venerdì 14 ottobre 2016

PUPI E PUPARI: ALL'ORATORIO MORIGGIA LA TRADIZIONE TEATRALE SICILIANA PER BAMBINI IN SCENA

"PUPI E PUPARI"
Spettacoli teatrali dell'antica tradizione siciliana
14 OTTOBRE 2016
ORATORIO DI MORIGGIA, via Gramsci 95, Gallarate, ore 21.00
"Ombre dal passato" - "Corsa contro il tempo" - "Cavoli! Che furto!", spettacolo di intrattenimento per tutti. Particolarmente indicato per bambini 6-10 anni

Gli enti partner del progetto "FILO DI PERLE" (Il Melo ONLUS, AUSER Insieme di Gallarate ONLUS, AISLO, Cooperativa Naturart, Il Melograno, Compagnia Teatrale Instabile QUICK), di concerto con l'Amministrazione comunale di Gallarate, Assessorati alla Cultura e ai Servizi Sociali, con il contributo di Fondazione CARIPLO, invitano tutti, in particolare i bambini tra 6 e 10 anni, al secondo appuntamento della rassegna di spettacoli teatrali dell'antica tradizione siciliana "PUPI E PUPARI", il giorno 14 OTTOBRE, alle 21.00, presso l'Oratorio di Moriggia, in via Gramsci 95 a Gallarate.

Nuovo appuntamento del progetto socio-culturale di partecipazione cittadina "FILO DI PERLE". La nuova iniziativa, promossa dal partner di progetto AUSER Insieme di Gallarate ONLUS, ha visto il coinvolgimento nella fase di preparazione dello spettacolo della scuola elemetare di Arnate, la Scuola Primaria "Cesare Battisti" dell'Istituto comprensivo "G. Cardano-Padre Lega". In particolare AUSER ha coinvolti gli alunni di alcune classi della scuola elemetare per la creazione dei racconti poi elaborati dai pupari in forma scenica, con il supporto della compagnia teatrale Instabile Quick. I racconti che verranno messi in scena il giorno 14 ottobre saranno tre: "Ombre dal passato", "Corsa contro il tempo" e "Cavoli! Che furto!".

All'inizio del 2017 ci sarà un'altra esibizione in uno dei quartieri cittadini e nel corso dell'anno scolastico verranno preparati altri racconti, sempre in collaborazione con alcune scuole di primo grado cittadine, che verranno messi in scena a partire dalla primavera prossima.
L'Opera dei Pupi è un tipo di teatro, tipico siciliano, nato nel 1800 e proclamato nel 2001 "capolavoro del patrimonio orale e immateriale dell'umanità". I puprai sono coloro che si occupano dello spettacolo dei pupi, devono dar vita alle atmosfere, alle sensazioni, alle suggestioni, attraverso il timbro della loro voce.

MASTRI PUPARI: SALVATORE GIGLIO e FEDERICO SCHIOPPA
In occasione della manifestazione, SPAZIO ALLATTAMENTO/CAMBIO, per le esigenze di mamme con bimbi piccoli, a cura di Il Melograno Centro Informazione Maternità e Nascita.

Nessun commento:

Posta un commento