Nostre volontà ma da un sistema vecchio e obsoleto contrario, ad ogni logica imprenditoriale.

Prima di affrontare nel dettaglio tutte le proposte in programma vorremmo ringraziare, innanzitutto, il pubblico e soprattutto i primi abbonati a questa nuova Stagione Teatrale 2022-2023 che ancor prima di conoscerne i titoli hanno rinnovato “al buio” la loro tessera di abbonamento. Un segnale di fiducia e di affetto che ci rende molto felici e orgogliosi.

Il secondo ringraziamento, non meno importante, va al nostro main sponsor Enrico Cantù Assicurazioni: senza il suo costante appoggio e il suo sostegno non potremmo essere qui oggi a presentare una stagione particolarmente ricca con tantissimi appuntamenti, una stagione che accoglie i migliori artisti, le produzioni più prestigiose e le più importanti compagnie italiane e non solo.

Sono oltre 50 i titoli in programma che attraversano, come consuetudine, tutti i linguaggi del teatro e dello spettacolo dal vivo per incontrare i gusti e le esigenze di un pubblico molto eterogeneo per età e interessi. Una stagione che punta a ritrovare il dialogo con gli spettatori, nel desiderio condiviso di tornare a vivere la magia del teatro, luogo di incontro, di svago e riflessione, di ricerca personale e comunitaria.

Moltissime nuove produzioni, artisti e compagnie di primo piano molto amate dal pubblico. Anche quest’anno è centrale la riflessione appassionata intorno al presente, alle sue complessità e contraddizioni: la legalità, la memoria, il bullismo, l’autismo sono solo alcuni dei temi che verranno affrontati negli spettacoli proposti nella rassegna di Teatro Civile. Nella stagione di prosa ritroviamo quanto di meglio la scena moderna ha da offrire con spettacoli che hanno girato le più importanti piazze italiane. Un cartellone frizzante quello dei comici con grandi ritorni come Ale&Franz e Gene

Gnocchi e novità assolute per il palco saronnese come Michela Giraud, I gemelli di Guidonia, la Pozzolis Family e Anna Maria Barbera. Tornano anche gli appuntamenti con la grande danza con cinque spettacoli che spaziano dal classico al contemporaneo, dal Tango al Flamenco. Tanta musica nei Fuori Abbonamento e negli Eventi speciali, con l’operetta, i musical, gli Oblivion, Paolo Belli, I Legnanesi, il Gospel e la violinista lituana Saule Kilaite.

Un’assoluta novità della Stagione 2022-2023 è la RASSEGNA GIOVANI SGUARDI: spettacoli serali per adulti e figli adolescenti. Gli eventi che fanno parte di questa sezione sono adatti ai ragazzi dai 12 ai 18 anni: una fascia d’età che merita particolare attenzione e a cui si vuole e si deve parlare attraverso linguaggi scenici specifici.

Come anticipato gli spettacoli in programma abbracciano tutte le età. Accanto alle proposte in matinée per gli istituti scolastici non mancheranno quelli con il teatro per le famiglie con otto appuntamenti. Teatro d’attore e di figura, una particolare esperienza aumentativa in cuffia, il musical di Babbo Natale, lo spettacolo delle bolle di sapone. Spettacoli divertenti ma anche delicati che parlano delle nostre paure e delle emozioni più profonde. Tanta ironia, gioco e poesia per crescere insieme attraverso la magia del teatro.

Non solo spettacoli al Teatro Giuditta Pasta, che si connota sempre di più come una Casa delle Arti, un luogo da vivere tutto l’anno e tutti i giorni della settimana. Da quest’anno saranno organizzati importanti incontri letterari per conoscere e apprezzare gli scrittori del nostro tempo attraverso la presentazione dei loro romanzi, reading e approfondimenti.

Prosegue inoltre la collaborazione con Associazione Helianto e ArtigianArte nel format di successo ArtFoyer. Il foyer del teatro si “mostra” e si trasforma in uno spazio espositivo, luogo d’arte e di incontro aperto al pubblico.

Il Giuditta Pasta è un teatro che guarda lontano e che cerca di ampliare i propri confini. Siamo molto fieri di annunciare che siamo stati scelti come partner per In-Box e In-Box Verde, una rete di teatri, festival e soggetti istituzionali che seleziona, promuove e sostiene alcune delle esperienze produttive più interessanti della scena emergente italiana. È stata inoltre accettata la nostra candidatura come socio di Assiteji: un’organizzazione mondiale che opera dal 1965 e riunisce centinaia di teatri ed organizzazioni artistiche e culturali nei centri nazionali di oltre 80 Paesi. Raggruppa artisti e compagnie teatrali che si dedicano professionalmente alla creazione di un teatro per il pubblico giovane e intende promuovere la qualità̀ e il significato culturale del teatro per l’infanzia e la gioventù.

Venire a teatro non è mai stato così semplice e conveniente. Nel corso di questi mesi sono state strette importanti collaborazioni con partner del territorio come per esempio Trenordl’Accademia

Italiana di Medicina Osteopatica (AIMO) e il Centro di Formazione e Tirocinio Osteopatico (CFTO) che permetteranno agli spettatori e ai viaggiatori di venire a teatro godendo di tariffe particolarmente vantaggiose.

Una stagione ricca, sfaccettata, fatta per ridere ma anche per riflettere sul nostro tempo. Una stagione soprattutto per stare insieme e per ritrovare la gioia di farlo sempre più spesso. 



IL PROGRAMMA DELLA STAGIONE 20232/2023

https://www.teatrogiudittapasta.it/stagione-2022-2023/


INFORMAZIONI

La campagna abbonamenti inizierà sabato 2 luglio. Saranno in vendita gli abbonamenti a turno fisso, gli abbonamenti open e i carnet ad ingressi.

La prevendita dei biglietti inizierà mercoledì 7 settembre 2022.

Apertura biglietteria:

Dal 2 al 30 luglio 2022.

CHIUSURA agosto.

Riapertura mercoledì 7 settembre.

 

ORARI DI BIGLIETTERIA

mercoledì e sabato dalle 9.30 alle 12.30

venerdì dalle 14.30 alle 17.30

 

biglietteria@teatrogiudittapasta.it

Tel. 02/96702127

WhatsApp 328 6673487

Commenti

Post popolari in questo blog

SKASSAKASTA LIVE MUSIC A VEDANO

MUSICA: LA LEGGENDA DI MORRICONE AL CASTELLO VISCONTEO DI LEGNANO

TEATRO: ”ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE” FAMILY SHOW AL TEATRO CONDOMINIO